Giornata mondiale della tv: la nuova vignetta di @vignette_incazzate

La nuova vignetta della nostra @vignette_incazzate ci ricorda che oggi ricorre la giornata mondiale della televisione, istituita a New York nel 1996 dall’ONU in occasione del primo World Television Forum.

“Che ce ne frega?” – direte voi.

Beh il piccolo schermo ha assunto negli anni un ruolo sempre più fondamentale nelle vite di tutti noi. Oggi, sicuramente, non ha più la potenza comunicativa di un tempo, soprattutto tra i giovani, ma è riuscito a evolversi entrando nei nostri pc e smartphone grazie alle piattaforme di streaming. E sono proprio queste ultime che ci regalano un po’ di felicità: per l’occasione, infatti, potrete acquistare gli abbonamenti a prezzi ridottissimi (ringraziateci dopo).

Quindi anche se i nostri sentimenti verso la tv italiana sono un po’ contrastanti, vi auguriamo di poter trarre gioia da questo evento 🌈

#televisione #televisioneitaliana #giornatamontaledellatelevisione #tv #worldtelevisionforum #piccoloschermo #abbonamenti #streaming #piattaformestreaming #ThePassword #ThePasswordUnito

La pubblicità ai tempi di Carosello

La pubblicità è un ottimo strumento storico: con un colpo d’occhio ci fornisce un’istantanea della storia recente, di noi stessi e dei nostri modi di vivere e consumare. Carosello, in onda sulla RAI dal 1957 al 1977, è una di queste inestimabili fotografie del passato. Carosello, fra regole strettissime, ha avuto il merito di stimolare la creatività televisiva dell’epoca, lasciandoci perle tuttora conosciute. Dai goffi tentativi di scolarizzare attraverso la pastina Barilla, alle battute molto poco politically correct del dentifricio Chlorodont Daniela Carrabs ci accompagna, col suo nuovo articolo, nei retroscena della Rai, spiegandoci dinamiche e regole di questa trasmissione.

#pubblcità #marketing #storia #rai #carosello

Gli episodi speciali delle serie tv durante il lockdown

Quando il mondo si è messo in pausa per un paio di mesi anche la TV è stata costretta a farlo. I canali hanno continuato a mandare in onda i programmi già registrati ma, con l’impossibilità di trovarsi in presenza per fare delle riprese, tutta la scaletta produttiva è crollata provocando rinvii, cancellazioni e riassestamenti….

Netflix, Disney, Amazon, Apple: la streaming war sta cambiando il mondo

Streaming war: è con questo suggestivo appellativo che i giornalisti hanno, ormai da qualche tempo, battezzato la contesa per i nuovi spazi di mercato rappresentati dalle piattaforme di distribuzione di contenuti digitali. A partire da Netflix, ormai consolidatosi quasi come un monopolista del settore, negli ultimi anni sempre più giganti dell’entertainment – e non solo…

La TV è ancora decisiva?

L’intervento di Conte di quell’11 marzo ha registrato il 72% di share. Una cifra altissima, che dimostra quanto la televisione abbia ancora un ruolo importante…

Serie tv: i migliori legal thriller

Misteri, toghe e verdetti: gli avvocati, sebbene intimoriscano nella vita reale, in quella della TV affascinano e, tra i telefilm che ottengono maggiore audience e successo, ci sono proprio quelli che vedono protagonisti le loro imprese legali. Scopriamone qualcuno! SUITS – Si può diventare avvocato senza avere una laurea in Legge e aver superato l’esame di…