Il cambio di politiche per i rifugiati in Danimarca

la Danimarca ha stabilito che alcune aree della Siria sono ormai sicure, nonostante la guerra civile scoppiata nel 2011 e la gravissima crisi economica attualmente in corso. Per questo motivo i casi di numerosi rifugiati siriani sono stati riesaminati e, attualmente, sono circa 200 le persone che dovranno tornare in Siria “volontariamente” o attendere il rimpatrio forzato nei centri appositi danesi. @anna_franzu oggi ci parla della nuova politica danese, delle motivazioni del governo e delle proteste internazionali, che ancora non considerano sicuro il Pese.
@amnestyitalia #annafranzutti #unito #thepasswordunito #thepassword #Danimarca #Siria #rigufiati #politiche #rimpatrio #dirittiumani

Être une femme ambitieuse: volonté à réprimer ou nécessité à exiger?

Depuis les année 80 les femmes sont entrées dans le monde du travail même dans des rôles importants. Cette nouvelle situation a remis en question l’autorité masculine. Les femmes fortes et ambitieuses font peur, donc on essaie d’en refréner l’atteinte par n’importe quel moyen.

L’une des solutions peut être celle de développer une nouvelle école qui ne s’appuie pas sur les stéréotypes.

Giulia Garjona, avec cet article, nous explique ce changement et pourquoi il est primordial de fare face à cette problématique

#giuliabarjona #donne #violenza #paritàdeisessi #diritti #femminismo #maschilismo #disuguaglianze #lavoro #società #unito #thepassword#thepasswordunito

Coffee4EU: aggiornati sull’UE nel tempo di un caffè!

@coffee4EU è una pagina Instagram gestita da cinque studenti dell’Università di Torino. Il loro scopo è quello di informare i loro lettori, in modo molto semplice e leggero, su quella che è l’Unione Europea, realtà che appare a molti davvero lontana e che, invece, è molto vicina a noi. La nostra redattrice @malvim95 ha intervistato per noi i cinque membri di questa pagina Instagram, che ha da poco compiuto un anno!

#Coffee4EU #UE #UnioneEuropea #paginainstagram #studentiunito #thepassword #thepasswordunito #malvinamontini

Who made my clothes? – Al via la Fashion Revolution Week 2021

Al via a partire da oggi la Fashion Revolution Week 2021, in corrispondenza del 24 aprile: anniversario del crollo del Rana Plaza avvenuto otto anni fa.
Nel suo nuovo articolo, Gaia Bertolino, ripercorrerà il viaggio che è stato fatto in questi anni per incrementare il livello di benessere dei lavoratori e dell’ecosistema. Siamo riusciti a raggiungere un equilibrio tra il prezzo di una maglietta e quanto riceve l’operaio addetto alla sua produzione? Ma soprattutto: l’industria della moda sta adottando soluzioni interconnesse per il benessere delle persone e della natura?

TOward2030 – Goal 1: Sconfiggere la povertà

Nella cornice del progetto TOward, l’artista @zed1_art ha dato il suo contributo realizzando il GOAL 1 “Sconfiggere la povertà”.
@ashraf_rami ci presenta l’opera realizzata dallo street artist italiano presso l’istituto comprensivo Marconi Antonelli.

@lavazza; @cittaditorino; @asvis_italia; @agenda2030gob; @italyunny

#agenda2030 #sustainabledevelopment #svilupposostenibile #obiettivisvilupposostenibile #TOward2030 #whatareyoudoing #goal1 #sconfiggerelapovertà #nopoverty #cittàditorino #Torino #Lavazza #asvis

Valorizzare l’arte etnografica, anche online

MuseoArtPremier è un’associazione che si dedica alla promozione dell’arte etnografica e per seguire il suo scopo ha creato un sito in cui sono riportati i musei sul territorio francese che vantano collezioni di opere di questo tipo. @anna_franzu ci presenta il progetto attivo da circa quindici anni, dando una prima e breve definizione di artefatti e opere etnografiche, provenienti da Africa, America, Asia e Oceania, definite in passato con il termine “arte primitiva”. Una spiegazione più approfondita si trova sul sito del database, assieme alle immagini di alcune opere.
#annafranzutti #unito #thepassword #thepasswordunito #arte #etnografica #Africa #Asia #Oceania #America #artefatti #musei #Francia #museifrancesi #collezioni

Intellego: la conoscenza accademica a portata di click.

Quante volte ti è capitato di dover leggere lunghissimi paper accademici per poi trovarli troppo complessi e abbandonare la lettura?
Secondo i ragazzi di Intellego, la prima community italiana per la ricerca, il vero Sapere è qualcosa di semplice che va solo rielaborato affinché sia accessibile a tutti, un’idea elaborata a partire da una metafora utilizzata da Dante nel Convivio.
Ogni giorno su Intellego, community che trova la sua espressione sulla pagina instagram @intellego_ita, viene raccontato in pillole uno studio accademico.
Gaia Bertolino, nel suo nuovo articolo, ti racconta di Intellego dopo aver chiacchierato con una delle menti della piattaforma in merito alla genesi e ai progetti futuri.

#intellego #intellego_ita #sapereinpillole #studiaccademici #paper #peerreview #thepassword #thepasswordunito #unito #gaiabertolino

TAG
INSTAGRAM
@intellego_ita
@imenjane
@will_ita

FACEBOOK
@willmediaITA
@PilloleEconomia
@torcha.it

Dalla Tebaide alla Commedia: un seminario su Stazio – parte 2

Dal 12 febbaio al 5 marzo, per quattro settimane, si sono tenuti via Webex gli incontri organizzati dall’Università degli Studi di Torino per il seminario “Dalla Tebaide alla Commedia (e oltre). Nuovi studi su Stazio e la sua ricezione”.
Monica Schianchi ha partecipato agli incontri di seminario e ce ne parla nel suo articolo.
In questa seconda parte vengono descritti gli ultimi due incontri, nei quali è stato analizzato quanto quanto Stazio, attraverso la descrizione di un mito classico, racconti aspetti fondamentali della sua contemporaneità romana e quanto sia stato ripreso e riletto in chiave allegorica nella più grande opera della Letteratura italiana: la Commedia.

#Stazio #seminario #Tebaide #Achilleide #Silvae #Giovenale #Dante #Commedia #Convivio #Petrarca #unito #università #thepassword #thepasswordunito

Dalla Tebaide alla Commedia: un seminario su Stazio – parte 1

Dal 12 febbaio al 5 marzo, per quattro settimane, si sono tenuti via Webex gli incontri organizzati dall’Università di Torino per il seminario “Dalla Tebaide alla Commedia (e oltre). Nuovi studi su Stazio e la sua ricezione”.
Monica Schianchi ha partecipato agli incontri di seminario e ce ne parla in questo articolo: la figura di Stazio è una testimonianza fondamentale della poesia di età flavia. Stazio (45 – 96 d.C. ca), autore di due poemi epici, Tebaide e Achilleide, e di un carme bucolico, Silvae, viene analizzato nel modo in cui riprende e viene ripreso da altri autori suoi contemporanei e successivi. In questa prima parte vengono descritti i primi due incontri, nei quali sono intervenuti professori da tutto il mondo.

#unito #stazio #tebaide #carolenewland #stefanorebeggiani #stefanobriguglio #francescaeconimo #laviniagallimillic #virgilio #lucano #classicilatini

Il mestiere dell’odiatore

Coloro che sono familiari con i romanzi di Murakami Haruki, riconosceranno l’assonanza del titolo con il romanzo “Il mestiere dello scrittore”.

E in effetti – oggi più che mai – il mestiere dell’#odiatore e l’arte della scrittura sono strettamente collegati.

In questo articolo di @lightbluealice si osserva il fenomeno degli #haters, soprattutto quelli contemporanei, il cui #odio si riversa sui social network alla pari di veri e propri raid.

L’odio sui social è un fenomeno di gruppo: si forma nei gruppi segreti su Telegram o su Facebook, per poi convergere negli sh*tstorms.
E oggi, l’odiatore non prende più di mira solamente personaggi famosi, oppure le minoranze, bensì il “nemico pubblico” del mondo intero – che però per l’hater non esiste – la pandemia.

#iosonoqui #bollainformativa #coronavirus #debunker #thebunking #discorsid’odio #divulgazione #facebook #fakenews #hater #hatersgonnahate #informazione #negazionisti #notiziefalse #odiare #pandemia #shitstorm #telegram #vitimedìodio #thepassword #thepasswordunito #unito