Filone Djokovic

Negli ultimi giorni il tennista numero 1 al mondo, Novak Djokovic, ha fatto parlare molto di sé e non per una nuova impresa sportiva. La storia è risaputa: per partecipare agli Australian Open, Novak é atterrato in Australia, dove le regole sull’immigrazione prevedono che nessuno possa entrare se non avendo compiuto l’intero ciclo vaccinale, con un’esenzione medica che gli avrebbe permesso di giocare anche senza vaccino. Fermato all’aeroporto dalle autorità nazionali, il giocatore è ora costretto a passare la quarantena chiuso in una camera di hotel, fino a domani, quando si deciderà del suo destino.
Djokovic é subito stato innalzato a simbolo: per il governo australiano e per i pro vax di tutto il mondo, “Novax” si sarebbe comportato da sbruffone, pensando di poter aggirare le regole grazie al suo prestigio e, perché no, alla sua ricchezza. Per la sua famiglia, il governo serbo e i no vax, sarebbe invece un perseguitato, simbolo dei cittadini liberi che non vogliono piegarsi ai leader mondiali, addirittura paragonato a Spartaco e a Gesù. Per qualcun altro, il solo fatto di aver donato in beneficenza durante il periodo della pandemia fa di lui un benefattore, al quale questo “passo falso” dovrebbe essere lasciato passare senza troppe critiche.
Al di là del caso personale del giocatore, questa storia ci ricorda che non è vero che nel nostro mondo le regole sono regole e che tutti devono rispettarle. Sarà una pandemia a far cambiare finalmente qualcosa nella nostra società?

Vignetta di @vignette_incazzate.

#novakdjokovic #djokovic #australia #covid19 #vaccino #novax #australianopen #vignetteincazzate #thepassword #thepasswordunito

Buon anno: nuova vignetta di @vignette_incazzate

Il 2021 è stato un anno pieno di sfide (e sfighe) per tuttə… Ci auguriamo che il 2022 possa riservare a tuttə la serenità che meritiamo e possa essere l’anno in cui finalmente mandare al diavolo questo maledetto virus. Noi, intanto, ci scherziamo su!
Di nuovo buon anno da noi di The Password!

#2022 #newyear #annonuovo #capodanno #buonipropositi #coronavirus #pandemia #covid19 #ThePassword #ThePasswordUnito

Patrick

Dopo quasi due anni di dura detenzione, torture e umiliazioni Patrick Zaki è stato finalmente scarcerato.

La vicenda dello studente dell’Università di Bologna (per saperne di più leggi l’articolo https://thepasswordunito.com/2021/05/31/limmobilita-dellitalia-patrick-zaki/ ) sembra quindi prendere la strada della libertà, nonostante le accuse non siano ancora cadute.

Purtroppo, però, il lato becero del web non ha perso un attimo per riempire le sezioni dei commenti con frasi che calpestano i diritti umani.
Noi tutti siamo pieni di speranza, e ci auguriamo che Patrick possa tornare alla sua normale, ma straordinaria vita da studente.

Nuova vignetta della nostra @vignette_incazzate.

#patrickzaki #universitàdibologna #scarcerazione #libertà #dirittiumani #sociale #attualità #ThePassword #ThePasswordUnito

“La nuova frontiera No-Vax”: nuova vignetta di @vignette_incazzate

La sapete quella dell’infermiera che si ritrova a dover vaccinare un braccio in silicone? Fa ridere vero? Eppure non è una barzelletta, ma la triste realtà.

Un medico odontoiatria del biellese si è recato all’hub vaccinale indossando un braccio finto.
Così facendo sperava di ingannare il sistema e ricevere il Super Green Pass. Inutile dire che l’unica certificazione che ha ottenuto è una bella denuncia per truffa.

#supergreenpass #greenpass #certificazioneverde #vaccino #hubvaccinale #covid #covid19 #coronavirus #novax #terzadose #ThePassword #ThePasswordUnito

“Dal 25 Novembre in poi”: nuova vignetta di @vignette_incazzate

Il 25 novembre non basta.
Le vostre frasi fatte non ci servono.
Il vostro perbenismo non ci aiuta.
La violenza, gli abusi e le innumerevoli discriminazioni che le donne sono costrette a subire non si fermeranno se non lottiamo ogni giorno.

Nuova vignetta della nostra @vignette_incazzate.

#violenzasulledonne #donne #violenza #25novembre #giornatainternazionalecontrolaviolenzasulledonne #noallaviolenzasulledonne #vignetta #ThePassword #ThePasswordUnito

Giornata mondiale della tv: la nuova vignetta di @vignette_incazzate

La nuova vignetta della nostra @vignette_incazzate ci ricorda che oggi ricorre la giornata mondiale della televisione, istituita a New York nel 1996 dall’ONU in occasione del primo World Television Forum.

“Che ce ne frega?” – direte voi.

Beh il piccolo schermo ha assunto negli anni un ruolo sempre più fondamentale nelle vite di tutti noi. Oggi, sicuramente, non ha più la potenza comunicativa di un tempo, soprattutto tra i giovani, ma è riuscito a evolversi entrando nei nostri pc e smartphone grazie alle piattaforme di streaming. E sono proprio queste ultime che ci regalano un po’ di felicità: per l’occasione, infatti, potrete acquistare gli abbonamenti a prezzi ridottissimi (ringraziateci dopo).

Quindi anche se i nostri sentimenti verso la tv italiana sono un po’ contrastanti, vi auguriamo di poter trarre gioia da questo evento 🌈

#televisione #televisioneitaliana #giornatamontaledellatelevisione #tv #worldtelevisionforum #piccoloschermo #abbonamenti #streaming #piattaformestreaming #ThePassword #ThePasswordUnito

“La crisi migratoria”: nuova vignetta di @vignette_incazzate

Da qualche giorno oramai la crisi al confine tra Polonia e Bielorussia è al centro del dibattito, politico e mediatico. Incalzati dal governo di Lukashenko, migliaia di migranti provenienti soprattutto dal Medio Oriente sono ammassati alle frontiere di Polonia, Lettonia e Lituania, respinti dai soldati di entrambi le parti: 10 sono morti nelle ultime settimane, secondo il quotidiano polacco Gazeta Wyborcza. L’Unione Europea, da sempre divisa sul tema dell’accoglienza, non riesce a prendere una decisione comune, e gli stati avanzano ognuno per conto loro, tra respingimenti che vanno contro il diritto internazionale e promesse di erigere muri che speravamo di esserci lasciati alle spalle anni fa.
Basterà imporre delle nuove sanzioni economiche al regime di Minsk, così come promesso dalla Commissione Europea, o è forse giunta l’ora di rispondere a tono alle provocazioni dell'”ultimo dittatore d’Europa”?

#Europa #crisimigratoria #migranti #Polonia #Bielorussia #Lettonia #Lituania #confine #muri #VonDerLeyen #geopolitica #politica #vignetta #unito #thepasswordunito

Cop26, la conferenza sul clima organizzata dall’ONU: nuova vignetta di @vignette_incazzate

Si è conclusa la prima settimana della Cop26, la conferenza sul clima organizzata annualmente dall’ONU.
Tra gli accordi più discutibili ci sono quello per abbandonare il carbone per la produzione di energia elettrica, firmato da 40 stati, e l’accordo tra 100 paesi contro la deforestazione.
Entrambi i provvedimenti, infatti, non soddisfano l’opinione di scienziati e attivisti, i quali ritengono che questi piani per il futuro siano male organizzati e non sufficienti per la gravità della situazione climatica attuale.

E allora non ci resta che lottare e agire in modo consapevole nel nostro piccolo.
Reminder dalla nostra @vignette_incazzate: siamo nella m*rda!

#clima #ONU #Cop26 #carbone #deforestazione #cambiamenticlimatici #ambiente #ThePassword #ThePasswordUnito

“Bolsonaro chi?”: nuova vignetta di @vignette_incazzate

Il Senato brasiliano accusa il presidente Bolsonaro di aver commesso crimini contro l’umanità.

Nel rapporto, frutto di un’inchiesta durata 6 mesi, Bolsonaro viene accusato di ben 11 crimini, tra cui promozione di false cure. Questo, e la decisione di ritardare l’acquisto dei vaccini, avrebbe causato la morte di più di 600mila brasiliani.

La nostra @vignette_incazzate ci ricorda come, durante la pandemia, molti esponenti della politica italiana abbiano appoggiato il metodo del presidente brasiliano. E adesso? Beh, hanno scelto la tattica che più riesce loro meglio: far finta di niente.

#Bolsonaro #Brasile #vaccini #greenpass #Covid19 #coronavirus #pandemia #politica #attualità #ThePassword #ThePasswordUnito

“E siamo ancora qua”: nuova vignetta di @elle_fa_cose

Gli scioperi generali e le manifestazioni proclamate per il green pass in tutta Italia stanno causando disagi e confusione di cui potremmo anche fare a meno.
Proprio adesso che il Covid-19 ci sta dando un po’ di tregua, noi esseri umani non perdiamo occasione per metterci i bastoni tra le ruote.
Se, da un lato, lo Stato non ha di certo contributo a diffondere l’idea di un vaccino sicuro; dall’altro i no-green pass bloccano strade, aree portuali e mezzi. Per non parlare, poi, di chi se ne approfitta, mettendo in atto vere e proprie aggressioni squadriste.

La nostra vignettista @elle_fa_cose ci ricorda che l’autodistruzione è, con o senza Covid-19, la cosa che ci riesce meglio.

#Covid19 #Covid #Coronavirus #pandemia #Greenpass #lockdown #vaccini #obbligoGreenpass #ThePassword #ThePasswordUnito #Unito