L’inaccessibilità della cultura

La cultura e il turismo italiano hanno un problema di accessibilità. Nonostante normative che dovrebbero essere volte ad assicurare il pieno godimento del patrimonio artistico, di fatto, per le persone disabili risulta ancora difficile, se non in alcuni casi impossibile, l’accesso anche ad una semplice visita al museo. Cosa può fare il resto della popolazione, a parte indignarsi sui social? Ascoltare le voci di chi vive queste discriminazioni ed essere consapevoli dello spazio che viviamo potrebbe essere un passo avanti.

#cultura #accessibilità #disabilità #attivismo #musei

La mostra d’arte che si annusa: Fleeting-Scents in Colour

Non appena i musei riapriranno, la galleria d’arte Mauritshuis, in Olanda, proporrà una mostra d’arte sensoriale, mettendo insieme quadri e odori e ricreando la suggestione del ecolo d’oro olandese. Nel suo articolo, Marina Lombardi ci parla di una mostra innovativa e particolare che coinvolgerà vista, olfatto e immaginazione con odori più o meno piacevoli, e dove sarà possibile immergersi completamente nell’atmosfera del tempo. Solo per questi mesi alla galleria d’arte dell’Aia sarà possibile fare un tuffo nel passato e conoscere un tempo che non abbiamo mai vissuto.
#arte #scentsincolour #thepassword #mostradarte #mauritshuis

Valorizzare l’arte etnografica, anche online

MuseoArtPremier è un’associazione che si dedica alla promozione dell’arte etnografica e per seguire il suo scopo ha creato un sito in cui sono riportati i musei sul territorio francese che vantano collezioni di opere di questo tipo. @anna_franzu ci presenta il progetto attivo da circa quindici anni, dando una prima e breve definizione di artefatti e opere etnografiche, provenienti da Africa, America, Asia e Oceania, definite in passato con il termine “arte primitiva”. Una spiegazione più approfondita si trova sul sito del database, assieme alle immagini di alcune opere.
#annafranzutti #unito #thepassword #thepasswordunito #arte #etnografica #Africa #Asia #Oceania #America #artefatti #musei #Francia #museifrancesi #collezioni

Torino a febbraio si veste di “giallo”

Dal primo febbraio il Piemonte, come ormai noto, è passato in “zona gialla”.
Da allora sono state molteplici le novità e le idee messe in atto nel tentativo di ravvivare la nostra amata Torino. Arianna Arruzza nel suo nuovo articolo segnala le ultime iniziative della città, a partire da “A Torino l’amore profuma di fiori”, l’originale installazione floreale in piazza Castello in onore di San Valentino. Tante inoltre le riaperture dei più noti enti culturali di Torino e provincia dopo quasi tre mesi di chiusura. Tra questi la Fondazione Torino Musei, La Venaria Reale, Palazzo Reale e, non da ultimo, il Museo Egizio, che ha ideato iniziative speciali anche in occasione del Carnevale.
Brutte notizie, invece, per le stazioni sciistiche, la cui riapertura è stata nuovamente rinviata al 5 marzo.

#torino #torinogialla #zonagialla #museoegizio #sanvalentino #thepassword #thepasswordunito #unito

L’arte ai tempi del coronavirus

Dal Museo Egizio di Torino alla Pinacoteca di Brera, dal Louvre di Parigi al Metropolitan di New York, le gallerie più prestigiose del mondo aprono con le visite virtuali per promuovere la cultura anche da casa. Il nuovo decreto contro la diffusione del Coronavirus ha provocato la chiusura anche dei musei e delle mostre. Ma…

Musei gratuiti torinesi: quali sono e quando visitarli

Sei uno squattrinato studente universitario, ma non vuoi rinunciare a un po’ di cultura extra-accademica? Per fortuna la vecchia capitale sabauda vanta un ricco patrimonio artistico e permette di visitare numerosi musei e monumenti gratuitamente, ecco quali: -Palazzo Reale: è impossibile non notare l’imponente residenza della corte sabauda mentre si passeggia per Piazza Castello. All’interno…

Lizzie Siddal: la vita diventa opera d’arte

La mostra tenutasi dal 19 aprile al 13 luglio 2014, presso Palazzo Chiablese, ha permesso ai torinesi, ma non solo, di entrare in contatto con “l’utopia della bellezza”, rappresentata dalla confraternita dei Preraffaelliti. Nata in Gran Bretagna e attiva durante la seconda metà dell’Ottocento, questa corrente artistica è caratterizzata dall’esaltazione di ideali di bellezza ormai…