FADE IN, incontri con i lavor(ator)i del cinema

Per gli appassionati di cinema che vorrebbero un giorno far parte di quel mondo, c’è un’iniziativa da tenere in considerazione per entrare in contatto con degli ospiti che in quel mondo hanno già ottenuto la residenza. Fade In è un progetto che nasce una sera all’uscita dal cinema Massimo da Dario Cerbone, Davide Leo e…

Future Learn: l’apprendimento del futuro

Future Learn: non un’ipotetica previsione, bensì la possibilità di apprendere subito, comodamente dalla scrivania di casa propria, gratuitamente, qualsiasi argomento si desideri.

La vita dello studente è un pendolo tra l’essere merce e consumatore

Se siete fedeli frequentatori dell’aula studio Verdi o infelicemente domiciliati nelle aule di Palazzo Nuovo, vi sarete accorti che quello che fino all’anno scorso, all’incrocio tra via Verdi e Sant’Ottavio, sembrava un cantiere abbandonato al proprio destino, recentemente ha quasi portato a termine la sua edificazione. Un occhio attento o particolarmente interessato non si sarà…

CineD@ms Torino al 36TFF

Il secondo piano del Palazzo della Rai di Via Verdi 14 è diventato un luogo di ristoro e riposo da quando la 36° edizione del Torino Film Festival è cominciata . Fra un film e l’altro giornalisti, fotografi, registi e tutti coloro che di cinema si nutrono sorseggiano caffè correggendo bozze e postproducendo fotografie. E’…

Come ottenere i 24 CFU per l’insegnamento: guida pratica per UniTo

Dal 2017, come molti di voi sapranno già, per poter ambire a diventare insegnanti della scuola secondaria pubblica bisognerà partecipare al concorso FIT, che si terrà nel 2018 e avrà cadenza biennale, e per parteciparvi bisognerà aver conseguito 24 CFU in ambito pedagogico, psicologico, antropologico e didattico. Il che in sé non è un male,…

Unito ospita Spazi di Francofonia in Italia

Nei giorni 16, 17 e 18 ottobre UniTo ospiterà Spazi di Francofonia in Italia, evento in collaborazione con l’Agence Universitaire de la Francophonie. Di cosa si tratta?

Il MeP: l’alba della poesia libera

Abbiamo intervistato alcuni ragazzi del Movimento per l’Emancipazione della Poesia, che dal 2010 diffonde le proprie composizioni anonimamente, affiggendole sui muri delle principali città italiane -e non solo- allo scopo di restituire prestigio alla poesia.
Se siete curiosi di saperne di più a riguardo, questo articolo fa per voi!

Studentesse sotto ricatto

Negli ultimi giorni abbiamo letto dell’arresto del professore associato di Diritto del lavoro Luca Sgarbi, perché avrebbe abusato del suo ruolo chiedendo ad una studentessa incontri, rapporti sessuali e foto in intimo; se lei non avesse accettato, lui avrebbe reso pubblici alcuni dettagli della sua vita privata, mentre se si fosse rivelata accondiscente le avrebbe…