Nicola La Gioia vince il premio Lattes 2021

Sabato 2 ottobre è stato annunciato, presso il Teatro Sociale di Alba, il vincitore del Premio Lattes 2021.
Gaia Bertolino ha partecipato alla premiazione per The Password e, nel suo nuovo articolo, ripercorrerà gli interventi di quattro autori e autrici dei finalisti in gara, tra cui quello di Nicola Lagioia, il vincitore di questa undicesima edizione del Premio Lattes.

StayAleeve: ogni storia merita di essere vissuta

Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità, i suicidi si collocano al secondo posto tra le cause di morte dei giovani tra i 15 ei 29 anni. Anche in Italia, dove su 4000 suicidi annuali il 5% è compiuto da giovani sotto i 24 anni, il fenomeno del suicidio giovanile rappresenta un problema reale. Allo scopo di prevenire questi atti definitivi, sono nate negli anni vari centri di ascolto e onlus che si occupano di assistere i ragazzi con tendenze suicide. Tra queste StayAleeve è unica nel suo genere: sono giovani che aiutano direttamente i giovani, normalizzando e sdoganando tematiche come il suicidio, l’autolesionismo, la depressione. Nel suo ultimo articolo @cate_a.m ha avuto il piacere di intervistare Alessandro Buffelli, presidente di quest’associazione così speciale.
@stayaleeve @giallounosierra
#giovani #prevenzionealsuicidio #depressione #autolesionismo #salutementale #psicologia #alessandrobuffelli #satyaleeve #onlus

Donne dietro le quinte: Mary Hunt e il melone ammuffito che salvò tutti

Nel 1945 Alexander Flaming vinse il Premio Nobel per la fisiologia e medicina grazie alla scoperta della penicillina, una muffa in grado di annientare i batteri, divenuta base dei migliori antibiotici. In pochi però sanno che la sua scoperta sarebbe stata infruttuosa e inutile se non fossero entrati in scena una donna e un melone ammuffito. Scopri in che modo Mary Hunt fu protagonista di una delle rivoluzioni mediche più importanti della storia nel nuovo articolo di Beatrice Segato.

#donne #maryhunt #medicina #penicillina #scienza #storia #moldymary

Premio Lattes Grinzane 2021: Kader Abdolah

Il 2 ottobre si è tenuta la premiazione dell’undicesima edizione del Premio Internazionale Lattes Grinzane, promosso, come ogni anno, dalla Fondazione Bottari Lattes. A vedere trionfare il suo romanzo è stato, quest’anno, Nicola Lagioia con “La città dei vivi” a fronte di quattro finalisti, tra i quali Kader Abdolah con “Il sentiero delle babbucce gialle”. La nostra redattrice, Ginevra Gatti, ha partecipato alla conferenza stampa con Kader Abdolah, scrittore iraniano, rifugiato in Olanda, già autore di bestseller come “La casa della moschea” e ci racconta il suo ultimo romanzo, in cui arte e storia si intrecciano magistralmente.

#premiolattesgrinzane2021 #premiobottarilattes2021 #premiogrinzane2021 #premiogrinzanecavour2021 #premiolattesgrinzane11 #nicolalagioia #lacittadeivivi #margaretatwood #kaderabdolah #ilsentierodellebabbuccegialle #lacasadellamoschea #salameuropa #unosciàallacortedeuropa #dutch #letteratura #libri #books #iran #ayatollah #khomeini #farahdiba #letteraturapersiana #persia #maylisdekerangal #bernardineevaristo #richardrusso #nicolalagioia #vitasupernova #vitasupernovasalonelibro2021 #vitasupernovasalonelibrotorino

Latino e greco fuori da Princeton!

La Princeton University ha cancellato l’obbligatorietà dello studio del #latino e del #greco. Questa scelta è dettata dalla necessità di #includere un maggior numero di studenti, ma il fatto ha suscitato alcune polemiche.

Alla base del gesto, vi sarebbe l’idea che le due lingue classiche siano associabili alla supremazia bianca e alla discriminazione razziale.
Ce ne parla nel suo nuovo articolo @nicolagautero.

#latino #greco #latinoegreco #lingueclassiche #inclusione #studiumanistici #università #thepassword #thepasswordunito

Sei mancino? Allora forse sei un genio

In questo nuovo articolo la redattrice Giulia Arduino ci spiega la nascita del mancinismo e di come questo nei secoli passati venisse considerato un vero e proprio disturbo. La mano sinistra veniva chiamata “mano del diavolo” e coloro che vi impugnavano penna e calamaio venivano dapprima vessati e successivamente “corretti”. Oggi la correzione non viene più applicata, anzi, si pensa che i sinistrorsi siano più creativi e abbiano maggiori capacità di risolvere problemi.

#Mancinismo #ManodelDiavolo #Preistoria #Obama #LeonardoDaVinci #GiulioCesare #Napoleone #Creatività #Genio #Estrosità

Empowerment femminile: 3 figure iconiche

In un presente ancora molto maschilista, possiamo imparare dal passato per arrivare ad un futuro in cui la parità di genere sarà all’ordine del giorno. La nostra redattrice Emily Aglì nel suo nuovo articolo ci parla di empowerment femminile e di tre donne che, attraverso le loro imprese, sono diventate delle icone di questo concetto: la pittrice Frida Kahlo, l’aviatrice Amelia Earhart e la matematica Katherine Johnson.

#empowermentfemminile #FridaKahlo #AmeliaEarhart #KatherineJohnson #paritàdigenere #arte #NASA #icone #donneiconiche #thepasswordunito #thepassword

Salvatore Garau: l’intervista.

Le sculture invisibili di Salvatore Garau hanno suscitato stupore in tutto il mondo, sollevando diverse perplessità nel pubblico contemporaneo.
Nell’intervista di @giulia_calvi l’artista racconta ciò che si nasconde dietro un’opera che non si vede, la genesi e lo sviluppo del suo progetto artistico.

#SalvatoreGarau #artecontemporanea #contemporaryart #scultureinvisibili #arte #intervista #ThePassword #ThePasswordUnito

John Law: tra genialità e rovina

John Law è forse uno dei personaggi più affascinanti del panorama finanziario di tutti i tempi: di origine scozzese, dal grande talento e dal grande potere rivoluzionario e persuasivo, cambia il mondo, a modo suo. Simona Ferrero ci racconta la sua leggenda nel suo nuovo articolo.

#finanza #johnlaw #bolla #bollafinanziaria #francia #compagniadelmississipi #storia #contipubblici

Champollion decifra i geroglifici

A settembre ricorre l’anniversario della #decifrazione dei geroglifici, la misteriosa scrittura che ha affascinato generazioni intere di studiosi e non solo. In particolare, tra loro spicca Jean-François #Champollion, giovanissimo accademico francese che dedicò la propria vita alla sua unica passione: i #geroglifici.

Nel suo nuovo articolo @nicolagautero racconta in breve la storia dello studioso francese, citando anche qualche #aneddoto su di lui.

#storiaantica #egizi #anticoegitto #geroglifici #archeologia #curiosità #thepassword #thepasswordunito