Il peso dell’umanità

L’umanità grava sul pianeta come mai prima d’ora, tanto che il peso combinato dei materiali da noi prodotti ha superato il peso della materia vivente. Ce ne parla Davide Borchia nel suo nuovo articolo.

#ambiente #sostenibilità #sostenibile #impattoambientale #natura #ecologia #futuro #inquinamento #plastica #plasticfree #inquinamentoluminoso #inquinamentomare #cemento #pianetaterra #terra #futuro #umanità #madrenatura #thepassword #thepasswordunito #davideborchia

Nuova vignetta di @elle_fa_cose: “La Giustizia ha perso la sua bilancia.”.

“Ci hanno massacrato, hanno ammazzato un ragazzo. Hanno abusato di un detenuto con un manganello. Mi hanno distrutto, mentalmente mi hanno ucciso.”

I racconti del pestaggio avvenuto lo scorso aprile nel carcere di Santa Maria Capua Vetere sono sconcertanti. Le torture subite dai detenuti non sono state un caso isolato, l’abuso di potere nelle carceri italiane è da sempre parte integrante del sistema.

Prima ancora che di giustizia, in questo caso, bisognerebbe parlare di umanità.

Nuova vignetta di @elle_fa_cose, copy di @nonmipiacelacannella.

#SantaMariaCapuaVetere #carceri #pestaggio #umanità #dirittiumani #giustizia #dignità #polizia #thepasswordunito #unito

Nicola Samorí e la realtà della morte

L’artista Nicola Samorì spicca nel panorama dell’arte contemporanea grazie al carattere esclusivo della sua riflessione artistica. Quest’ultima, invero, colpisce per la profondità e la capacità di coinvolgere intensamente lo spettatore nella misura in cui restituisce una realtà comune a tutti: quella della morte. Colapesce canta “mi mette in mano la vita quindi mi passa la…

Elliot 4 Water: aiuta l’Africa con un click!

Avete mai pensato a quante ricerche su Google facciamo in media ogni giorno? E avreste mai creduto possibile che con una semplice ricerca online si potessero salvare vite umane? Grazie a Elliot for Water oggi tutto ciò è possibile. Elliotforwater.com è il primo motore di ricerca che permette ai suoi utenti di aiutare gratuitamente le popolazioni nel…

Mi chiamo Hajar e sono nata in Marocco

Mi chiamo Hajar, ho 20 anni e sono nata a Casablanca, in Marocco. Nel 1989 mio padre è arrivato in Italia per cercare lavoro, quattro anni dopo ha sposato mia mamma e nel ’94 sono nata io. Da allora tutte le estati tornava a casa per stare con noi, ma io l’ho sempre visto come…