Donne dietro le quinte: Artemisia Gentileschi e la sua pittura femminista

Tra gli innumerevoli pittori studiati a scuola pochissime volte capitava che venissero menzionate pittrici donne. Eppure, le donne con il pennello in mano esistevano ed erano anche brave. Oggi la nostra @beablitzz ci racconterà la storia di Artemisia Gentileschi, una delle pittrici caravaggesche più famose al mondo, la cui bravura è stata riscoperta solo recentemente. Artemisia è stata una donna anticonformista, che lottava per la propria indipendenza e denunciava la condizione femminile del ‘500 attraverso le sue opere. Scoprite di più in questo nuovo articolo!

#femminismo #arte #pittura #artemisiagentileschi #storiavera

Natale e Arte in San Domenico ad Alba

Durante il periodo natalizio, la pittoresca chiesa di San Domenico di Alba ospiterà le opere di Giannino Tamai e i presepi realizzati dagli alunni del Liceo Artistico Pinot Gallizio. Aperta al pubblico dal 18 dicembre al 9 gennaio, è un’occasione per godersi le feste…immersi nel mondo dell’arte!

#Torino #attualità #arte #artivisive #artista #artistatorinese #gianninotamai #mostra #collezione #giovani #intervista #Alba #thepassword #thepasswordunito #federicaseni

7 artisti contemporanei che forse non conoscevi: parte 2

Sette sono i giorni della settimana, sette sono le meraviglie del mondo e sette sono gli artisti che troverete elencati qui sotto, con i loro tarli e le loro fissazioni. Pesci nella formaldeide, opere di stagnola e tanto altro. La nostra redattrice Federica Seni ci parla di alcuni artisti che stanno facendo l’arte dei nostri giorni.

#arte #cultura #artecontemporanea #artisti #AndreasGursky #ZoeLeonard #MartinKippenberger #MichelMajerus #RachelKhedoori #DamienHirst #ThomasHirschhorn #thepassword #thepasswordunito #federicaseni

Gli “Animals” di Steve McCurry a Stupinigi

Inaugurata il 26 novembre alla Palazzina di Caccia di Stupinigi, la mostra fotografica “Animals” di Steve McCurry raccoglie una sessantina di scatti iconici. I soggetti principali: gli animali, in una riflessione sul loro rapporto rispetto all’uomo e all’ambiente.

La nostra redattrice Rebecca Boazzo ha assistito all’anteprima della mostra e ce la racconta attraverso il suo sguardo.

#SteveMcCurry #Animals #ambiente #animali #Palazzinadicaccia #stupinigi #arte #fotografia #photography #nextexhibition #mostra

@stevemccurryanimals @stupinigi_mauriziano @next.exhibition @stevemccurryofficial

Il cambiamento climatico: una protesta silenziosa

Il tema del cambiamento climatico è ormai da qualche anno sulla bocca di tutti. Le proteste del FridaysForFuture sono testimoni della voglia di cambiamento, soprattutto da parte dei giovani che vogliono far sentire la propria voce. Tuttavia, talvolta non serve parlare, basta l’arte, che è in grado di esprimere molto più delle mere parole.
Ecco quindi quattro opere sparse per il mondo, tramite le quali alcuni artisti hanno voluto protestare “silenziosamente” a proposito del cambiamento climatico e delle sue conseguenze in vari ambiti.

#antropocene #cambiamentoclimatico #climateclock #laragazzacheannega #meltingpanthers #climatechangestamps #protesta #thepasswordunito #thepassword #emilyaglì

TAG
soy.ali_

Il mondo delle vignette raccontato da Boban Pesov

Oggi The Password vi porta alla scoperta delle vignette di Boban Pesov.

La nostra redattrice, Federica Seni, ha intervistato per noi il fumettista Boban Pesov: tra vignette e grafiche affascinanti, cerchiamo di capire qualcosa di più sul suo modo di fare arte.

#vignette #comics #bobanpesov #fumetti #instagram #social #arte #web #ThePassword #ThePasswordUnito #FedericaSeni

Tarocchi in mostra alla Famija Albeisa

I tarocchi in mostra alla Famija Albeisa di Alba
Sabato 9 ottobre è stata inaugurata presso la sede della Famija Albeisa di Alba la mostra dedicata al tema dei #tarocchi. Tra rivisitazioni in chiave contemporanea e idee di design, gli alunni della 4 e 2 liceo artistico di Alba, coordinati dalla docente Annamaria Ferreri, hanno dato vita a un’ esposizone da non perdere. In concomitanza con la #Fieradeltartufo di #Alba , è un evento da annotare sul proprio diario di viaggio! #tartufobianco #tarocchi #langhe #roero #alba
Federica Seni Ferreri

Shamsia Hassani: la coraggiosa street artist afghana

Shamsia Hassani è una donna coraggiosa, forte e determinata.
Da diversi anni combatte pacificamente per rendere la sua città più colorata e cerca di farla conoscere per i suoi murales e non per la guerra.
Per Hassani non è semplice però, perché il suo paese è l’Afghanistan.
Nonostante la situazione, Shamsia non si tira indietro e continua a dipingere le donne cercando di dar loro voce.

Ce ne parla Alessandra Vegis nel suo nuovo articolo.

#afghanistan #shamsiahassani #streetart #streetartist #murales #donne #coraggio #ribellione #speranza

1964: la Biennale della rivoluzione pop

L’arte contemporanea sembra essere ancora fonte di indignazione e scalpore, perfino per noi fruitori del 2021, abituati a qualsiasi tipo di provocazione. Come avrebbe reagito il meno smaliziato pubblico degli anni ’60 alla famosa banana di Cattelan?
La Biennale di Venezia del 1964 fece conoscere al mondo la pop art newyorkese, destando addirittura lo scandalo della Chiesa. Qualcuno parlò di “morte dell’arte”. Perfino il Presidente della Repubblica non si presentò alla cerimonia di apertura. A giudicare dalle reazioni a quella che poi venne definita la Biennale “della rivoluzione”, il pubblico contemporaneo e quello di 57 anni fa hanno davvero molto in comune. L’articolo è di Daniela Carrabs.

#biennalevenezia #venezia #leonedoro #popart #arte #artecontemporanea #rauscheberg #cattelan #bananacattelan #’60 #thepassword #thepasswordunito #unito

La Taverna del Santopalato e le formule futuriste

Nel 1930 Marinetti firmò il Manifesto della cucina futurista. Seguì a ruota l’apertura della Taverna del Santolapato, a Torino in via Vanchiglia 2. Il locale, oltre ad essere visivamente progettato come una metallica macchina da guerra, secondo gli ideali futuristi, proponeva agli avventori una serie di prelibatezze descritte nel “Formulario futurista per ristoranti e quisibeve”. Fra un Placafame e un Canreplastico, l’esperienza avrebbe coinvolto tutti i sensi a 360°, con l’uso di musica, rumori e profumi per stimolare l’appetito. Siete curiosi di conoscere qualche formule futurista? Ve le racconta Daniela Carrabs!

#tavernadelsantopalato #santopalato #cucinafuturista #manifestodellacucinafuturista #filippomarinetti #futurismoitaliano #futurismo #viavanchigliadue #viavanchiglia2 #torino #torinovanchiglia #artetorino #storiatorino #artepiemonte