Mary Quant e lo “scandalo” della minigonna

“La moda attuale è l’espressione di una società di schizofrenici. Si può parlare di libertà totale, cioè di una grande conquista, o di totale anarchia, di pazzia collettiva, a me piace pensare che si tratta di libertà.” King’s Road, Londra, anno 1955:  Mary Quant, una giovane stilista, e il suo compagno Alexander acquistano una casa e…

Il fascino senza tempo della natura morta

Il tema della Natura Morta è una creazione artistica intramontabile, capace di suscitare emozioni intense da centinaia di anni. Ciò avviene perchè questo genere pittorico permette di assecondare le forme descritte dalle stagioni e ripercorrere con gratitudine le linee morbide dei suoi frutti. Lo sguardo dell’osservatore scivola sulle curve descritte da queste creazioni naturali che…

Sviluppi culturali negli anni 60: la ricerca dell’identità per mezzo della rivoluzione consapevole

Negli anni sessanta del novecento lo sviluppo dell’arte e più genericamente della cultura subisce un processo di radicale cambiamento. Il soggetto diventa fruitore dell’elaborato artistico, diviene protagonista attivo del suo sviluppo nel concreto. Il confronto che nasce da questo scontro di dimensioni un tempo separate si concretizza  nello sviluppo del pensiero dell’elite culturale di quegli…

Cultura e Arte a Torino: Artissima 2018

Con un mese in anticipo per consentirvi di lasciare uno spazio in agenda , ecco, ad inizio novembre, un evento culturale da non perdere assolutamente nella nostra amata città.  Artissima, fiera internazionale d’arte contemporanea, non è solo la più importante in Italia, ma è stimata in tutta Europa e vanta la partecipazione di gallerie d’arte…

Colombotto Rosso: un animo lacerato tra passione e visionarietà

Enrico Colombotto Rosso, artista torinese conosciuto per la sua pittura visionaria e macabra, è ammirato dalla critica artistica ma ricopre un ruolo solo marginale nella memoria collettiva. Nato a Torino agli inizi del ‘900, inizia ad entrare in contatto con la dimensione artistica in tenera età, ma non avrà modo di poter affinare didatticamente la…

Velazquez: seduzione ed inganno nella pittura secentesca

“Méfiez-vous des morceaux choisis” –  tradotto “attenzione al pezzo selezionato”-  compariva nello squisito romanzo onirico “Notturno indiano” di Tabucchi, ed invitava il lettore a fare attenzione al punto di vista dal quale si guardava alla sua narrazione: un singolo particolare avrebbe potuto infatti alterarne il senso e consentire alla lettura più spiragli d’accesso, creando un…

L’arte supera la realtà per imporsi su questa: l’opera di Sandro Lorenzini

Nel mondo contemporaneo l’arte, nonostante la moltitudine di forme in cui può manifestarsi, appare spesso incapace di sorprendere. Abbiamo assistito, nel corso della storia, all’evoluzione del concetto artistico, nel suo intento di imitare la realtà per poi rifletterla attraverso un proprio linguaggio. Lo sviluppo dell’arte ha successivamente subito un repentino cambio di rotta, trovandosi a…

7 modi per rimanere creativi

Non è facile rimanere creativi. L’ispirazione va e viene, e spesso ci si ritrova bloccati per lunghi periodi di tempo senza sapere come uscirne. The Password oggi vuole darvi qualche pratico consiglio per cercare di smuovere le acque stagnanti dell’immaginazione. Cercare un nuovo hobby Seguendo sempre la sacra regola secondo cui le novità smuovono l’immaginazione,…

Le città invisibili, il gioco di Italo Calvino con i suoi lettori

Perché non immergersi, durante un’afosa giornata d’estate, in una lettura travolgente che ti trasporterà in nuovi mondi, e in nuovi modi di sentire?  “Le città invisibili di Calvino” è un romanzo perfetto per perdersi nelle meraviglie del mondo che ci circonda e nella nostra capacità di percepirle. “Le città invisibili” è stato scritto nel 1972…