L’inclusive design, spiegato

Le differenze sono da sempre un elemento alla base del #design: si immaginano differenti archetipi di utenti e per loro si creano #esperienze e percorsi differenti. Il design inclusivo ha un obiettivo ancora più ampio: creare prodotti per il maggior numero di persone, pur tenendo conto delle loro #diversità.

Ma di cosa parliamo quando parliamo di “diversità” e può bastare la progettazione a superare le #differenze? Se è vero che l’inclusive design è indispensabile per le persone con disabilità, in che modo può però migliorare sensibilmente la fruizione di tutti?

Scopri di più nel nuovo articolo di Rebecca Boazzo.

#inclusivedesign #graphicdesign #font #typography #typographydesign #typographic #inclusivity #inclusivita #inclusività #inclusivitymatters #uguaglianza #discriminazione #disabilità

L’Italia continua a vincere: è panico

Le Olimpiadi 2020 sono lo specchio di una splendida Italia fatta di diversità e storie vere, ma qualcuno sembra non accorgersene.

Molti preferiscono cavalcare l’onda dei consensi, nascondendosi dietro ad un’italianitá ormai estinta.

Ma le cose stanno cambiando e i pregiudizi, a lunga andare, finiscono sempre per essere smentiti.

Nuova vignetta di @vignetteincazzate

#Olimpiadi2020 #Tokyo2020 #Italia #vittorie #oro #diversità #vignetta #satira #politica #thepasswordunito #unito

I profili social tra attivismo e leggerezza

I social sono un mezzo di diffusione potentissimo ed è giusto sfruttarlo il più possibile per le ragioni giuste. @anna_franzu oggi ci presenta quattro interessanti profili di due coppie torinesi, che utilizzano la loro fama per normalizzare la realtà che vivono ogni giorno. Momo e Raissa ci mostrano le discriminazioni e i pregiudizi che affrontano nella loro vita di coppia mista, rispondendo sempre con ironia e astuzia all’odio. Giulia e il marito Andrea mettono invece in evidenza gli ostacoli che ancora si presentano a chi vive in carrozzina, senza però lasciare che questi siano una ragione per abbandonare il loro sogno: visitare tutte le meraviglie del mondo.
#annafranzutti #thepassword #unito #profili #attivismo #positività #pregiudizi #razzismo #disabilità #viaggiare #ironia #tiktok
@raissarussi @mibayed @_giulia_lamarca @ted

Skam: un velo contro ogni discriminazione

Skam significa vergogna, disagio. Skam è il motore che anima le storie di ognuno dei protagonisti, costretti a vivere con disagio il loro essere giovani. Ma Skam, a nostro avviso, è anche quello che la serie ci restituisce: un misto di vergogna e disagio verso la mentalità chiusa e bigotta che anima il nostro tempo…

Blackface: non si scherza sulla pelle degli altri

“Non sono razzista, ma…” è diventata una frase obsoleta, se non sei razzista, non lo sei e basta e non esiste congiunzione avversativa che tenga. È comunque importante dire che non tutte le frasi, comportamenti, atteggiamenti razzisti che si possono avere sono volontariamente fatti con l’intento di essere discriminatori e offensivi, ma la loro reiterazione…