Osservatorio Artico: intervista

Perché è importante per l’Italia tenere gli occhi puntati sull’Artico e i Paesi limitrofi? Perché abbandonare il petrolio è una mossa accattivante, ma stiamo impiegando così tanto a realizzarla? Anna Franzutti ha intervistato Leonardo Parigi per parlare di questo ed altro. Leonardo è laureato in scienze internazionali ed è fondatore di Osservatorio Artico, che si occupa di espandere a livello italiano la conoscenza sul tema Artico sotto i diversi aspetti che caratterizzano un territorio.

@osservatorioartico @marinamilitare @leonardoparigi

#unito #thepassword #thepasswordunito #annafranzutti #Artico #petrolio #green #cultura #politica #commercio

Norvegia tra sfruttamento del petrolio e politiche green

La Norvegia appare spesso come Paese all’avanguardia nel campo ambientalista e delle energie pulite, grazie anche all’uso massiccio di mobilità elettrica e progetti sostenibili. Ciò che spesso non appare superficialmente è la dipendenza economica dall’estrazione ed esportazione di gas e petrolio, con il quale il Paese riesce a finanziare la ricerca per un futuro più sostenibile creando una particolare contraddizione. @Anna_franzu coglie l’occasione delle elezioni parlamentari svoltesi il 12 e 13 settembre per parlarne nel suo nuovo articolo.

#unito #annafranzutti #thepassword @osservatorioartico #petrolio #green #fontirinnovabili #energiapulita #Norvegia #economia

Venezuela

Venezuela: le politiche di Chavez e Maduro portano il paese nella miseria: 4 milioni di cittadini si stima siano già emigrati, chi è rimasto in patria ha perso 11 kg in un anno a causa delle ristrettezze economiche.

Stretto di Hormuz; tra nucleare e petrolio si sfidano Iran e USA

Com’è possibile che un braccio di mare lungo poco più di 160 km e non più largo di 90 sia il protagonista di una crisi politica internazionale? La risposta è semplice: un quinto del petrolio mondiale passa per questo stretto. Negli ultimi mesi diversi incidenti hanno avuto luogo in queste acque o nelle zone in prossimità….