È iniziato il Dry January

Il nuovo articolo di Alice Tarditi offre uno spunto per iniziare l’anno carichi di buoni propositi: gennaio è tipicamente il mese del cambiamento, alcuni di noi stanno seguendo il #Veganuary, mentre in Francia, Svizzera e UK è iniziato #dryjanuary.

Nata nel 2014 grazie all’associazione Alcohol Concern UK @alcoholchangeuk, l’iniziativa propone di impegnarsi in un mese senza alcolici. Se pensate sia banale, dovreste leggere i rapporti riguardo al consumo di alcol in UK, alle dipendenze, alle ripercussioni sulla salute.

Questo in particolare è stato un anno insidioso: pandemia, lockdown, solitudine, incertezza o addirittura la perdita di persone care.
Ciononostante, Dry January torna, con una community che quest’anno conta 6,5 milioni di partecipanti.

7 alcolici europei da assaggiare assolutamente

Ogni Paese ha le sue tradizioni, le quali ovviamente includono anche gli alcolici. Dai liquori alle erbe a quelli alla frutta, dalla vodka alla birra: ce n’è proprio per tutti i gusti. Quindi dimmi dove vai… e ti dirò cosa bere! PORTOGALLO – Ginjinha (23% vol.) La Ginjinha nasce dall’infusione delle ginja (amarene) in aguardente (alcolico…