Portraits – Renée, il riccio

Parigi: in un condominio signorile abitato da famiglie dell’alta borghesia parigina, per la precisione al numero 7 di rue Grenelle, una comune portinaia tesse la trama di un intrigato e piacevole inganno.

Angela Davis, storia di una rivoluzionaria

Angela Davis è una nota attivista del movimento afroamericano statunitense, che ha dedicato la sua vita a combattere ogni forma di razzismo e ingiustizia sociale. Nata nel gennaio del 1944 a Birmingham, Angela Davis sin dalla tenera età si ritrova a doversi confrontare con i conflitti razziali, essendo il suo quartiere noto per episodi di…

La via del disegno brutto

Non sapete disegnare e volete prendere in mano una matita? Non sopportate più il fatto di non saper disegnare nemmeno una linea? Tranquilli, grazie a questo manuale ( “La via del disegno brutto” di Alessandro Bonaccorsi, visual designer, edito da Terre di mezzo) imparerete ad usare tutto l’occorrente per poter fare un disegno soddisfacente. L’occorrente? Matite…

Il cavolo che si credeva “super”

Oggi parliamo di super-cibi: anzi, se ne parla continuamente – che siano la chia, o la quinoa, le bacche di goji e il kale – e ovviamente il loro super-leader ,l’avocado… ma sono davvero così super? A essere messi in discussione qui, non sono i loro super-poteri, bensì il fatto stesso che essi siano “super”….

Anche le biblioteche buttano i libri

Per quanto catastrofico possa apparire un titolo del genere, c’è un ottimo motivo per cui le biblioteche pubbliche “buttano via” i libri. Mettiamo che un libro disponibile al pubblico non venga preso in prestito dal 1984 perché gli utenti di questa particolare biblioteca prediligono i romanzi d’avventura a quelli gialli, come lo sfortunato titolo dimenticato…

Le donne dimenticate

Dalle Rime, CLXXXVIII: Quasi vago e purpureo giacinto che ‘n verde prato, in piaggia aprica e lieta, crescendo ai raggi del più bel pianeta, che lo mantien degli onor suoi dipinto, subito torna languidetto e vinto, sì che mai non si vide tanta pièta […] Cavalcanti? Dante? Petrarca? No, la mano che scrisse questi versi…