Mind The Gap: definire la non conformità

Mind The Gap colpisce ancora con il tema della “non conformità”, a partire da una questione cruciale: come la si può definire?
La nostra redattrice @origin_ale affronta, in questo articolo, alcune delle tematiche emerse durante la tavola rotonda dell’08/05. Un dibattito ritmato da idee e da spunti di riflessione particolarmente formativi si è evoluto in dilemmi di elevata importanza femminista… e non solo.
@midthegap_fest
@circololettori
@offtopictorino
@femminismoquotidiano
@caraseimaschilista
@belledifaccia
#unito #thepasswordunito #femminismointersezionale #femminilità #mindthegap #offtopic #circolodeilettori #donne #corpinonconformi #anticonformismo #conformità #omologazione #bellezza #stereotipi #capitalismo #economiaindividualista #riflessioni #confronto #tavolarotonda #conformizzare #assistenzialismo #disabilità #produttività #mondo

Sulle ali della danza: Virginia e Martina si raccontano.

Creatività e determinazione contraddistinguono Virginia, mentre spicca Martina per dolcezza e lucidità: sono le sorelle Di Carlo. Dal 2019, hanno tradotto la loro passione sfrenata per la danza in una scuola che accoglie ballerini normodotati e disabili. Un vero e proprio progetto d’inclusione in fase di sviluppo, che spicca il volo verso l’abbattimento delle barriere fisiche e mentali della disabilità.
#alessiacongiu #thepasswordunito #thepassword #danza #giovani #scuoladidanza #specialangelsdanceschool #disabilità #oltreilimiti #nobarriere #determinazione #virginiadicarlo #martinadicarlo #sorelledicarlo @special_angels_dance_school
@tedxcuneo
@redazioneiene

Dietro le quinte dell’Eurovision

Il 10, 12 e 14 maggio Eurovision Song Contest aprirà le proprie porte al pubblico ospitandolo presso la città di Torino. La settimana precedente quella del festival è stata costellata da conferenze stampa, prove generali e incontri con i cantanti appena arrivati al Pala Olimpico. The Password, in quanto membro dell’Online Press Center, ha avuto la possibilità di partecipare agli eventi e di vedere in anteprima le esibizioni degli artisti. Tutte le curiosità (e spoiler!) a riguardo nell’ultimo articolo di @giulia_calvi.

@eugenioinviadigioia
@subwoolfer
@andreamusic20
@mahmood
@blanchitobabe
@emmamuscat_official
@achilleidol

#eurovision #ESC2022 #mahmood #blanco #torino #turin #thesoundofbeauty #eurovisioninturin

Una vita al servizio del Regno

Nelle fiabe che ci leggevano da bambini, spesso il finale prevedeva un principe e una principessa che si sposavano, diventando così i regnanti di un paese che li avrebbe amati per tanti e tanti anni. Nella vita, crescendo, tutto quel che ascoltavamo e sognavamo sembra essere diventato una realtà inimmaginabile, un qualcosa di freddo e lontano che dista sempre più da quel che ci faceva addormentare felici. Eppure, tra le tante favole, una di queste è diventata realtà: quella di una donna che ha trasformato l’inimmaginabile nella più bella delle realtà, il cui nome è fonte d’ispirazione da sempre e la cui storia è una delle più belle da raccontare per far addormentare un bambino. #regina #favolechediventanorealtà #regnounito #thepasswordunito #andreabordonaro #donne #storia #cultura #elisabetta #reginadiinghilterra

Mamme greche e romane

La seconda domenica di maggio, si sa, è la giornata dedicata alla mamma. Questa ricorrenza vede i suoi esordi alla fine dell’800, ma festeggiare ed onorare la figura materna è un’usanza molto più antica.

Da sempre associata alla figura di dea creatrice, spesso a quella di protettrice del focolare, a volte madre consolatrice a volte folle ed iraconda.

Il nostro redattore, Nicola Gautero, ci racconta le mille sfaccettature della figura materna nella mitologia greca e romana, da Penelope a Medea, da Cornelia ad Agrippina.

#mamma #festadellamamma #mitologiagreca #mitologia #anticaroma #unito #thepassword #thepasswordunito

L’incredibile vita di Mario Bertolotti

Un giorno di maggio del 1951, un famoso giornale italiano recita in uno dei suoi articoli: «si trova in questo momento nelle prigioni di Alessandria, sotto l’accusa di aver estorto del danaro ad una signora di Castellazzo Bormida, una certa Maria Alice Bertolotti. La faccenda sarebbe piuttosto banale se la protagonista della vicenda non portasse i pantaloni e non sostenesse di essere un uomo».

La nostra redattrice Caterina Malanetto (@cate_a.m) ci racconta la straordinaria storia di Mario, che una volta si chiamava Maria Alice: finì in un campo di concentramento e praticò motociclismo acrobatico.

Naturalmente non fu l’unico ad adottare abiti maschili, molte donne in passato ricorrevano a questi espedienti, e non solo per questioni d’identità di genere!

#mariobertolotti #mariaalicebertolotti #passingwomen #lgbtqia+ #comunitalgbt #trans #transgender #prima #sarapoma #thepassword #thepasswordunito #unito

@saracpoma

Cinque account Instagram sulla cucina vegetale

Chi ha detto che la cucina vegetale debba essere noiosa? Grazie ai social è possibile conoscere ricette provenienti da ogni parte del mondo. Nella forma di videoricette, sono le nuove protagoniste di TikTok, reels e storie. Una rielaborazione in chiave plant-based di piatti appartenenti a diverse tradizioni culinarie. Quali account Instagram seguire per chi ha voglia di cambiare la propria dieta? Ce ne parla la nostra redattrice Giulia Marianna Dongiovanni.

@cucinabotanica
@okonomikitchen
@shreyaskitchen2
@dorastable
@littleveganwitch

#thepassword #thepasswordunito #cucina #cucinvavegan #cibo #vegetariano #salute #cibosostenibile #food #alimentazione

Elsa Schiaparelli e Salvador Dalì: un incontro surrealista tra moda e arte

Quando due artisti dirompenti si incontrano non si può mai sapere cosa ne viene fuori, soprattutto se questi sono, rispettivamente, importanti rappresentanti del mondo della moda e dell’arte come Elsa Schiaparelli e Salvador Dalì in un periodo tanto difficile quanto di fibrillazione creativa come quello degli anni a cavallo tra le due guerre mondiali.
Due figure centrali nella propria epoca, accomunate da estro, creatività e un pizzico di trasgressione che non solo si sono lasciate influenzare l’una dall’altra, ma hanno concretamente e attivamente collaborato insieme.
Il loro è uno dei sodalizi più famosi tra il mondo della moda e quello dell’arte, da cui nasceranno capi iconici e stravaganti, come ad esempio l’Abito aragosta e il cappello scarpa.

#moda #arte #ElsaSchiaparelli #SalvadorDali #Surrealismo

@etantebellecose @schiaparelli @salvador_dali_art

Papua Nuova Guinea: 3 popolazioni straordinarie

La Papua Nuova Guinea è uno Stato Indipendente che si trova a Sud-Ovest del Pacifico ed è parte dell’Oceania. L’isola è ospite di alcune delle popolazioni più antiche ed incontaminate dal mito del progresso occidentale, infatti, di esse si sa davvero poco e alcune non sono mai state approcciate nemmeno dagli antropologi più illustri.

Ispirandosi al progetto Before they pass away (Prima che scompaiano) del fotografo Jimmy Nelson, la nostra redattrice @em.agli ci racconta di tre di queste popolazioni e delle loro particolari pratiche tradizionali: gli scheletri danzanti del popolo del Chimbu, gli uomini di fango degli Asaro e gli uomini-uccello della popolazione Huli.

#papuanuovaguinea #chimbu #asaro #huli #scheletridanzanti #uominidifango #uominiuccello #jimmynelson #thepassword #emilyaglì

Credit by GiuseppeRusso PH (rivistaEtnie)

E tu? Ti tatueresti mai un brand?

Lo skinvertising non è altro che la pratica di tatuarsi a fini di marketing.
Ma, quali motivi spingono una persona a tatuarsi il nome o il logo del brand? Quali casi sono i più curiosi e conosciuti?

Da Reebok a Greenpeace, questo fenomeno si mostra con caratteristiche ed esiti sempre diversi. Ce ne parla la nostra redattrice Natasha Asunis nel suo ultimo articolo.