Andy Warhol Super Pop

Dal 20 novembre Palazzo Barolo ospita la mostra “Andy Warhol Super Pop”, un’interessante retrospettiva sul massimo esponente della pop art attraverso le sue opere e le istantanee di uno dei più importanti fotografi del secolo scorso. L’obiettivo dell’esposizione è riavvicinare la generazione più giovane alla cultura, toccando i principali temi popular attuali ancora oggi, dal mondo Drag alle icone rese celebri dalla corrente artistica americana. Nel suo nuovo articolo @giulia_calvi ci porta nei corridoi del seicentesco Palazzo Barolo, attraversato dalle opere “Super Pop” di Warhol e McDarrah.

#AndyWarhol #McDarrah #popart #andywarholsuperpop #eventitorino #stupinigi #Torino #mostra #cultura #giovani #thepasswordunito

Who Wants to Live Forever

I Queen sono tra le rockband che più hanno segnato gli ultimi decenni dei Novecento, sia per quanto riguarda la musica, sia per i tabù sociali che lo stravagante e trasgressivo frontman Freddie Mercury ha scalciato via. Sono passati trent’anni da quando l’AIDS ha spento la voce dell’icona rock per eccellenza, consacrandolo tra gli immortali della musica mondiale. Per saperne di più trovi il nuovo articolo di @GiuliaCalvi nel link in bio!

#queen #musica #rockband #whowantstoliveforever #music #freddiemercury #Unito #ThePassword #ThePasswordUnito

DOPPIA PENA: LA SITUAZIONE DELLE PERSONE TRANSESSUALI NELLE CARCERI ITALIANE

Nelle carceri italiane la maggior parte delle persone transessuali viene condannata a una doppia prigione: viene perpetrata una violenza sia fisica che psicologica, distante dai diritti alla sicurezza e all’uguaglianza che ogni individuo merita, indipendentemente dalla propria storia personale. Nonostante i diversi tentativi di attivisti e parte della classe politica, la dignità è ancora un diritto non garantito se non in rare realtà penitenziarie. Nel suo ultimo articolo @GiuliaCalvi racconta i disagi e le violenze che le persone trans subiscono quotidianamente nei penitenziari nazionali.

#carceri #transessualità #lgbtq+ #inclusività #transprisoners #inclusivitàolimpiadi #transgender

Sessant’anni senza Maya Deren

Maya Deren è stata uno dei personaggi di spicco della cultura novecentesca, sia per il suo grande talento da cineasta, che per la sua capacità di raccontare culture lontane da quella occidentale. Il 13 ottobre ricorre il sessantesimo anniversario della sua morte prematuram @GiuliaCalvi nel suo nuovo articolo ci racconta la sua storia.

Salvatore Garau: l’intervista.

Le sculture invisibili di Salvatore Garau hanno suscitato stupore in tutto il mondo, sollevando diverse perplessità nel pubblico contemporaneo.
Nell’intervista di @giulia_calvi l’artista racconta ciò che si nasconde dietro un’opera che non si vede, la genesi e lo sviluppo del suo progetto artistico.

#SalvatoreGarau #artecontemporanea #contemporaryart #scultureinvisibili #arte #intervista #ThePassword #ThePasswordUnito

Nollywood: il cinema di cui nessuno sa.

Quando pensiamo al cinema in occidente pensiamo a Hollywood, ma siamo proprio sicuri che sia la tradizione cinematografica più produttiva al mondo? Ebbene non lo è: viene superata non solo dal famosissimo Bollywood che detiene il primo posto ma anche da una realtà meno conosciuta. Nollywood, l’industria nigeriana, si posiziona al secondo posto tra le industrie cinematografiche più produttive del pianeta, ma nonostante ciò risulta ancora semisconosciuta al grande pubblico occidentale. @giulia_calvi nel suo ultimo articolo ci racconta il cinema nigeriano e la sua potenza globale silenziosa.

#cinema #hollywood #starsystem #cinefilo #bollywood #film #nollywood #nigeria #cinemanigeriano #africa #cinemaafricano #grandeschermo #movies #oscar #oscarsowhite

Tokyo 2020: i ritratti.

Le Olimpiadi di quest’anno si sono dimostrate il ritratto di una società unita, forte e capace di abbattere gli stereotipi a favore di una maggiore inclusività. In questo articolo @GiuliaCalvi ci racconta le storie di queste Olimpiadi attraverso cinque ritratti di alcuni tra gli atleti più influenti di Tokyo2020.

#Tokyio2020 #Olimpiadi #ritratti #BarshimTamberi #TomDaley #squadradeirifugiati #nuoto #saltoinalto #ginnastica #inclusività #LGBTQ+ #transgender

Salvatore Garau: l’arte invisibile agli occhi.

L’arte può perdere completamente la propria forma tangibile e diventare totale assenza? Qual è il confine tra opera d’arte e filosofia? La pandemia ha influito sulla concezione dell’arte contemporanea?
Sono tutte domande che sorgono spontanee nel momento in cui osserviamo una Scultura Invisibile, ultimo progetto dell’artista Salvatore Garau, che ha deciso di trasformare il “niente” in un capolavoro.
Come ha fatto ce lo racconta @GiuliaCalvi nel suo nuovo articolo.

#arte #artecontemporanea #SalvatoreGarau #scultureinvisibili #scultura #BiennaleVenezia #Fontana #Duchamp #covid19 #thepassword #thepasswordunito

Věra Čáslavská, storia di una ginnasta dimenticata.

Cinquantatré anni fa, nel corso delle Olimpiadi di Città del Messico, tra lotte e proteste, spicca la voce silenziosa di Věra Čáslavská, ginnasta cecoslovacca anticomunista progressivamente cancellata dal regime. @GiuliaCalvi nel suo nuovo articolo ci ricorda la storia dimenticata dell’atleta e del suo “sguardo negato” all’URSS durante le premiazioni olimpiche.

Meeting Halfway, l’Europa a portata di click.

Meeting Halfway è il magazine che connette i lettori europei superando i confini fisici e linguistici che ci separano. La parola chiave è: TRADUZIONE. Il sito infatti conta articoli tradotti in più di 20 lingue, che raccontano di politica, attualità e di storie tutte europee.
@GiuliaCalvi, nel suo nuovo articolo, ha intervistato Milena, una dei giovani volontari della redazione multiculturale di Meeting Halfway.

@meetinghalfwaymag
#europa #meetinghalfway #whereeuropegetstogether