Coro beMole: una giovane realtà musicale a Torino

Torino è una città meravigliosa, che ospita luoghi e realtà bellissime, spesso non molto conosciute. Una di queste realtà è il Coro Giovanile beMole. Il coro è nato tre anni fa grazie a Maria Silvia Merlini, che lo dirige. È composto da studenti dei licei e delle Università di Torino, motivati dalla passione per il canto e dalla voglia di stare insieme e divertirsi. La nostra redattrice @malvim95 ha intervistato Chiara Vitale, una dei membri del coro, che ha parlato della sua esperienza in beMole. Al momento il coro ricerca nuovi coristi: nell’articolo troverete info utili per candidarvi!

#corobemole #bemole #bemoletorino #torino #coro #cori #intervista #corogiovanile #corogiovanilebemole #musica #malvinamontini

TAG:
@malvim95
@coro_bemole
@turbobimba
@ludo_vecchio
@dovesicanta.it
@musicaartesportspettacolo
@istituto.harmonia
@direttoridicoroitaliani
@piedmontchoirs
@corogiovanilenota.collettiva
@enjoythechoir

#CancelEminem

Ennesima polemica fuoriuscita dalla #cancelculture. Oggi la questione si è consumata tra #tiktok e #twitter, dove i membri della #generazionez hanno trovato nuovo spunto per la loro indignazione. Stavolta a finire sotto accusa sono i testi di #eminem, accusati di misoginia e di istigazione alla violenza domestica. Chi sta leggendo ed è fan di Slim Shady si starà chiedendo dove sia la novità. Ebbene, la novità stavolta consiste nell’intenzione di voler cancellare definitivamente qualsiasi traccia della carriera di Eminem, intenzione proveniente da una fascia di utenti sempre più impegnata in polemiche di questo genere. @antonioruggiero, in questo articolo, ci parla di cosa è successo.

#eminem #tiktok #genz #zoomers #thepasswordunito #unito #linkinbio

Sanremo, fra tradizione e rivoluzione

Nonostante le difficoltà, anche quest’anno il Festival di Sanremo non poteva mancare: con l’articolo di @martafornacini ripercorriamo le tappe che hanno segnato questa settantunesima edizione.

Il Festival, da sempre specchio della nostra cultura, anche questa volta è riuscito a rappresentare le contraddizioni della nostra società, unendo tradizioni retrò a cambiamenti rivoluzionari.

Questa contrapposizione si è fatta strada nella musica, con i “quadri” di Achille Lauro e la vittoria dei Maneskin; nella scelta degli ospiti, soprattutto quelli femminili; nel piccolo gesto ridefinito la “Rivoluzione dei fiori”; e infine nell’intervista a Donato Grande, quando si è trattato di un tema di grande importanza, la disabilità, non proprio con la sensibilità che meritava.

#FestivaldiSanremo #RAI #Sanremo2021 #fiori #rivoluzione #musica #cantanti #canzoni #donne #femminilità #disabilità #ThePassword #Unito #ThepasswordUnito #MartaFornacini

La Spagna manifesta per Pablo Hasél

È stato incarcerato Pablo Hasél, il giovane rapper spagnolo accusato di esaltazione al terrorismo e ingiuria alla monarchia per via delle forti critiche espresse nei testi delle sue canzoni.
In questo articolo Francesca Formento ci racconta come questo avvenimento abbia mobilitato gruppi di cittadini in tutta la Spagna per chiedere la liberazione del cantante, in quanto, secondo i manifestanti, si andrebbe altrimenti a minare la libertà di espressione in un Paese democratico.

#libertàdiespressione #manifestazioni #spagna #catalogna #governo #monarchia #pablohasél #rap

I violini Pressenda e l’Accademia Liuteria Piemontese di Torino

La tradizione della Liuteria Piemontese è tra le più importanti e prestigiose realtà al mondo nella realizzazione di strumenti ad arco. Non tutti sono a conoscenza del ruolo centrale che la città di Torino ha svolto e tutt’ora svolge nella produzione artigianale di violini, viole e violoncelli. I violini Pressenda e l’Accademia Liuteria Piemontese di Torino sono tra le più importanti e prestigiose realtà al mondo nella realizzazione di questi strumenti. La nostra redattrice @federicamoon ce ne parla nel suo articolo.

#accademialiuteriapiemontese #giovannipressenda #liuteria #musica #pressenda #stradivari #strumenti #violini #violino #strumentiadarco #strumentiacorda #torino

FAMOSO, dove il rap italiano non è mai arrivato

Sfera Ebbasta alla conquista del mondo: Famoso è sulle prime posizioni di tutte le classifiche. Il rapper di Cinisello Balsamo consacrava il suo talento oltreoceano con collaborazioni mai viste prima d’ora per un artista italiano. Le hit sono tante e i feat importanti, in un progetto più che mai internazionale.
La sua trap è cambiata, pur rimanendo sempre la stessa.

“Senza farmi male”: disco di esordio di Edoardo Nocco

The Password ha intervistato Edoardo Nocco, giovane artista del savonese laureato al Conservatorio di Cuneo, in occasione del lancio del suo primo disco “Senza farmi male”.

Edoardo ci racconta di essersi appassionato alla musica in tenera età, e di aver individuato in essa un mezzo per esprimere il suo mondo interiore e la sua creatività.

Il disco è infatti uno spaccato di vita e di esperienze, il cui comune denominatore è un rinnovato senso di speranza e rinascita.

I brani di “Senza farmi male” sono frutto di un percorso musicale di lunga durata, che ha permesso a Edoardo di sviluppare una propria identità artistica, ricercando un equilibrio tra la propria necessità di esprimersi e la tecnica.

Fran e i Pensieri Molesti: la musica che non si limita a se stessa

Intervista al gruppo musicale torinese “Fran e i Pensieri Molesti”. I giovani artisti sono Francesca Mercurio (25 anni, autrice, cantante e chitarrista), Lorenzo Giannetti (20 anni, organetto diatonico e tastiere), Jacopo Di Nardo (22 anni, percussioni, batteria e pad) e Roberto Testa (23 anni, contrabbasso e basso elettrico).

Il Torino Jazz Festival è tornato

L’ottava edizione del Torino Jazz Festival ha incontrato sul suo percorso un grossissimo ostacolo: il lockdown nazionale che ha bloccato la penisola per mesi, e conseguentemente ha visto rimandare decine di concerti al 2021 e annullare quasi tutti i festival musicali previsti per la primavera-estate in tutta Europa, se non in tutto il mondo. Il…

Non solo, ma anche! – Cosa fare a Torino dal 6 al 13 settembre

“L’estate sta finendo e un anno se ne va…”.Sarebbe bello se con la fine dell’estate finisse anche il 2020. Ma, ahimè, non è così, e anzi i numeri in rialzo di positivi al Coronavirus non fanno ben sperare; l’autunno alle porte porterà con tutta probabilità una nuova ondata di Covid, anche se per fortuna non…