Vipere e altri serpenti: come comportarsi e perché non ucciderli

Come al solito, l’estate è la stagione dei serpenti. I rettili italiani compaiono sempre più di frequente in campagna, fra i monti e sulla costa, scontrandosi inevitabilmente con gli esseri umani che vi abitano. Da qualche tempo diverse associazioni ambientaliste hanno richiamato l’attenzione su un fenomeno ormai tristemente famoso sui social network: foto di rettili…

La lingua in Africa, uno strumento sociopolitico

I sistemi linguistici adottati dai singoli paesi rappresentano tendenzialmente il frutto di un processo più o meno naturale che, nella sua diacronia, ci permette di ricostruire il passato storico di un determinato paese. Ma in un continente come l’Africa, dove l’identificazione identitaria è profondamente legata alla collettività, la lingua è stata uno dei principali strumenti…

Quanti migranti arrivano? E quanti muoiono?

In mezzo al marasma di tweet, di botta e risposta tra ministero degli Interni-UE, e di dichiarazioni contraddittorie, speriamo di fornire qualche punto certo sul tema migranti. In questo articolo si ragionerà molto per cifre e numeri: vi invitiamo a non dimenticare che si tratta di strumenti per comprendere un grande fenomeno e che ad…

L’uso di droghe in Italia e la legalizzazione

Il dibattito sulla legalizzazione delle droghe, soprattutto quelle leggere, è da qualche anno sempre più vivace, e se ne parla spesso – in assenza di temi più scottanti – anche nel Belpaese. Rispetto alla media europea, l’Italia ha una media piuttosto bassa di consumo di droghe (leggere e pesanti), che va abbassandosi sempre più dagli…

Il mese di Ramadan, il digiuno della comunità musulmana

Da qualche giorno è finito il mese di digiuno della comunità mussulmana, il mese di Ramadan, ma non tutti sanno esattamente in cosa consista. Il Ramadan è il nome del nono mese del calendario islamico, calendario che differisce dal nostro, seguendo le fasi lunari e non quelle solari. Proprio per tale motivo, ogni anno la…

7 buoni motivi per spostarsi in bici

Per chi vive in una città grande come Torino, uscire la sera, recarsi ogni giorno a lavoro o all’università in automobile o in bus significa affrontare ore di traffico, non trovare parcheggio o spesso arrivare in ritardo a causa del malfunzionamento dei mezzi pubblici. Usare la bicicletta sembra essere un’ottima soluzione, per i seguenti motivi:…

Hunger Games è una distopia non lontana dalla realtà

Hunger Games è una saga curiosa: la scrittura di Suzanne Collins non è quel granché – lo stile ricorda un po’ quello di una fan fiction, peraltro nemmeno scritta benissimo – i film (specialmente il primo del 2012, diretto da Gary Ross) sono a tratti molto ben fatti, un po’ per la regia, un po’…

PECTUS EXCAVATUM: il coraggio di essere come si è

Il PECTUS EXCAVATUM è un difetto della gabbia toracica che si contraddistingue da un affossamento al centro del torace. Secondo alcuni ricercatori potrebbe trattarsi di un’anomalia genetica trasmessa dai genitori ai figli, ma i motivi che portano all’insorgenza di questo problema sono tuttora sconosciuti. Il pectus excavatum è solitamente asintomatico, solo le forme più gravi…

A cosa servono le “Storie per bambine ribelli”

C’erano una volta due bambine, Elena e Francesca. Dopo essere nate ed aver vissuto in Italia, si trasferirono entrambe negli Stati Uniti per studiare, e dopo essersi conosciute, per lavorare insieme a dei progetti che innovassero il mondo dell’educazione e dei giochi per bambini. Un bel giorno, decisero di buttarsi in una grande avventura, che…

“Cucina con me Torino”: il volontariato e la cucina

Se vi piace cucinare e volete fare qualcosa di positivo per altre persone, forse Cucina con me Torino è l’attività che fa per voi. Quello che si fa è semplice: si organizza il menù di una cena, ognuno cucina qualcosa, lo si porta in dormitorio e lì si mangia tutti insieme. Il gruppo Cucina con…

Asterio, il cuore nella poesia e la testa nella matematica

Mohamed Amine Bour è un poeta innamorato della vita. All’età di 11 ha preso la coraggiosa decisione di trasferirsi in Italia, lasciando la madre e la famiglia in Marocco. Asterio, pseudonimo scelto dal poeta, è stato invitato a numerosi eventi, tra cui a Milano e a Brescia, dove ha affrontato il tema della crisi di…