Thorvaldsen e Canova: due scultori a confronto

Tutti conosciamo Antonio Canova o anche solo una delle sue sculture, l’artista è ormai immortale, non solo per chi studia nel campo artistico. Chi non ha mai sognato davanti all’Amore e Psiche, o almeno ad una sua foto? Ma se scrivessi il nome di Bertel Thorvaldsen, probabilmente lo sguardo si accenderebbe solo a pochi tra…

Starbucks di piazza Cordusio: una rivisitazione tutta italiana

Siamo a Milano, è giovedì 6 settembre 2018 e l’orologio segna le 4.30 del mattino. In piazza Cordusio davanti al palazzo d’epoca che prima ospitava la sede centrale delle Poste due giovani turisti cinesi cominciano a mettersi in fila per essere i primi ad entrare in quello che si presenta come il primo Starbucks in…

Processo Caccia: tra ‘ndrangheta e terrorismo

Il processo per l’omicidio del procuratore di Torino Bruno Caccia è in svolgimento, proprio in questi giorni, presso il Tribunale di Milano. La tesi presentata dalla procura è la stessa già esibita nel primo processo sugli esecutori materiali, conclusosi pochi mesi fa in un nulla di fatto per un errore procedurale. Nel nuovo processo rivediamo…

Hokusai, Hiroshige, Utamaro e il fascino del Mondo Fluttuante

Mancano pochi giorni alla fine della mostra “Hokusai, Hiroshige e Utamaro”, iniziata il 22 settembre 2016 e situata al Palazzo Reale di Milano. Si tratta di uno degli eventi finali che hanno avuto luogo nel 2016 per commemorare il 150° Anniversario delle relazioni tra Giappone e Italia, cominciate nel 1866 con la stipulazione del Trattato…

EXPO 2015: tra polemica e realtà

Tante sono state le parole spese sull’esposizione universale di Milano, tante le vicende politiche, tante le critiche, ma anche tanti i commenti positivi. Ma qui non si intende fomentare polemiche, bensì fare un punto della situazione. Expo 2015 è stata inaugurata secondo i piani il 1^ maggio, anche se con alcuni ritardi, più o meno…

La perdita dell’innocenza

di Cecilia Marangon 12 dicembre 1969, ore 16:37. Milano è già la città che corre, che lavora e che non ha tempo da sprecare. Eppure è la fine del 1969, di un anno ricco di scontri, di tensioni che iniziano ad essere sempre più evidenti. Il mondo sta cambiando, il modo di esprimersi e di…