Gaia: il pianeta che muore

L’umanità considera la Natura come se fosse composta da stanze non comunicanti. E se fosse una delle ragioni per cui sembra difficile uscire dalla crisi climatica. Quell’inguaribile ottimista di Davide Borchia ci parla di Gaia, la teoria che lo scienziato James Lovelock elaborò negli anni ’60 e che osservava la Terra da un punto di vista completo e “olistico”.

#jameslovelock #gaia #gaialovelock #gaiailpianetachevive #mariotozzi #ambiente #scienza #pianetaterra #cambiamentoclimatico #cop26 #pianetaterra #davideborchia #thepasswordunito

COP26: Codice rosso

Dopo quasi due settimane di negoziati, il 12 novembre si è chiusa definitivamente la COP26 con un bilancio a dir poco controverso. Se da una parte gli accordi e gli impegni presi sono stati tanti, dall’altra nessuno si è detto completamente soddisfatto, né i leader né tantomeno gli attivisti. Dopo essere stata rimandata di un anno a causa della pandemia, le aspettative su questa COP26 erano tante, ma davvero si è trattato il cambiamento climatico come un problema da “codice rosso”? Ce ne parla Marta Fornacini nel suo nuovo articolo.

#Glasgow #COP26 #Clima #cambiamentoclimatico #codicerosso #attivismo #Italia #UK #leader #GretaThunberg #giovani #politica #relazioniinternazionali #negoziati #diplomazia #Fridaysforfuture #thepasswordunito #unito

Voci al tramonto – speranze e fallimenti dei tentativi di salvaguardare la biodiversità

La conferenza COP26 riaccende le speranze nell’azione climatica, ma copre la non meno importante riunione di Kunming, che ha visto le nazioni confrontarsi sul tema della conservazione della biodiversità. Qual è lo stato della lotta alla sua salvaguardia? Ce ne parla Davide Borchia.

#biodiversità #COP26 #COP15 #COP10 #crisiclimatica #protezione #natura #estinzione #thepassword #thepasswordunito #davideborchia

Cop26, la conferenza sul clima organizzata dall’ONU: nuova vignetta di @vignette_incazzate

Si è conclusa la prima settimana della Cop26, la conferenza sul clima organizzata annualmente dall’ONU.
Tra gli accordi più discutibili ci sono quello per abbandonare il carbone per la produzione di energia elettrica, firmato da 40 stati, e l’accordo tra 100 paesi contro la deforestazione.
Entrambi i provvedimenti, infatti, non soddisfano l’opinione di scienziati e attivisti, i quali ritengono che questi piani per il futuro siano male organizzati e non sufficienti per la gravità della situazione climatica attuale.

E allora non ci resta che lottare e agire in modo consapevole nel nostro piccolo.
Reminder dalla nostra @vignette_incazzate: siamo nella m*rda!

#clima #ONU #Cop26 #carbone #deforestazione #cambiamenticlimatici #ambiente #ThePassword #ThePasswordUnito

Youth4Climate e PreCOP26: i meeting preparatori per discutere di clima

Dal 1° al 12 novembre a Glasgow si terrà la COP26, la Conferenza annuale sul Cambiamento Climatico dei paesi delle Nazioni Unite, presieduta dal Regno Unito in partnership con l’Italia. Il nostro paese infatti, ospita per il 2021 il G20 e per questo lo Youth4Climate e la PreCOP26 si sono svolti proprio a Milano. Lo scopo di questi incontri era avvicinare giovani e mondo della politica, per trovare una strategia e un piano comune da presentare alla COP26. Di che cosa si è discusso? Quali sono i risultati degli incontri?
Ce ne parla Marta Fornacini nel suo nuovo articolo.

#Milano #UNFCC #ONU #clima #Youth4Climate #Y4C #PreCOP26 #COP26 #cambiamentoclimatico #PersonePianetaProsperità #leader #green #transizioneenergetica #blablabla #G20 #giustiziaclimatica #ambiente #natura #thepasswordunito #unito #linkinbio

@ispigram
@iai.insta
@amillionactiviststories
@globalwitness
@greenpeace_torino
@fridaysforfuture_torino