SeaWatch e Open Arms, cronaca di due emergenze umanitarie

Negli ultimi mesi le acque del Mediterraneo hanno conosciuto e avuto a che fare con le storie di più di 400 profughi, tutte dettate dalla disperazione e guidate unicamente dalla speranza di trovare un approdo, un nuovo inizio per se stessi e per la propria famiglia. Una seconda opportunità per ricominciare, lontani dai Paesi d’origine,…

La lunga estate razzista

L’estate 2017 ha certamente raggiunto un inaspettato ed indesiderato record: il numero di casi di violenza e razzismo che si sono verificati in tutto il paese.

Il mondo interculturale di ASAI

L’8 novembre di vent’anni fa nasceva ASAI, Associazione di Animazione Interculturale attiva sul territorio torinese, che si occupa di organizzare iniziative culturali ed educative per bambini, giovani e adulti. Fra gli obiettivi principali dell’associazione vi è la promozione dell’intercultura come risorsa di coesione sociale e partecipazione responsabile, operando in modo particolare nei quartieri più vulnerabili…

Mi chiamo Hajar e sono nata in Marocco

Mi chiamo Hajar, ho 20 anni e sono nata a Casablanca, in Marocco. Nel 1989 mio padre è arrivato in Italia per cercare lavoro, quattro anni dopo ha sposato mia mamma e nel ’94 sono nata io. Da allora tutte le estati tornava a casa per stare con noi, ma io l’ho sempre visto come…

Cielum unum est: un solo tetto per una sola casa

Di Erica Bouvier Cielum unum est, scrive Francesco Petrarca nelle Epystolae Familiares, II, 4. Il poeta si rivolge ad un suo amico, Severo, nel tentativo di consolarlo, perché esule dalla patria. Ma le Familiares sono lettere che nascondono l’intento trattatistico del Petrarca umanista. Ed è quello che, effettivamente, accade anche qui. Ai lamenti dell’amico, Petrarca…