Coronavirus: dissonanza cognitiva

In poco più di due settimane siamo finiti tutti in quarantena. Questa è stata sicuramente l’unica soluzione per far fronte all’emergenza sanitaria che stiamo vivendo – ma allora perché quando tutto è iniziato ci incoraggiavamo a vicenda con tanto di #milanononsiferma (e tutte le sue varianti) a star tranquilli e a continuare a vivere come…