L’immobilità dell’Italia: Patrick Zaki

Il primo giugno, dopo l’ennesimo slittamento, ci sarà una nuova udienza per Patrick Zaki, lo studente dell’università di Bologna in “custodia preventiva” in Egitto dal 7 febbraio 2020, accusato, senza particolari prove, di sovversione. Patrick è intrappolato nelle maglie di un sistema corrotto, dove l’abuso delle norme antiterrorismo consente di fatto di prorogare la carcerazione preventiva oltre i mille giorni, senza un processo e con assoluto spregio dei diritti umani. A raccontarcelo nel suo articolo è Daniela Carrabs.
La storia di Patrick non è un caso isolato ed è necessario continuare a premere perché abbiano fine.
#patrickzaki #freepatrick #amnestyinternational

“Letale Disprezzo” negli accordi sull’immigrazione tra UE e Libia

L’agenzia delle Nazioni Unite per i Diritti Umani (UNHCHR) nel mese di maggio ha rilasciato un rapporto nel quale vengono accusate le politiche di gestione dell’immigrazione lungo la rotta del Mar Mediterraneo centrale. In accordo anche con le parole dell’Alto Commissario Bachelet in occasione della presentazione, l’UE, gli Stati membri e le autorità libiche dovrebbero cambiare le pratiche in atto, perché con gli accordi attuali si verificano diverse violazioni dei diritti umani, dalla Libia all’arrivo in Europa. Ce ne parla @anna_franzu .

#thepassword #thepasswordunito @UNHumanRights @MBachelet @stillirisengo #UNHCHR #Libia #UE #migranti #accordi #relazioniinternazionali #politiche #dirittiumani #Mediterraneo #libialinfernodeimigranti #onu #migrazioni #unioneeuropea

Il 25 aprile degli invisibili: il grido di un’Italia schiava dell’indifferenza

In questo articolo Arianna Guidotto ci racconta di Lega Braccianti, un’associazione che dà voce agli invisibili della nostra società: lavoratori e lavoratrici senza alcuna tutela, che vivono nella precarietà economica, sanitaria e sociale. @aboubakar_soum ne è il fondatore e documenta questo percorso di autoaffermazione su Instagram. Voce che diventa un urlo straziato ma non sconfitto per i recenti attentati alla vita dei braccianti in provincia di Foggia.

#21maggio #nonsonoinvisibile #primagliesseriumani #scioperoinvisibili #stopdiscriminazioni #tutelalavoratori #dirittiumani #inmovimento #LegaBraccianti #aboubakarsoum

Femminismo islamico: una lotta di cui nessuno parla

Tra i movimenti femministi in tutto il mondo ricordiamo il femminismo islamico, le cui lotte sono lunghe circa un secolo e ricche di pluralità. Uno dei maggiori contributi del femminismo islamico è l’aver dato avvio ad una nuova reinterpretazione critica, non patriarcale, del Corano e dei testi religiosi islamici, rinnegandone la natura misogina. Nell’articolo di Marina Lombardi scopriamo le peculiarità di questi movimenti pressoché sconosciuti e gli scontri con il femminismo occidentale, che ha offerto troppo spesso una lettura “occidentalizzata” di queste lotte.
#femminismo #femminismoislamico #donne #thepassword #dirittialledonne

Rotta balcanica: non chiamatela emergenza!

In occasione dell’inizio del secondo semestre di lezioni per l’Università di Torino, si è tenuta una conferenza che aveva l’obiettivo di fare luce sulla rotta balcanica. Il processo migratorio è un fenomeno che fa parte della realtà sociale europea, è inutile cercare soluzioni che spostino il problema altrove, bisogna attuare delle politiche che possano migliorare le condizioni di vita di coloro che migrano, in maniera strutturale. È possibile, ce lo dicono diversi professionisti intervenuti durante l’evento organizzato dal Dipartimento di Culture, Politica e Società: giornalisti, docenti universitari e un eurodeputato hanno affrontato il tema da vari punti di vista. Anna Franzutti ce ne parla nel suo nuovo articolo.

@pe_italia @unchr_italia @lucaprestia @annalysacamilli @ffaloppa
#thepassword #unito #CPS #migrazione #rottabalcanica #Balcani #confini #dirittiumani #diritto #migrazioni #politica #questionebalcanica #governance #parlamentoeuropeo
@anna_franzu #annafranzutti

Solidarietà sotto processo nella Fortezza Europa

Non è la prima volta che la democraticissima Europa viene sospettata di violare i diritti umani e di tentare di spingere lontano da sé il problema dei flussi migratori. Viviamo forse in un periodo storico contraddittorio – caratteristica peraltro comune a molte epoche – in cui a prima vista sembra che forze sovraniste e anti-migratorie…

The rights of water

L’acqua è un elemento fondamentale ed imprescindibile per la vita. Come spiega Luigi Ferrajoli, l’acqua può essere definito un bene comune, e la comunanza di questi beni è estesa all’intera umanità o, almeno, è così che dovrebbe essere. In alcune parti del mondo l’acqua è diventata un privilegio, un bene di cui si può usufruire…