Violenza di genere: la vittimizzazione secondaria

Nonostante si parli molto di violenza di genere, e di tutte le forme di violenza fisica e psicologica che una donna può subire nel corso della vita, c’è un fenomeno in particolare che ancora non viene trattato con la delicatezza di cui necessiterebbe: stiamo parlando della vittimizzazione secondaria.
Di che cosa si tratta? Perché l’Italia è di recente stata condannata dalla Corte europea dei diritti dell’uomo per un caso relativo a questo fenomeno? Ce ne parla Marta Fornacini nel suo nuovo articolo.

#violenzadigenere #violenzasulledonne #vittimizzazionesecondaria #donne #dirittidelladonna #dirittiumani #CEDU #ConvenzionediIstanbul #giustizia #Italia #thepasswordunito #unito

TAG:
@marta_fornacini
@ caraseimaschilista
@robadadonne
@direcontrolaviolenza
@nudm_torino
@cimdrp
@la_lettrice_femminista
@stregafemminista
@_non_sto_zitta
@breakthesilence_ita
@wehatepink

Denim Day: dall’Italia all’Italia trent’anni dopo

Era il 1998, quando la Corte di Cassazione ha affermato che un paio di jeans troppo stretti indossati durante una molestia, avvenuta a Potenza nel 1992, potessero giustificare lo stupro subìto. In tutta Europa, si è diffuso il Denim Day come ricorrenza per ricordare il victim blaming e le vittime di abusi sessuali.
La nostra redattrice Gaia Bertolino ci parla della genesi del Denim Day e di come questo viene (finalmente) ricordato, anche in Italia, con flashmob sparsi per la Penisola.

#denimday #breakthesilenceita #breakthesilence #victimblaming #peaceoverviolence #denimday2022#thepassword #thepasswordunito #unito #gaiabertolino

@almaterratorino
@breakthesilence_italia
@bottega23.fossano
@ilramocoop
@revolution.fossano