Elisabetta II e le ombre del Commonwealth

La morte della regina Elisabetta II ha sconvolto praticamente tutti. Ovunque posiamo lo sguardo troviamo cordoglio e commemorazione di quella che fu a tutti gli effetti un’icona mondiale. Tuttavia, durante gli anni del suo regno le mani della Gran Bretagna si macchiarono più volte di sangue, quello dei nativi che reclamavano l’indipendenza. La regina ne fu responsabile? Per alcuni si, per altri no. Nel suo nuovo articolo Caterina Malanetto (@cate_a.m) fa luce nell’oscura questione del Commonwealth britannico.

#elisabetta #reginaelisabetta #queenelizabeth #queenelizabethdeath #mortereginaelisabetta #commonwealth #decolonizzazione

Donne e trap italiana: le hit al femminile per l’estate 2022

Da Chadia Rodriguez a Priestess, Beba, Grelmos e Big Mama, il panorama femminile del mondo trap italiano si allarga con nuovi volti e nuove hit. La donna diventa la narratrice della sua storia, non più la sola musa succinta del trap boy o bitch con l’atteggismento di Cardi B. In questa estate 2022 alcune di loro hanno droppato hit, album, EP: leggete il nuovo articolo di Caterina Malanetto (@cate_a.m) per un commento sulle nuove mine delle donne della trap, agguerrite come non mai.

#trap #trapitaliana #donne #femminismo #madame #beba #anna #priestess

@sonolamadame @beb.ounce @annapep3 @thetruepriestess

I bambini di Villa Azzurra

Alle porte di Torino sorge un luogo di dolore a lungo dimenticato: Villa Azzurra, l’ex manicomio per bambini di Grugliasco. Tra gli anni ’30 e i ’70, furono internati numerosi bambini considerati ineducabili e irrecuperabili, sottoposti a torture e maltrattamenti, dall’essere incatenati ai letti all’elettroshock praticato da colui che chiamavano “l’elettricista”.
Leggi l’ultimo articolo di Caterina Malanetto (@cate_a.m) per approfondire la storia di questa struttura, ancora oggi densa di angoscia.

#villaazzurra #grugliasco #manicomioperbambini #manicomiodicollegno #giorgiocoda #leggebasaglia #torino #luoghiabbandonati #thepassword #thepasswordunito #unito

Consultoria FAM: a Torino la sanità transfemminista che viene dal basso

I consultori sono ad oggi luoghi di burocrazia, poca empatia e stigmatizzazione. Invece di donare supporto, spesso la sanità pubblica è fonte di problemi e di disagio per chi non si rispecchia nel prototipo di persona disegnato dalla società cis ed etero.
Per questo nasce a Torino la Consultoria Transfemminista FAM, un luogo di ascolto e aiuto per chi si sente perso e non trova spazio nella sanità pubblica. Attraverso consultazioni, attività e dibattiti la Consultoria affronta tematiche quali l’IVG, l’identità di genere, la sessualità e molto altro. Scopri di più su questo bellissimo progetto nell’ultimo articolo di Caterina Malanetto (cate_a.m).

#consultoriafam #torino #csoagabrio #sessualita #identitadigenere #transfemminismo #ivg #inclusivita #lottatransfemminista #lgbtqia+ #donne #thepassword #ThePasswordUnito

TAG:
@consultoriafam
@nudm_torino
@microclinica_faith
@seitr4ns
@martinamartonsky

Il teatro dell’extravaganza al Fringe Festival 2022

Il 29 maggio si è conclusa la decima edizione del Torino Fringe Festival, evento che sulla scia del Fringe di Edimburgo porta in Italia anche quest’anno multidisciplinarietà e arti performative. Nel suo ultimo articolo, la redattrice Caterina Malanetto (@cate_a.m) ci racconta di alcuni spettacoli e della magica atmosfera del festival. Date un occhio per un assaggio del teatro come non l’avete mai visto!

#fringefestival #torinofingefestival #teatro #artiperformative
@torinofringefestival @dariobenedettotorino @ondalarsen_teatro @spazio_kairos @spazio.ferramenta_

Salone del Libro 2022: un’edizione di libertà e scoperte

Anche l’edizione del Salone Internazionale del Libro 2022 si rivela un successo come le precedenti. La nostra redattrice Caterina Malanetto (@cate_a.m) ha passato quattro giorni di intensa esplorazione del Salone, basandosi su alcuni temi guida: il mondo dei fumetti e dei manga, le donne e le tematiche LGBTQIA+, concludendo con la Conferenza stampa final dell’evento. Leggete l’articolo per scoprire lati del Salone che vi sorprenderanno!

@salonedelibro
@edizionistarcomics
@jpopmanga
@baopublishing
@allagallaeditore
@greenmooncomics
@coconiopress
@zerocalcare
@cristianprosocco
@irenegraziosi
@giorgiasoleri_
@andrealarossa
@chiaratagliaferri
@osservatorio.ora
@le.plurali.editrice
@capovolte.edizioni
@torinopride
@d_editore
@norabookcoffee
@fumettibrutti
@avvocathy
@gian_maria_annovi
@lagioia.nicola
@silvio_viale
@giuliobiino
@pierocrocenzi

#saloneinternazionaledellibro2022 #salonedellibro #torino #lingotto #cuoriselvaggi #caterinamalanetto #thepassword #thepasswordunito

La street art torinese alla Biennale di Venezia

La street art torinese sbarca a Venezia con Rebor, giovane artista del pinerolese che ha vinto il primo premio per la street art alla Biennale 2022. Abbiamo parlato con lui di arte, social media e affrontato alcune riflessioni sulla caducità del tempo che stiamo vivendo. Trovi questo e molto altro nella nuova intervista di Caterina Malanetto (cate_a.m).
#rebor #reborart #mrpink #biennaledivenezia2022 #venezia #torino #streetart
@rebor_art
@labiennale

L’incredibile vita di Mario Bertolotti

Un giorno di maggio del 1951, un famoso giornale italiano recita in uno dei suoi articoli: «si trova in questo momento nelle prigioni di Alessandria, sotto l’accusa di aver estorto del danaro ad una signora di Castellazzo Bormida, una certa Maria Alice Bertolotti. La faccenda sarebbe piuttosto banale se la protagonista della vicenda non portasse i pantaloni e non sostenesse di essere un uomo».

La nostra redattrice Caterina Malanetto (@cate_a.m) ci racconta la straordinaria storia di Mario, che una volta si chiamava Maria Alice: finì in un campo di concentramento e praticò motociclismo acrobatico.

Naturalmente non fu l’unico ad adottare abiti maschili, molte donne in passato ricorrevano a questi espedienti, e non solo per questioni d’identità di genere!

#mariobertolotti #mariaalicebertolotti #passingwomen #lgbtqia+ #comunitalgbt #trans #transgender #prima #sarapoma #thepassword #thepasswordunito #unito

@saracpoma

Cosa si nasconde dietro Shein?

Abiti, gonne, bikini, accessori… tutto ad un prezzo stracciato! Solo su Shein puoi trovare offerte incredibili: capi d’abbigliamento che in qualsiasi altro negozio pagheresti il doppio, qui li trovi a meno di 5€. Ma tutta questa meraviglia cosa nasconde? Com’è possibile che i prodotti marchiati Shein siano così economici? Come ha fatto il nuovo colosso dell’e-commerce a superare Amazon in popolarità e ottenere un fatturato di oltre 63 miliardi CNY? Esplora il lato oscuro di Shein con l’ultimo articolo della nostra redattrice Caterina Malanetto (cate_a.m).
#thepassword #thepasswordunito #shein #marketing #chrisxu #moda #GenZ #ecommerce #socialmedia

Euphoria e le sfumature del femminile

La nuova stagione di Euphoria si riconferma un successo, ma tra i vari elementi della serie cosa ritroviamo al centro della narrazione? Indubbiamente il ruolo delle giovani donne nel racconto di Rue. Oltre a ciò le droghe, il sesso, i disturbi mentali, la vulnerabilità di non trovarsi a proprio agio nel mondo. Tutte tematiche che hanno reso Euphoria una serie tv unica. La nostra redattrice @cate_a.m ha scritto qualcosa a proposito. Tu cosa ne pensi? Leggi l’articolo e scrivilo nei commenti!

#euphoria #donne #serietv #recensioni #zendaya #hbo #attualità #donne #adolescenza #giovani #teenager #teendrama #drama #sesso #droghe #amore #revengeporn #sexwork #bodypositivity #femminilità #thepassword #thepasswordunito