Portraits – Mary W. Shelley, la “madre” di Frankenstein

Mary Wollstonecraft Shelley nacque nel 1797 a Londra, dall’unione tra il filosofo anarchico Wiliam Godwin e la scrittrice femminista Mary Wollstonecraft, che morì poco dopo aver dato alla luce la figlia, che ne prese nome e cognome. La sua fu quindi un’educazione molto liberale e davvero rivoluzionaria per l’epoca, che la portò a diventare una…

Portraits – Renée, il riccio

Parigi: in un condominio signorile abitato da famiglie dell’alta borghesia parigina, per la precisione al numero 7 di rue Grenelle, una comune portinaia tesse la trama di un intrigato e piacevole inganno.

Anche le biblioteche buttano i libri

Per quanto catastrofico possa apparire un titolo del genere, c’è un ottimo motivo per cui le biblioteche pubbliche “buttano via” i libri. Mettiamo che un libro disponibile al pubblico non venga preso in prestito dal 1984 perché gli utenti di questa particolare biblioteca prediligono i romanzi d’avventura a quelli gialli, come lo sfortunato titolo dimenticato…