Il caso Unieuro: lo spot della lavatrice che impazza sul web

Se il 2020 era già stato, di per sé, un anno particolarmente insolito, il 2021 non sembra essere da meno.
È di pochi giorni fa la trovata pubblicitaria di colui che ora è divenuto comunemente noto come “il social media manager impazzito” di Unieuro. La pagina Facebook del noto brand ha infatti postato quella che apparentemente sembrava soltanto un’innocua e comunissima immagine pubblicitaria, ma che sul web, invece, pare aver lasciato tutti quanti a bocca aperta.
Anziché la solita descrizione del prodotto con una frase ad effetto, la didascalia della foto si è rivelata essere un discorso molto informale nel quale il social media manager dell’azienda raccontava ai lettori di aver fatto un corso di aggiornamento e di aver imparato a fare le “markettate”. Il tono colloquiale e scherzoso ha reso questo post un fenomeno mediatico.

Un podcast per l’estate

È ufficialmente arrivata l’estate anche per gli universitari del “ultimo appello di luglio” e del “ormai si dà a settembre”. Nonostante la pandemia in corso, i più fortunati si preparano a viaggiare e a passare giornate intere sotto l’ombrellone. Tranquilli, quello di cui sto per parlare è adatto a tutti, anche a quelli che l’estate…

“Una notte ho sognato New York”: un romanzo di Piero Armenti

Piero Armenti è un giornalista e urban explorer. Dopo aver concluso il suo dottorato all’Università Orientale di Napoli ha deciso di partire per New York ed è stato amore a prima vista. Dopo aver fondato un tour operator e un blog chiamato “Il mio viaggio a New York”, a maggio è uscito il suo libro “Una notte ho sognato New York” in cui racconta le sue iniziali esperienze nella Grande Mela.

To MES or not to MES – that is the question

Sono ormai diversi mesi che il meccanismo europeo di stabilità (MES) è la primadonna della scena politica italiana, nonché strumento di propaganda antieuropea.     Al di là del modo più meno accurato con cui questo è stato dipinto, occorre comprenderne il funzionamento tecnico, presupposto imprescindibile per poterne dare un giudizio autentico.Dal momento che ogni opinione sulla…

App Immuni e privacy: dove siamo rimasti?

Il mese scorso è stata annunciata una nuova app rilasciata dal governo italiano per poter tracciare i movimenti delle persone nella “Fase 2” dell’emergenza Coronavirus. Si chiama “Immuni” e potrà essere scaricata su base volontaria e in maniera del tutto gratuita. Il mancato uso non comporterà alcuna limitazione degli spostamenti o conseguenze legali. La diffusione…

Will_Ita: per capire ciò che ci circonda e fare un figurone a cena

In questi interminabili giorni di quarantena, Instagram si rivela essere non solo un social di evasione, ma anche un luogo di informazione. I ritmi di vita molto lenti ci permettono di scrutare, indagare e imbatterci in nuovi profili. Oggi su The Password ve ne segnaliamo uno dei più interessanti. Nella bio della loro pagina Instagram…

Il controverso business dei rapimenti

Un business di cui pochi sono a conoscenza è quello dei sequestri di persona. Esso si struttura come un negozio qualunque in cui due contraenti, i rapitori e le famiglie, devono arrivare ad un accordo per lo scambio di un bene, ossia l’ostaggio. Per facilitare quest’operazione, negli anni ’30 del Novecento sono sorte diverse compagnie…

Hey Democrazia, come va?

Anche quest’anno il The Economist, prestigiosa rivista di economia e politica, ha pubblicato il Democracy Index, uno studio sullo stato della democrazia nel mondo che prende in analisi 167 Paesi. L’edizione di quest’anno si apre con una nota di allarme: il valore medio globale di democratizzazione (5.44 su un totale di 10) è il più…