Hygge: la ricetta danese per la felicità

La Danimarca è uno dei paesi più felici del mondo, nonostante abbia diversi problemi, come la pressione fiscale tra le più elevate o il clima estremamente rigido. Quindi come
affrontano la vita i danesi? Con la Hygge! La via per la felicità che è un vero e proprio stile di vita.
Si legge “hügga” ed è una filosofia che si può ricreare ovunque. Come ce lo spiega Marina Lombardi nel suo nuovo articolo.

#hygge #danimarca #lifestyle #wellness #happiness #autunno #inverno #pioggia #candele #happinessresearchinstitute #felicità #happiness #nordeuropa #thepassword #thepasswordunito #unito

Tag IG:
@denmarkinitaly
@meglioadele
@vivipositivo_

Il Denim Bar: il sogno americano nel centro di Torino

A pochi giorni dalla ripresa delle lezioni universitarie, e in piena sessione esami, The Password ha deciso di raccontarvi di una realtà particolare che si trova nei pressi di uno dei poli universitari più frequentati: Palazzo Nuovo. Proprio davanti all’Aula Studio Verdi si trova il Denim Bar, che non è un comune bar, ma una…

Come i Sabaudi, due secoli fa.

Oggi, come in passato, uno dei più grandi piaceri è il buon cibo e mentre molti considerano i pasti solamente tre, c’è un languorino che assale il nostro stomaco nel pomeriggio e che assaliva anche i nobili nel ‘700.  Alla corte sabauda per calmare l’appetito che nasceva fra il pranzo e la cena nasce la…

Quando il caffè diventa… tecnologico

I maghi della tecnologia e dell’informatica di tutto il mondo, come si legge su Wired.it, hanno collaudato diverse soluzioni per ottenere nel modo più comodo e veloce possibile un delizioso caffè. Scopriamone qualcuno!

Tiramisù – ricette per studenti affamati

La sessione d’esami vi ha sfiniti e non siete assolutamente pronti a riprendere con il ritmo incalzante delle lezioni? Ecco qua un metodo non troppo complesso per tirarvi su.   Ingredienti per una teglia da 4/6 porzioni (in base a quanto volete annegare nella crema): 3 uova a temperatura ambiente 6 cucchiai di zucchero 500…

Fiorio: una tazza di storia dal 1780

“Che cosa si dice al Fiorio?” Con questa richiesta – secondo le cronache del tempo – Carlo Alberto di Savoia era solito iniziare le sue udienze quotidiane. Certo, con le sue sale traboccanti di specchi e velluto rosso, il locale mantiene ancora oggi un apparenza elegante e raffinata, in grado di stupire il visitatore con…