Uiguri: gli usi di una minoranza

L’8 giugno 2022, più di 200 organizzazioni di attivisti per i diritti umani di tutto il mondo hanno pubblicato una lettera aperta indirizzata all’ONU, richiedendo a quest’ultimo un rapporto sulle violazioni dei diritti umani nei confronti della minoranza uigura da parte del governo cinese.

Nel suo ultimo articolo la nostra redattrice @em.agli ci parla di questa popolazione, nello specifico, della sua storia, di alcuni aspetti della sua identità culturale e di un particolare rituale soggetto ai cambiamenti della storia.

#ONU #uiguri #minoranza #governocinese #Turchia #islam #meshrep #thepassword #emilyaglì

Tag
@em.agli
@in_iari
@ezio.savasta

Il velo islamico e la violenza razziale

Nell’immaginario comune il velo islamico ha assunto connotazioni negative, soprattutto nei paesi in cui si professa la libertà di scelta. Il velo islamico è diventata l’immagine per eccellenza di quell’islam che viene raccontato sui giornali e che spesso assume significati sociali che non hanno un’attinenza con la realtà. Ce ne parla Marina Lombardi nel suo nuovo articolo.

#veloislamico #islam #hijab #donne #cultura #thepassword #thepasswordunito

Premio Lattes Grinzane 2021: Kader Abdolah

Il 2 ottobre si è tenuta la premiazione dell’undicesima edizione del Premio Internazionale Lattes Grinzane, promosso, come ogni anno, dalla Fondazione Bottari Lattes. A vedere trionfare il suo romanzo è stato, quest’anno, Nicola Lagioia con “La città dei vivi” a fronte di quattro finalisti, tra i quali Kader Abdolah con “Il sentiero delle babbucce gialle”. La nostra redattrice, Ginevra Gatti, ha partecipato alla conferenza stampa con Kader Abdolah, scrittore iraniano, rifugiato in Olanda, già autore di bestseller come “La casa della moschea” e ci racconta il suo ultimo romanzo, in cui arte e storia si intrecciano magistralmente.

#premiolattesgrinzane2021 #premiobottarilattes2021 #premiogrinzane2021 #premiogrinzanecavour2021 #premiolattesgrinzane11 #nicolalagioia #lacittadeivivi #margaretatwood #kaderabdolah #ilsentierodellebabbuccegialle #lacasadellamoschea #salameuropa #unosciàallacortedeuropa #dutch #letteratura #libri #books #iran #ayatollah #khomeini #farahdiba #letteraturapersiana #persia #maylisdekerangal #bernardineevaristo #richardrusso #nicolalagioia #vitasupernova #vitasupernovasalonelibro2021 #vitasupernovasalonelibrotorino

Modest Fashion – Una realtà italiana: Hijab Paradise a Bologna

Nel suo nuovo articolo, Gaia Bertolino, ha avuto l’onore di intervistare Keltoum Kamal Idrissi co-fondatrice di Hijab Paradise.
Fondato quasi tre anni fa con l’amica, Fatiha Mouradi, questo piccolo atelier bolognese costituisce il primo negozio di modest fashion in Italia e rappresenta una bellissima iniziativa di inclusione.
Kaltoum racconta di come nasce Hijab Paradise e del perché sia necessario avere punti vendita di modest fashion italiani.
Ci rivela anche le difficoltà che lei e Fatiha hanno dovuto affrontare come donne imprenditrici e come imprenditrici musulmane, ma anche le soddisfazioni che non sono certo tardate.
Scoprite la prima realtà di modest fashion italiana, raccontata dalla sua creatrice!

Il Club della Banalizzazione Ricercata – L’India di Narendra Modi

Forse non molti conoscono Narendra Modi, benchè sia il Primo Ministro dal 2014 del secondo Stato più popoloso al mondo: l’India. Il suo Partito Popolare Indiano ha vinto le elezioni del 2019, riconfermando Modi al potere e dando più slancio ad alcune sue politiche interne che hanno causato grave preoccupazione dentro e fuori al Paese….

Xinjiang papers. La storia si ripete.

Le parole sono importanti. Ad esempio, se dicessi: “campo di concentramento”, cosa provereste? Se invece dicessi: “campo di rieducazione”? O ancora: “campo di lavoro”? Forse queste locuzioni suonano meglio?Per fortuna sono solo brutti ricordi di un passato lontano, roba da libri di storia.Eppure, sta succedendo. Ora. In questo momento. Mentre siete seduti alla scrivania o…

Moschee aperte: una festa per tutti

Oggi finisce il mese di Ramadan iniziato il 5 maggio, e buona parte della comunità musulmana di Torino si è ritrovata a Parco Dora per pregare insieme. Una festa però c’è già stata, e si tratta della cena condivisa svoltasi domenica 2 giugno in vari quartieri di Torino, che ogni anno la comunità decide di…

Lewis: uno storico fra due civiltà

Il 19 Maggio 2018 ci ha lasciato Bernard Lewis. Storico, esperto di vicino oriente e professore alla School of Oriental and African Studies dell’Università di Londra. Nato in Gran Bretagna da una famiglia ebraica, cominciò fin da giovanissimo a studiare il vicino e medio oriente, la religione islamica e il mondo arabo, fino a diventarne uno…