The society: la recensione

Breve ma intenso: potrebbe essere la descrizione più adatta per la serie Netflix The Society. Comparsa sulla piattaforma nel 2019 e di soli 10 episodi The society racconta la storia di un gruppo di ragazzi che, di punto in bianco, si trova nelle condizioni di dover ricreare un’intera società dal nulla. Cosa succede quando, completamente tagliati fuori dal mondo, tutti quei “sistemi” che permettono di mantenere l’ordine nelle nostre vite vengono inghiottiti nel caos più totale? Abbandonati al loro destino, dovranno scegliere di salutare prematuramente la loro giovane età per entrare a forza nel mondo degli adulti, che si rivelerà essere pieno di insidie.

#thesociety #thesocietynetflix #netflix #serienetflix #serietv #thesocietyserietv #distopia #distopico #teendrama #thrillerdistopico #ilsignoredellemosche #ilpifferaiomagico #savethesociety

Veleno: la nuova docuserie riporta alla luce il caso dei Diavoli della Bassa Modenese

Pablo Trincia torna con la torbida narrazione del caso dei Diavoli della Bassa Modenese con una docuserie targata Prime Video. L’oscura storia dei presunti riti satanici e gli episodi di pedofilia svoltisi nella bassa modenese aveva già sconvolto il pubblico con il celebre podcast del 2017 e il successivo libro, ma nuove testimonianze e interviste inedite sono portate alla luce con la serie, cercando di dipanare il groviglio di verità e menzogne che caratterizza questo caso di cronaca. Con questo articolo @cate_a.m racconta gli avvenimenti e ci parla della docuserie.
#veleno #docuserie #primevideo #pablotrincia #caterinamalanetto

Pose, tra fiction e realtà

Il 2 maggio è iniziata l’ultima stagione di “Pose”, lo show FX creato da Ryan Murphy. La serie racconta della comunità LGBTQ+ nera e latina delle ballroom di New York, a cavallo fra gli anni 80 e 90. Nelle prime due stagioni abbiamo assistito a innumerevoli e spettacolari ball e abbiamo avuto occasione di riscoprire pezzi di storia contemporanea dimenticati troppo velocemente. “Pose” è un’occasione per fare un viaggio in realtà sconosciute e per approfondire la conoscenza di figure ormai mitologiche della scena delle ballroom di New York.

#pose #netflix #serietv #lgbtq+ #ThePassword #DanielaCarrabs #ThePasswordUnito

5 motivi per vedere The Good Place

The Good Place è una sitcom, ai limiti del fantasy, molto diversa dal solito.
Innanzitutto, i protagonisti sono tutti morti, e vengono presentati all’interno dell’Aldilà, suddiviso in una Parte Buona e in una Parte Cattiva. Inoltre, si tratta di una serie che affronta tematiche di filosofia, dai personaggi indimenticabili e del tutto imprevedibile.
Nel suo nuovo articolo, @Monica Schianchi ci presenta i 5 motivi per i quali The Good Place è una serie che merita di essere vista.

#TheGoodPlace #sitcom #MichaelShur #KristenBell #EleanorShellstrop #amore #risate #filosofia #kant #rewatch #thepassword #thepasswordunito

Zero: l’eroe del Barrio

Zero è la nuova serie Netflix Italia lanciata il 21 aprile che porta alla ribalta gli italiani di seconda generazione. Ambientata nel Barrio, estrema periferia milanese, dove ogni giorno Omar e la sua crew dovranno combattere per difendere Il Quartiere, la propria vita e le proprie radici. Zero è una storia di inclusività, di riqualificazione, di amore e amicizia.
L’obiettivo della serie è scardinare alcuni stereotipi tipici della nostra cultura attraverso le parole di un cast giovanissimo che parla la nostra stessa lingua e con un accompagnamento musicale che passa da Mahamood a Madame.
Ce ne parla @FabianaBrio nel suo ultimo articolo.
#zero #netflix #netflixitalia #ilbarrio #inclusività #uguaglianza #razzismo #italianidisecondagenerazione #serietv #antoniodikeledistefano #thepassword #thepasswordunito

Anna: la recensione

Anna è la nuova serie tv di Sky, tratta dal romanzo omonimo del 2015 di Niccolò Ammaniti.
In Anna, una malattia mortale che resta dormiente fino alla pubertà ha sterminato la popolazione adulta lasciando soltanto i bambini e i ragazzi sotto i 14 anni a lottare per sopravvivere.

Nel suo nuovo articolo, Ginevra Gatti prova a spiegare perché, nonostante tratti di una pandemia mortale, Anna sia stata così apprezzata dal pubblico anche nel 2021. In particolare, ci mostra come l’estrema liricità della serie, il suo sguardo crudo e sincero sulla natura umana, ne facciano un gioiello assolutamente da non perdere!

#anna #annasky #annaskynow #annaseriesky #giuliadragotto #niccoloammaniti #sicilia #alessandropecorella #giovannimavilla #recensione #serietv

L’evoluzione di RuPaul’s Drag Race

Nonostante un inizio abbastanza tiepido, la tredicesima edizione USA di RuPaul’s Drag Race sta arrivando all’ultimo episodio con il suo consueto successo. Dopo 12 anni di storia, il programma ideato dalla drag queen più famosa del mondo continua ad essere inarrestabile, annunciando addirittura l’inizio di altri due spin-off in Spagna e Australia. Quali sono gli ingredienti che hanno portato lo show al successo? Quali sono stati i problemi affrontanti nel corso della sua storia? In questo nuovo articolo, @privaterubberduck spiega quali siano i motivi per cui continua ad essere un elemento rilevante della cultura LGBTQ+ non solo USA.
#rupaulsdragrace #dragrace #dragqueen #lqbtq+ @rupaulsdragrace @dragraceukbbc @rupaulsdragcon @leedawsonpt

Leonardo – la serie TV tra realtà e finzione

Dal 23 marzo la Rai ha trasmesso in prima serata gli 8 episodi della sua nuova serie TV, Leonardo, incentrata sulla vita del famoso artista.
Attesa sia dal pubblico italiano che da quello internazionale, ha fatto molto parlare di sé, sia per gli aspetti positivi (scenografia, costumi e ambientazioni soprattutto), sia per quelli un po’ più discutibili: la serie infatti ha stravolto la vita di Leonardo, basando l’intera trama su un omicidio mai avvenuto di una persona mai esistita. Quale dovrebbe essere il limite tra fatti storici e fantasia?
Ce ne parla nel suo articolo Marta Fornacini.

#Leonardo #SerieTV #Rai #Storia #Arte #Rinascimento #Gioconda #UltimaCena #operedarte #martafornacini #ThePassword #Unito #ThePasswordUnito #linkinbio

Bridgerton e il politically correct

Divertente, romantica e decisamente leggera. Tra scelte “politically correct” e uno stile Regency rivisitato, sta facendo discutere. Stiamo parlando di Bridgerton, la serie che ha scalato le classifiche di Netflix in poco più di un mese. La recensione è di Monica Schianchi.

SanPa – Luci e tenebre di San Patrignano: la recensione.

Il nuovo articolo di Ginevra Gatti ci propone una recensione della nuova serie-documentario che ha scalato le classifiche Netflix: SanPa- luci e tenebre di San Patrignano.
In cinque puntate ripercorriamo la storia della comunità riabilitativa per tossicodipendenti più grande- e controversa- d’Europa e del suo fondatore.
Una serie che vi terrà incollati allo schermo in cerca di risposte a molte domande scomode e che vi farà riflettere sulla zona grigia che sta tra giusto e sbagliato.