Biennale Danza 2021. Il Festival multidirezionale

Venezia. Dal 23 luglio al 1 agosto si è svolto il 15. Festival di Danza Contemporanea sotto la direzione artistica di Wayne McGregor al suo primo anno di mandato, dopo la carica quadriennale di Marie Chouinard. First Sense è il titolo che il coreografo britannico ha voluto per Biennale Danza 2021. Il tatto, più che mai compromesso in quest’anno pandemico, è stato protagonista e filo conduttore dell’intera edizione.

https://www.labiennale.org/it/news/biennale-danza-2021-cento-artisti-la-direzione-di-wayne-mcgregor

Il 15. Festival si è fatto dialogo tra numerosi linguaggi, a riprova della complessità di una disciplina sempre disposta a rinnovarsi, quale è la danza contemporanea. Un tema tanto caro a McGregor è la relazione tra il mondo reale e quello virtuale, già inserito in diverse sue produzioni precedenti. A Venezia il direttore artistico ha presentato Future self, in collaborazione con il collettivo Random International e il musicista Max Richter. La performance consta di una scultura luminosa che si anima al movimento dei ballerini, come dei visitatori, assurgendo ad installazione. Come in Future self, anche nel corto Not Once nato da una lunga collaborazione tra Jean Fabre e Mikhail Barynshnikov e nell’opera filmica Tom di Wilkie Branson il corpo alla Biennale lavora con la tecnologia, conversando però anche con il cinema, la scienza e l’intelligenza artificiale per approdare a realtà virtuali e/o aumentate. Inoltre, la sezione Danza ha dialogato con quella di Architettura, in Mostra dal 22 maggio al 21 novembre. I giovani danzatori-coreografi di Biennale College, sotto la guida di Wayne McGregor, hanno creato alcuni interventi coreografici, dal titolo esemplificativo Solos in Architecture Biennale, pensati creati e performati presso alcune installazioni della Mostra. Non da ultimo, oltre ai tradizionali spettacoli dal vivo nei teatri veneziani o diffusi nei luoghi espositivi di Architettura, sono stati promosse due giornate interamente dedicate alla proiezione di documentari, microfilm e videoclip legati all’arte tersicorea.

Ampio spazio si è dato ai giovanissimi e talentuosi danzatori di Biennale College che per tre mesi hanno lavorato presso le sale dell’Arsenale, portando poi in scena due produzioni: Solo Echo di Crystal Pite e Far dello stesso McGregor. Entrambe le coreografie erano in programma accanto a produzioni nazionali e non di grande fama, tutte alla loro prima italiana. Solo per citarne alcune si è assistito al potente e brutale spettacolo del collettivo La(Horde) insieme con il produttore Rone; alla performance multidisciplinare ed emotivamente carica di Marco d’Agostin e alla metamorfosi poetica che de Sagazan ha inscenato con l’uso dell’argilla. Più di cento artisti si sono susseguiti nei teatri dell’Arsenale o al Malibran all’insegna di dieci giornate di una rara e composita bellezza artistica.

Quest’anno i riconoscimenti sono stati tutti al femminile: la franco-senegalese Germaine Acogny ha ricevuto il Leone D’oro alla carriera per la Danza 2021; mentre la giovane nord-irlandese Oona Dorothey  ha ottenuto quello d’Argento.

Tra spettacoli, installazioni e i college, il 15. Festival di Danza Contemporanea ha ancora una volta offerto un’esperienza d’arte totalizzante e di straordinaria intensità, mostrandosi più che mai multidirezionale e capace di catturare tutti i fermenti della disciplina. Non ci resta che aspettare il prossima edizione per vedere cosa ha in serbo Wayne McGregor per la Sezione Danza alla Biennale di Venezia 2022.

https://www.labiennale.org/it/danza/2021

Federica Siani

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...