Interplay2021: la danza a Torino torna dal vivo

Interplay Festival, la rassegna di danza contemporanea promossa dall’associazione culturale Mosaico Danza, ha aperto la sua stagione anche nel 2021, presentando dal 19 maggio al 22 giugno le produzioni di quattordici compagnie italiane, cinque europee e due extra-europee. Con la 21° edizione di Interplay, la danza a Torino torna finalmente dal vivo, rianimando le sale teatrali della Lavanderia a Vapore (Collegno) e della Casa del Teatro (Torino), senza abbandonare del tutto l’alternativa digitale inaugurata l’anno precedente. 

http://www.mosaicodanza.it/interplay-2021/photo-gallery/

Mosaico Danza, diretta da Natalia Casorati, è al servizio della danza da 27 anni e si mostra abile nel ripensarsi incessantemente, riservando uno sguardo sempre fresco sulle nuove generazioni. Nello scenario coreico in atto, stravolto dalla pandemia, Interplay2021 si conferma un punto saldo per la realtà torinese, proponendo una varietà alquanto eterogenea di produzioni che portano la firma sia di artisti affermati (tra cui la compagnia Abbondanza/Bertoni con Hyenas e Chiara Bersani con Il canto delle balene) che di giovani coreografi emergenti (tra cui Martina Gambardella con Error#1 e Ginevra Panzetti ed Enrico Ticconi con Juliet Juliet Juliet). La rassegna comprende, inoltre, una performance di Federica Pozzo Rabbia da salotto che si inserisce in quel dialogo aperto con le scuole di danza del territorio che la Casorati ha sempre reputato necessario coinvolgere all’interno della programmazione. Quest’anno Interplay ha inoltre inteso dare ampio spazio agli artisti della scena nazionale, accanto a cui si trovano alcune ospitalità di spicco, tra cui il ritorno dell’israeliano Roy Assaf con la coreografia Figure No.16.

Grande novità della 21° edizione è la presenza di una serata integralmente digitale, dedicata ad un progetto pilota nato dall’esperienza pandemica dell’anno precedente per la quale si è dovuto ripensare al format del festival, trasferitosi in streaming. Diversi mesi prima dell’apertura della rassegna in corso è stato lanciato il bando Interplay StillDigital/2021 aperto a coreografi e compagnie rilevanti che operano in Italia, accanto alla sezione Interplay StillDigital/Off dedicata agli emergenti del territorio piemontese messi poi in contatto con gli studenti candidati dei corsi DAMS e CAM dell’Università degli Studi di Torino.

Lo staff Mosaico Danza ha lavorato in sinergia e in tempi davvero stretti per la realizzazione di questa edizione il cui svolgimento in presenza è rimasto dubbio ancora a ridosso della sua data di apertura. Nonostante ciò, l’evento è riuscito a ribadire la sua centralità nella nuova scena italiana ed europea, grazie anche all’inserimento di giovani coreografi all’interno di un network internazionale e in vari progetti di residenze coreografiche.

Con posti dimezzati e misure di sicurezza, la danza a Torino grazie ad Interplay torna a teatro e non vedevamo l’ora.

Federica Siani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...