Protagonisti in università: Obiettivo Studenti

Speciale Elezioni Studentesche 2015 Di Erica Bouvier Se c’è una cosa che comprendo subito, parlando con i ragazzi di Obiettivo Studenti, è che l’amore per la cultura, per loro, viene prima di ogni cosa. Sono molte le pause che ci prendiamo tra una domanda e l’altra per chiacchierare relativamente alla letteratura, alla musica e all’università,…

Di mele marce e caffé: bislacchi racconti di scrittori

 «Tutti gli scrittori sono dei poveri idioti. È per questo che scrivono.» C. Bukowski, Musica per organi caldi, 1983.   Che gli scrittori siano eccentrici, tutti siamo più che informati. Bizzarri i loro scritti, tessuti di trame improbabili quanto realiste, di situazioni al limite del possibile oppure sul fondo del lastrico. I loro romanzi sono un…

Quest’insostenibile leggerezza dell’essere

È avvenuto così: ho indossato il pigiama, mi sono accomodata sul letto, lasciando il cellulare a debita distanza. Ho seguito le regole di Calvino, insomma, quelle per cui quando si inizia un nuovo romanzo ci si deve sentire comodi. Non è un elemento irrilevante, anzi. Ma comunque, poco importa. Me ne stavo sul letto, le…

Andy Warhol: la fabbrica della sregolatezza

Se c’è una cosa che Andy Warhol è sicuramente riuscito a fare è lasciare il segno. Chiunque, infatti, almeno una volta nella vita, ha sentito pronunciare il nome di questo strampalato personaggio. Non importa se la sua memoria sia accompagnata da un giudizio negativo o positivo, perché, come direbbe egli stesso “tutti gli scandali aiutano…

Leggere (un’idea)

«Leggere, leggere un libro – per me è questa l’esplorazione dell’universo.» Marguerite Duras “Che dei libri possano sconvolgere a tal punto la nostra coscienza e lasciare che il mondo vada a rotoli ha di che toglierci la parola” , sostiene Daniel Pennac nel suo “Come un romanzo” e non si trovano argomentazioni per dargli torto. Alcuni libri, infatti, rimangono nel…

Tokyo Blues: Il labirinto di Murakami e Yoshimoto

«L’origine del labirinto è dentro di te. Ciò che è fuori di te è una proiezione di ciò che è dentro di te, e ciò che è dentro di te è una proiezione del mondo esterno. Perciò, spesso, quando ti addentri nel labirinto che sta fuori di te, finisci col penetrare nel tuo labirinto interiore….