Il sabotaggio dei Boomer: nuova vignetta di @elle_fa_cose

Oltre a portare aria di cambiamenti importanti e speranze per il futuro, cosa hanno in comune il Referendum per la legalizzazione della cannabis e le manifestazioni Fridays4Future? IL SABOTAGGIO DEI BOOMER.

Ebbene sì, nonostante siano state raggiunte più di 500 mila firme, il referendum rischia di saltare a causa della terribile burocrazia italiana. Le firme per essere valide devono infatti essere accoppiate con i certificati elettorali, ma la lentezza dei comuni italiani rende impossibile questo passaggio.

A sabotare le manifestazioni dei Fridays4Future ci pensano invece i politici, abili a ignorare le richieste di milioni di giovani scesi nelle piazze italiane. I FFF non sono solo cartelloni e slogan, ma una vera e propria associazione ambientalista che, nel documento “Ritorno al futuro, un Piano per ripartire”, elenca proposte valide, ma mai prese in considerazione dal governo attuale.

L’innovazione e il cambiamento non si fermeranno, i giovani porteranno sempre avanti le loro idee per un futuro migliore (con o senza boomers).

Nuova vignetta di @elle_fa_cose

Copy di Rossella Cannella

#Referendum #cannabis #Fridays4future #burocrazia #boomers #sabotaggio #Ritornoalfuturo #innovazione #cambiamento #unito #thepasswordunito

“Welcome to Marwen” di Robert Zemeckis

“Welcome to Marwen”, in uscita probabilmente nelle sale italiane nel 2019, è la storia di Mark Hogancamp (interpretato da Steve Carell), un uomo di cui è difficile, e sarebbe riduttivo, dare una definizione. Robert Zemeckis, regista di capolavori del calibro di Forrest Gump, Ritorno al futuro, Cast Away ed altri, torna sul grande schermo dopo due anni di riflessione: una nuova avventura, dopo i più recenti lavori, il romantico “Allied” (2016) e il sensazionale “The Walk” (2015).