Jojo Rabbit (no spoiler)

Candidato a 6 premi oscar per miglior film, miglior attrice non protagonista, miglior sceneggiatura non originale (categoria per cui ha vinto l’ambita statuetta), miglior scenografia, miglior montaggio, migliori costumi e già vincitore del People’s Choice Award al Festival di Toronto 2019, Jojo Rabbit – in programmazione nei cinema dal 16 gennaio – racconta la storia di Johannes…

MUFANT – Museolab del Fantastico e della Fantascienza di Torino

Chi nell’ultimo periodo non ha sentito parlare con entusiasmo o con delusione del nuovo capitolo di Star Wars? Chi non ha mai sentito nominare personaggi come Spock, Yoda, Darth Vader, Iron Man e – perché no – anche Goku? La fantascienza e le storie fantastiche non sono solo “cose da nerd”, bensì parte della nostra…

Home Alone: ciò che forse ancora non sai

Il periodo natalizio – appena trascorso e di cui già sentiamo la mancanza – oltre che dalla sovrabbondanza di cibo, di parenti e di canzoni a tema, è caratterizzato ogni anno anche da una precoce programmazione televisiva, che fin da novembre inizia a proporre film più o meno recenti, tutti accomunati da una trama incentrata…

Elles accusent Roman Violanski

Di recente ha raggiunto il grande schermo un nuovo film di Polanski: J’accuse (L’Ufficiale e la Spia), che mette in scena la storia del capitano Alfred Dreyfus – l’errore giudiziario per antonomasia. Tuttavia, l’uscita del film del celeberrimo regista viene accolta con ostilità, in particolare in Francia. Benché in molti si siano precipitati nei cinema…

Chi è Geralt di Rivia: la serie Netflix che fa incontrare i fan di Sapkowski con i videogiocatori di The Witcher

Gli uomini amano inventare mostri e mostruosità. Così hanno l’impressione di essere loro stessi meno mostruosi. Quando bevono come spugne, imbrogliano, rubano, picchiano le donne con le briglie, fanno morire di fame la vecchia nonna, colpiscono con la scure una volpe presa in trappola o riempiono di frecce l’ultimo unicorno rimasto sulla terra, amano pensare…

Una gangster story vecchia scuola. Recensione di The Irishman

“I heard you paint houses”. Sono queste le parole in codice con cui si riconosce se chi abbiamo davanti fa parte del giro della malavita americana di una volta, quella vecchia scuola. La stessa vecchia scuola a cui appartiene l’ultima fatica di Martin Scorsese che stride con il restante catalogo della piattaforma streaming su cui…