Alimentazione sana e comunicazione online: disturbi e problemi

L’alimentazione sana e la comunicazione online non sempre vanno di pari passo. Foto e influencer spesso possono provocare gravi disturbi, a causa dell’immagine stereotipata dei loro corpi: fisico magro, denti bianchi, volti sorridenti, pelle liscia e perfetta diventano sinonimi di salute e di “felicità”. Ma è davvero così? Una comunicazione corretta può comportare conseguenze positive, ma, al tempo stesso, slogan incentrati sulla magrezza a tutti i costi possono comportarne di disastrose. Nel suo nuovo articolo, Marina Lombardi indaga il rapporto tra alimentazione, social e benessere psicofisico e le sue implicazioni, diverse per ogni soggetto.

#alimentazionesana #comunicazione #social

Dieta e abbronzatura: ecco cosa mangiare per una tintarella da favola

Siamo nel bel mezzo dell’estate e la sessione esami è finalmente un ricordo passato –o semplicemente rimandato a settembre- e ora anche gli studenti universitari possono tirare un sospiro di sollievo e rilassarsi. Come non riconoscerli? Si aggirano come zombie dalle occhiaie marcate, l’espressione attonita del prigioniero in libertà e soprattutto il pallore di chi…

Il cavolo che si credeva “super”

Oggi parliamo di super-cibi: anzi, se ne parla continuamente – che siano la chia, o la quinoa, le bacche di goji e il kale – e ovviamente il loro super-leader ,l’avocado… ma sono davvero così super? A essere messi in discussione qui, non sono i loro super-poteri, bensì il fatto stesso che essi siano “super”….

Il cibo del futuro: perché la carne in vitro fa parlare di sé

“Perché crescere un pollo intero per mangiarne il petto o l’ala, quando potremmo far crescere solo queste parti in un ambiente adatto?” si chiedeva Churchill nel 1931. Startup come Memphis Meats, Finless Foods e Mosa Meat potrebbero avere la risposta: sono i pionieri della carne coltivata in laboratorio, che sempre più spesso fa parlare di…