Erasmus: lettera alla me che sta per partire

Anche quest’anno è stato pubblicato sul sito dell’Università di Torino il bando Erasmus+ 2022-2023, che scadrà venerdì 21 gennaio 2022.
Al termine della sua mobilità, la redattrice Marta Fornacini ci racconta la sua personale visione di questa esperienza: 5 consigli per chi deve ancora partire e non sa cosa aspettarsi da questo viaggio ma anche per chi, ancora, non ha deciso se lanciarsi in questa nuova, ricchissima, avventura.

#Erasmus+ #ESN #Europa #viaggio #avventura #università #universitari #esperienza #estero #partire #lingua #cultura #arricchimentoculturale #studiareallestero #UE #unito #thepasswordunito

Ricerca per la tesi (e non solo): Mendeley

Tra gli aspetti da considerare per scrivere la tesi (ma anche altri elaborati di ricerca), uno dei più importanti è la bibliografia. Gestire i materiali e le citazioni può essere complicato quando il volume è elevato. Per questo però la tecnologia può venirci in aiuto: Mendeley, per esempio, è un software pensato per la ricerca accademica. Eleonora Bolzan ce ne parla nel suo nuovo articolo.

#tesi #ricerca #ricercatesi #tesidilaurea #ricercaaccademica #bibliografia #citazioni #mendeley #mendeleyreferencemanager #università #istruzione

MARKETERs Generation 2021: Check & Go – Ready for the trip?

“MARKETERs Generation 2021: Check & Go – Ready for the trip?” è il primo evento dell’anno organizzato da @mktrsclub.to . Venerdì 10 dicembre si è tenuto un pomeriggio di conferenze in cui sono intervenuti @mar_anto , head of marketing & communications di @utravel_official, @marco.zucchetti90 , public relations & communication manager di @flixbus e Andrea Nonni, co-founder di The Pillow ( @dedepillo ).
In questo articolo la nostra redattrice Alessandra Picciariello ( @_style_aholic_ ) ci parla di questo evento legato al mondo del viaggio e del marketing.

#marketing #economia #travel #università #torino #unito #thepasswordunito #utravel #flixbus #thepillow @mktrsclub.to @mar_anto @utravel_official @marco.zucchetti90 @flixbus @dedepillo

Patrick

Dopo quasi due anni di dura detenzione, torture e umiliazioni Patrick Zaki è stato finalmente scarcerato.

La vicenda dello studente dell’Università di Bologna (per saperne di più leggi l’articolo https://thepasswordunito.com/2021/05/31/limmobilita-dellitalia-patrick-zaki/ ) sembra quindi prendere la strada della libertà, nonostante le accuse non siano ancora cadute.

Purtroppo, però, il lato becero del web non ha perso un attimo per riempire le sezioni dei commenti con frasi che calpestano i diritti umani.
Noi tutti siamo pieni di speranza, e ci auguriamo che Patrick possa tornare alla sua normale, ma straordinaria vita da studente.

Nuova vignetta della nostra @vignette_incazzate.

#patrickzaki #universitàdibologna #scarcerazione #libertà #dirittiumani #sociale #attualità #ThePassword #ThePasswordUnito

Carol.oide: l’umanità come non l’hai mai guardata

Spesso la mente ama viaggiare verso luoghi sconosciuti, si perde davanti alle cartine geografiche appese sulle pareti di scuola sognando mete irraggiungibili. Dovete sapere che ci sono persone che, da questa voglia di partire e andare, ne hanno tratto una professione: badate bene, non per riempire il profilo Instagram di foto, ma per conoscere a fondo una cultura diversa. La nostra redattrice Federica Seni ne parla con l’antropologa Carolina Boldoni.

#università #ricerca #antropologia #prospettive #carolinaboldoni #caroloide #thepawwsordunito

Piccola storia di Vanchiglia: da Borgh dël Fum a quartiere universitario

Siamo abituati a considerare Vanchiglia una zona universitaria, fra lezioni, aperitivi e ricerca disperata di appartamenti in affitto. Ma, come ci spiega Daniela Carrabs nel suo ultimo articolo, Vanchiglia nel corso della sua storia è stata molto altro, da zona paludosa a zona industriale, con emissioni e nebbia fitta, tanto da guadagnarsi il nome di “Borgo del fumo”. La vera svolta verso la Vanchiglia che conosciamo oggi avviene solo nel corso del ‘900 con il progressivo spostamento degli studenti universitari nel borgo che fino ad allora era considerato un “paesino in città”.

#torino #curiosità #universitàditorino #giuliadibarolo #riqualificazione #palazzonuovo #campuseinaudi

Il nuovo volto del ciclismo italiano: intervista ad Elisa Balsamo

Dal 19 al 26 settembre, nelle Fiandre, in Belgio, si è svolta la 94ª edizione dei campionati del mondo di ciclismo su strada. L’Italia, in uno stato evidente di forma in qualsiasi sport, chiude prima nel medagliere con tre ori e un bronzo. A salire sul gradino più alto del podio c’è anche Elisa Balsamo, classe 1998, ciclista su pista e pistard, che ha vinto la medaglia più importante nella gara in linea.
La nostra redattrice Martina Sessa ha deciso di intervistarla per voi!

#ElisaBalsamo #ciclismo #mondialeciclismo #Belgio #oromondiale #università #Olimpiadi #Piemonte #martinasessa #thepassworduni #thepasswordunito

Consapevolmente digitali: la creatività

Nel terzo e ultimo articolo legato alla consapevolezza digitale, la redattrice Marta Fornacini ci parla di creatività, un elemento che non di sovente leghiamo al mondo dell’informatica. E invece è proprio questa – unita certamente ad una buona dose di tecnica – che ci ha permesso di creare meraviglie tecnologiche impensabili fino a qualche tempo fa. La creatività, infine, è troppo spesso sottovalutata nel nostro sistema educativo, mentre può risultare la chiave per un apprendimento più divertente, facile e, soprattutto, più efficace.

#informatica #consapevolmentedigitali #dispostividigitali #creatività #programmazione #scratch #apprendimento #teoriacostruzionista #Schneiderman #startunito #unito #thepasswordunito

L’amore che osa pronunciare il suo nome: intervista a Giulia Barjona

Nella nuova intervista di @monicaschianchi conosciamo l’ultima pubblicazione di @GiuliaBarjona, “L’amore che osa pronunciare il suo nome”, un testo nel quale viene affrontato il tema della catarsi in un ambiente nuovo e così importante per questo mese, il Pride.

#pride #pridemonth #saggio #lamorecheosapronunciareilsuonome #giuliabarjona #unito #thepasswordunito

L’Università ai tempi del Covid, luci e ombre

Nell’ultimo anno le nostre #lezioni universitarie sono cambiate molto. Abbiamo conteso la connessione internet con fratelli e sorelle, sostenuto esami in pigiama e portato un po’ di #UniTo nell’Italia e nel mondo come “fuori sede ritornat* in sede”.

La #DAD ha modificato il nostro rapporto con l’Università?
L’ha migliorato o peggiorato?
Come sono cambiati i nostri spazi casalinghi, diventati luoghi di lezioni, esami e lauree?

Nel loro ultimo #reportage, Antonio Ruggiero e Sofia Cattaneo raccontano come il team di The Password si è relazionato in questi mesi con l’Università a distanza vissuta negli ambienti casalinghi.
Ecco qui le fotografie che hanno realizzato.