A cento anni dalla fine

A cento anni esatti dalla fine del primo conflitto mondiale, un libro ci spiega come ricordare quella pagina di storia eroica e drammatica.

21 marzo , ora è legge

Il primo marzo la Camera dei deputati ha votato all’unanimità l’istituzione del 21 marzo come Giornata nazionale in memoria delle vittime di mafia; dopo più di vent’anni l’Italia come nazione riconosce il primo giorno di primavera come il giorno del ricordo e dell’impegno contro le organizzazioni mafiose. Una giornata che Libera celebra dal 1996 con…

70 anni dopo, ancora triangoli.

Il 27 gennaio 1945 l’Armata Rossa entra ad Auschwitz, alzando il sipario sulla realtà dei Konzentrationslager nazisti. In quel giorno ci sono circa 7.000 superstiti ad Auschwitz, circa 7.000 persone che in quel campo avevano perso la dignità umana. I racconti, le testimonianze e le stesse leggi razziali preposte ad organizzare la selezione, lo smistamento…