50 sfumature di curry

Ormai il curry non è più un ingrediente così sconosciuto. Ma quando ne compri un vasetto al supermercato, quando lo aggiungi al tuo piatto, sai veramente di cosa si tratta?

Vita “Zero Waste”: una scelta possibile?

Succede anche a voi, quando buttate un qualsiasi tipo di rifiuto nel cestino, di provare un leggero senso di colpa e di chiedervi dove finisca tutta quella spazzatura? Pensiamo anche solo alla plastica, che si sta rivelando uno degli elementi più dannosi per il nostro pianeta: circa 8 milioni di tonnellate finiscono in mare ogni…

Forse non tutti sanno… chi sia la Befana

Quanti di voi questa mattina al risveglio hanno trovato dolci o regalini (carbone si spera proprio di no!) nella propria casa? Quanti invece stanno già riponendo albero di Natale e decorazioni nella scatola (dove riposeranno fino al prossimo anno) perché il 6 gennaio è “l’Epifania che tutte le feste porta via“? Nel caso vi foste…

Correre per l’ascesi

Mentre in una porzione di mondo dilagano fondamentalismi che chiamano se stessi “religiosi”, in altre parti della società fioriscono nuovi culti moderni, che puntano a prendere il posto di quelle religioni tradizionali, ormai un po’ “vecchiotte e noiose” e a cui le persone aderiscono sempre meno…

Il genere fantastico nel 1800

“ Nataniele rimase impietrito… aveva visto troppo bene che il volto di cera di Olimpia, pallido come la morte, non aveva occhi: al loro posto caverne buie. Era una bambola senza vita”. Tratto dal “l’uomo della sabbia” di Hoffman (1815), il racconto è considerato capitale del genere fantastico. Hoffman è infatti riconosciuto come l’iniziatore del…

Velazquez: seduzione ed inganno nella pittura secentesca

“Méfiez-vous des morceaux choisis” –  tradotto “attenzione al pezzo selezionato”-  compariva nello squisito romanzo onirico “Notturno indiano” di Tabucchi, ed invitava il lettore a fare attenzione al punto di vista dal quale si guardava alla sua narrazione: un singolo particolare avrebbe potuto infatti alterarne il senso e consentire alla lettura più spiragli d’accesso, creando un…

Atari insegna a sotterrare i nostri problemi

Produrre musica o film o videogiochi è sempre una scommessa per chi finanzia il progetto: il prodotto finale può essere un successo immenso di pubblico e critica, come può rappresentare un flop di dimensioni pantagrueliche. E solitamente è molto divertente, in quanto osservatori esterni e distaccati, vedere come le aziende reagiscono al fallimento. Alcuni possono…

Elon Musk, il demiurgo del nostro futuro

Con la sua “The Boring Company” ha venduto prima 50.000 cappellini, poi è passato alla vendita di 20.000 lanciafiamme e annessi estintori (perché bisogna sempre ricordarsi di giocare in sicurezza). Che sia una provocazione o una trollata, questa trovata gli ha fatto guadagnare cinque milioni di dollari. Perché Elon Musk è così, il più meraviglioso,…