Green Book: un Oscar meritato o l’ennesimo film politicamente corretto?

Negli ultimi anni c’è stato un crescente tentativo di diffusione di tematiche quali la tolleranza e l’accettazione della diversità in diversi ambiti, e anche il cinema, infatti, sembra essersi spostato verso questa direzione. Il riscontro più concreto che segna questo cambiamento di rotta nell’universo cinematografico sono proprio gli Oscar, e in particolare i premi assegnati…

“Gli stadi italiani? Meglio quelli del Gabon”

Quando ci si trova ad elencare le ragioni per cui il calcio italiano sia rimasto così indietro rispetto agli altri maggiori campionati europei, una delle cause che si tira in ballo quasi subito è la questione stadi. Uno stadio di proprietà assicura un cospicuo introito alla squadra, prestigio e appeal, tutte cose (soldi, popolarità e…

“Helikon”, la webserie mystery ambientata in una Torino magica

Helikon è un progetto crossmediale, una storia costruita tramite diversi strumenti narrativi, in cui lo spettatore-lettore ha il compito di unire i segmenti che ne espandono la trama. Da una parte, infatti, c’è una webserie, composta da quattro capitoli (di cui finora abbiamo visto il primo), diretta da Taiyo Yamanouchi e prodotta da Grey Ladder…

Un vaccino contro HIV? Non è più così impossibile secondo uno studio tutto italiano

Una vita senza farmaci antiretrovirali per chi ha contratto il virus dell’HIV sembra un’utopia, ma forse potrebbe non esserlo più grazie ad un vaccino studiato e testato in Italia. L’HIV è il virus dell’immunodeficienza ad alta riproducibilità che intacca il sistema immunitario lasciando l’organismo incapace di difesa. Se non curato, l’ultimo stadio dell’infezione sfocia nella…

Beppe Grillo e il razzismo mediatico

Nella giornata del 2 Marzo a Milano 250 mila persone hanno partecipato ad una straordinaria manifestazione contro l’odio, lo sfruttamento, le discriminazioni e il razzismo. People, prima le persone ha radunato gente da tutta Italia portando in piazza la delusione di fronte ai continui episodi di odio, violenza e razzismo. Una manifestazione pacifica, volta a…

Russian doll – Altro che dèjà vu (recensione no spoiler)

Ecco Nadia. Capelli rossi, abito nero, è in un bagno; si specchia e chiude il rubinetto. Bussano alla porta (decorata con una lunga fenditura blu quasi luminescente). Esce dal bagno. Ad accompagnare il tutto, la canzone Gotta get up di Harry Nillson. Nadia è l’ospite d’onore alla festa dei suoi trentasei anni, organizzata dalla sua…