Distorsioni mediatiche

La disinformazione è ormai parte della società ed è l’ingrediente principale di questi ultimi mesi nella propaganda russa.

Riceviamo una quantità talmente grande di informazioni al giorno d’oggi che non sappiamo più distinguere il vero dal falso. I tweet e le storie che scorriamo annoiati, i titoli contraddittori dei giornali e i video manipolati ci attirano e al contempo ci confondono.

A parlarne è la nostra redattrice Maria Ottaviano nel suo articolo “Distorsioni mediatiche”.

#socialmedia #fakenews #disinformazione #misinformazione #disinformation #verità #propaganda #guerraucraina #ThePassword #ThePasswordUnito #unito

Artivismo: l’arte scende in campo

L’arte non è solo rappresentazione, ma anche responsabilità.

In queste settimane alcuni artisti contemporanei hanno messo all’asta le loro opere per aiutare l’Ucraina, altrettanti street artist hanno rivendicato sui muri il loro “no” alla guerra, e si è molto discusso delle opere d’arte russe nei musei italiani e non solo.

In che senso l’arte può fare politica e cosa si intende con il termine “artivismo”? Ce ne parla Rebecca nel suo ultimo articolo.

#arte #artecontemporanea #streetartist #ucraina #art #banksy #artivismo #attivismo #politica #vincenzotrione #streetart #pace #peace #ThePassword #unito #ThePasswordUnito

“La resistenza”: nuova vignetta di @gabriele.carollo.art

Anche quest’anno il popolo italiano è stato chiamato alle armi per resistere ad un’altra crisi internazionale! Che irresistibile déjà-vu 💘

E voi, preferite la pace o i condizionatori accesi?

Nuova vignetta del nostro @gabriele.carollo.art

#vignetta #attualità #guerraucraina #ucraina #pandemia #crisi #caroprezzi #estate #gabrielecarollo #ThePassword #ThePasswordUnito

UE-Ucraina: live Instagram con il Professor Finizio

In questo momento così complicato a livello internazionale, è molto difficile districarsi tra le mille notizie che ci arrivano ogni giorno, specialmente in tema di attori geopolitici. Ancora più difficile è comprendere se l’UE faccia parte di questi e, nel caso, quale sia il suo ruolo all’interno del conflitto tra Russia e Ucraina. Quali cambiamenti stanno avvenendo nelle relazioni tra i Paesi Membri e quali prospettive abbiamo davanti? The Password ne ha parlato con il Professor Finizio in una diretta Instagram e oggi le nostre redattrici Marta Fornacini e Malvina Montini ripercorrono le tappe principali di questo dibattito.

#Ucraina #Guerra #crisiucraina #Russia #UnioneEuropea #politicainternazionale #relazioniinternazionali #politicaestera #diplomazia #ruoloUE #istituzioni #UE #Europa #MalvinaMontini #MartaFornacini #unito #thepasswordunito

@region_europe
@gfinizio77
@europe_direct_torino
@europainitalia
@unitorino

Le guerre nel mondo

Sembrava impossibile eppure è scoppiata la guerra proprio alle porte di casa nostra. In Ucraina la situazione è sempre più difficile ma per fortuna sono tanti gli aiuti che vengono offerti, anche dalla società civile, per la popolazione. Purtroppo, non è lo stesso per tutti conflitti: ci sono moltissime guerre in corso in questo momento, e milioni di persone che necessitano di aiuto. In questo articolo Beatrice Segato ci parlerà degli altri grandi conflitti che stanno avvenendo, troppo spesso sono dimenticati.

#guerra #ucraina #russia #russiaucraina #guerrenelmondo #rifugiati #tigray #etipia #sahel #afghanistan #bokoharam #terrorismo #yemen #mondo

Guerra in Ucraina: le ripercussioni nello sport

L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha gettato il mondo in un clima di grandissima paura. Da quella mattina del 26 febbraio è iniziata una guerra, che ha investito tutti i settori della nostra vita, dall’ambito economico fino a quello politico, passando per quello dell’informazione. In questo articolo il nostro redattore Matteo Revellino racconta quali sono stati gli effetti e le conseguenze maggiori che questo conflitto ha portato nel mondo dello sport.

Dal calcio alla pallavolo, dalla Formula1 al basket, tutto il mondo dello sport ha aspramente condannato la guerra, prendendo delle decisioni molto importanti contro la Russia.

#sport #olimpiadi #russia #guerra #ucraina #russiaucraina #calcio #pallavolo #basket #formula1 formulauno #olimpiadi #paraolimpiadi #olimpiadirussia #parolimpiadirussia #putin #thepassword

Come stanno vivendo i cittadini russi? Intervista ad una studentessa di San Pietroburgo

Immaginate di essere all’estero, provare a pagare in un negozio e, improvvisamente la tua carta non funziona più. Provi allora a prelevare, ma neanche questo si può fare. È successo ai cittadini e le cittadine russe fuori dal territorio del Paese dallo scoppio del conflitto, a causa delle sanzioni contro una guerra che non hanno deciso loro e su cui non hanno nessuna influenza. @anna_franzu ha intervistato una studentessa russa attualmente in Svezia per capire meglio come la situazione internazionale impatta sulla vita dei comuni cittadini.

#thepassword #thepasswordunito #unito #annafranzutti #Russia #Ukraine #guerra #invasione #sanzionieconomiche #banche

@osservatoriorussia

Ucraina: musica contro la guerra

La musica avvolge l’Ucraina, le stringe la mano, la accarezza. Sono molte le iniziative prese da parte di tutto il mondo musicale per mostrare solidarietà nei confronti del popolo ucraino invaso dalle forze russe. Sebbene si trattino principalmente di idee dal valore simbolico, le raccolte fondi e le opere benefiche non sono mancate. Musicisti di fama mondiale e non si sono scontrati artisticamente per promuovere la pace a suon di musica. In questo articolo il nostro redattore Francesco Trono ci parla di come la scena musicale, l’arte, si sia mossa durante questo periodo complicatissimo.

#guerra #ucraina #musica #sting #russia #davidemartello #guerrainucraina #francescotrono #thepassword #thepasswordunito

La guerra in Ucraina nella Milano Fashion Week

Durante una delle prime giornate di Milano Fashion Week l’atmosfera di gioia e di festa è radicalmente cambiata per via della sconcertante notizia dell’invasione russa in Ucraina, un qualcosa che ha sconvolto tutti noi. Perché cancellare l’evento non è stato possibile e non sarebbe stato utile? Quali sono i marchi di moda che hanno compiuto atti simbolici e concreti a favore del popolo ucraino e contro la guerra? Scopritelo in quest’articolo scritto dalla nostra redattrice Alessandra Picciariello ( @_style_aholic_ ).
#Ucraina #MilanoFashionWeek #alessandrapicciariello #thepassword #thepasswordunito

@giorgioarmani @gucci @chiaraferragni @milanfashionweek @crocerossaitaliana @unhcr_italia

Ucraina, la guerra è (anche) sui social

Oggi la guerra russo-ucraina si disputa anche sul piano dell’informazione: il feed diventa un vero e proprio campo di battaglia parallelo, coinvolgendo il mondo intero nella cosiddetta “guerra social”, scritta in tempo reale sui social network.

Ma è possibile informarsi online, approfondendo e senza perdere la complessità dell’evento?
Che ruolo svolgono i social media nella narrazione del conflitto a cui stiamo assistendo in questi giorni?

Ce ne parla Rebecca nel suo nuovo articolo al link in bio, consigliando 5 fonti social (attendibili) per restare aggiornati, senza farsi sopraffare dalle notizie.

#guerrasocial #russiaucraina #ucraina #russia #cyberwar #wartok #informazione #informazioneguerra #geopolitica #willita #livetweeting #infodemia #infomania #thepassword #thepasswordunito #unito

Tag @will_ita @ispigram @ilpost @silviabocc @miaceran