Tokyo 2020: i ritratti.

Le Olimpiadi di quest’anno si sono dimostrate il ritratto di una società unita, forte e capace di abbattere gli stereotipi a favore di una maggiore inclusività. In questo articolo @GiuliaCalvi ci racconta le storie di queste Olimpiadi attraverso cinque ritratti di alcuni tra gli atleti più influenti di Tokyo2020.

#Tokyio2020 #Olimpiadi #ritratti #BarshimTamberi #TomDaley #squadradeirifugiati #nuoto #saltoinalto #ginnastica #inclusività #LGBTQ+ #transgender

Salvatore Garau: l’arte invisibile agli occhi.

L’arte può perdere completamente la propria forma tangibile e diventare totale assenza? Qual è il confine tra opera d’arte e filosofia? La pandemia ha influito sulla concezione dell’arte contemporanea?
Sono tutte domande che sorgono spontanee nel momento in cui osserviamo una Scultura Invisibile, ultimo progetto dell’artista Salvatore Garau, che ha deciso di trasformare il “niente” in un capolavoro.
Come ha fatto ce lo racconta @GiuliaCalvi nel suo nuovo articolo.

#arte #artecontemporanea #SalvatoreGarau #scultureinvisibili #scultura #BiennaleVenezia #Fontana #Duchamp #covid19 #thepassword #thepasswordunito

Věra Čáslavská, storia di una ginnasta dimenticata.

Cinquantatré anni fa, nel corso delle Olimpiadi di Città del Messico, tra lotte e proteste, spicca la voce silenziosa di Věra Čáslavská, ginnasta cecoslovacca anticomunista progressivamente cancellata dal regime. @GiuliaCalvi nel suo nuovo articolo ci ricorda la storia dimenticata dell’atleta e del suo “sguardo negato” all’URSS durante le premiazioni olimpiche.

Meeting Halfway, l’Europa a portata di click.

Meeting Halfway è il magazine che connette i lettori europei superando i confini fisici e linguistici che ci separano. La parola chiave è: TRADUZIONE. Il sito infatti conta articoli tradotti in più di 20 lingue, che raccontano di politica, attualità e di storie tutte europee.
@GiuliaCalvi, nel suo nuovo articolo, ha intervistato Milena, una dei giovani volontari della redazione multiculturale di Meeting Halfway.

@meetinghalfwaymag
#europa #meetinghalfway #whereeuropegetstogether

Razzie Awards, i fratellastri ribelli degli Oscar

Per qualsiasi membro della “galassia cinematografica” mondiale, vincere un Premio Oscar significa coronare il sogno di una vita intera. Ogni anno l’Academy è pronta a selezionare i film e le performances attoriali più sorprendenti, ma perché non premiare anche i migliori tra i peggiori? È questa la ragione per cui esistono i Razzie Awards, il Lampone d’Oro da assegnare a quelle stelle hollywoodiane meno brillanti di altre. And the Razzie goes to… Scopriamo insieme la storia del terribile fratellastro degli Oscar con il nuovo articolo di @GiuliaCalvi.

#Razzieaward #premigoliardici #Oscar #vincitori #rudygiuliani #elegiaamericana #glennclose #sandrabullock #thepassword #thepasswordunito