Paralimpiadi: la storia e il (possibile) futuro

In occasione dell’inizio dei XVI giochi paralimpici Anna Franzutti oggi ne presenta una possibile evoluzione futura, citando le parole dell’atleta Beatrice Vio.
Per farlo racconta una breve storia sull’origine delle Paralimpiadi, con i giochi di Stoke Mandeville, e su come queste si siano evolute col trascorrere delle edizioni e del tempo.

@BeatriceVio #ParalimpiadiTokyo2020 #OlimpiadiTokyo2021 #sport #disabilità #thepasswordunito #thepassword @comitatoitalinaoparalimpico #annafranzutti

Nadia Comăneci e il prezzo della perfezione

Montreal 1976: la quattordicenne Nadia Comăneci diventa la prima ginnasta a ottenere un 10 con un esercizio perfetto alle parallele asimmetriche. Ma a quale prezzo? Dietro “Miss perfezione” si nasconde una vita turbinosa piena di soprusi e violenze. Nello sfondo della Romania di Ceaușescu, questa vittoria impareggiabile nasconde molte verità, sportive ma anche politiche. Ce lo racconta @cate_a.m.
#nadiacomaneci #romania #olimpiadi #olimpiadi1976 #missperfezione #ginnasticaartistica

Il viaggio di Samia Yusuf Omar

Lo scrittore milanese Giuseppe Cazzotella nel suo libo “Non dirmi che hai paura” ha dato a Samia Yusuf Omar l’opportunità di raccontare la sua storia. E lo fa immaginandosi la forza della voce di una giovane somala che scappa dal proprio Paese dilaniato dal terrorismo e dalla guerra per rincorrere il suo talento. Cazzotella si è immerso nella storia di Samia, a cui dona l’opportunità di raccontare con forza e fragilità la sua storia di speranza. La redattrice Federica Siani ci riporta la vicenda di una ragazza che non ha mai avuto paura.

#samiaomar #samiayusufomar #giuseppecazzotella #olimpiadi #samiaomarpechino2008 #nondirmichehaipaura

Věra Čáslavská, storia di una ginnasta dimenticata.

Cinquantatré anni fa, nel corso delle Olimpiadi di Città del Messico, tra lotte e proteste, spicca la voce silenziosa di Věra Čáslavská, ginnasta cecoslovacca anticomunista progressivamente cancellata dal regime. @GiuliaCalvi nel suo nuovo articolo ci ricorda la storia dimenticata dell’atleta e del suo “sguardo negato” all’URSS durante le premiazioni olimpiche.

Olimpiadi 1980 – 1984: lo sport durante la Guerra Fredda

Le competizioni sportive internazionali, si sa, hanno sempre un risvolto geopolitico, e questo era anche più evidente in passato, quando il mondo era nettamente diviso in due blocchi, quello occidentale e quello sovietico.

Per la nostra rubrica estiva dedicata alle Olimpiadi, Marta Fornacini ci parlerà delle edizioni del 1980 e del 1984 tenutesi rispettivamente a Mosca e a Los Angeles e caratterizzate da un a dir poco invasivo intervento della politica nel mondo dello sport.

#Olimpiadi #nonsolosport #geopolitica #relazioniinternazionali #storia #politica #guerrafredda #Mosca #UnioneSovietica #LosAngeles #StatiUniti #USAURSS #sport #Tokyo2020 #boicottaggio #thepasswordunito #unito

Gli azzurri alle Olimpiadi di Tokyo 2020: la seconda e ultima settimana

Le Olimpiadi di Tokyo 2020 sono già storiche. L’Italia ha conquistato 40 medaglie (10 ori, 10 argenti e 20 bronzi) e ha concluso la sua spedizione decima nel medagliere. L’atletica ha brillato come non mai; in pista, i ragazzi dell’inseguimento hanno volato, spinti da un sontuoso Pippo Ganna; le farfalle della ginnastica ritmica hanno regalato l’ultima medaglia (di bronzo) delle Olimpiadi.

Nel suo nuovo articolo, la redattrice @emmesessa vi racconterà la seconda settimana d’oro degli atleti italiani e le emozioni che ci hanno regalato.

#Olimpiadi #OlimpiadidiTokyo #Tokyo2020 #giochiolimpici #atletica #ciclismo #nuoto #karate #martinasessa #thepassword #thepasswordunito

La Bandiera Olimpica: Olimpismo e Solidarietà

Le Olimpiadi sono la manifestazione sportiva multidisciplinare e internazionale più prestigiosa in assoluto. I Giochi, però, non celebrano soltanto lo sport, bensì anche una serie di valori quali l’unione tra le nazioni, il rispetto per i principi fondamentali e la solidarietà. Vi sono infatti vari simboli che veicolano questi principi fondamentali e la nostra redattrice @em.agli si concentrerà in particolare su quello della Bandiera Olimpica come portatrice della filosofia dell’Olimpismo, che trova la sua realizzazione concreta nella Solidarietà Olimpica.

#BandieraOlimpica #CIO #DeCoubertin #NOC #olimpiadi #olimpismo #solidarietàolimpica #tokyo2020 #thepasswordunito #thepassword

Gli azzurri alle Olimpiadi di Tokyo 2020: la prima settimana (e poco più)

Domenica 1 agosto il medagliere dell’Italia recita così: 4 ori, 8 argenti, 15 bronzi. Chi sono gli atleti medagliati? Quali sono le discipline in cui abbiamo conquistato più medaglie? Dove abbiamo fallito? Chi ci ha fatto emozionare di più? In questo articolo, la nostra redattrice @emmesessa ci racconta come sono andati i primi nove giorni delle Olimpiadi di Tokyo 2020, tra risultati ed emozioni che i nostri sportivi ci hanno regalato.
#olimpiadi #olimpiadidiTokyo #Tokyo2020 #nuoto #scherma #atletica #martinasessa #thepassword #thepasswordunito

Le nuove discipline olimpiche a Tokyo 2021

Le olimpiadi di Tokyo 2020 – o meglio 2021- sono ormai entrate nel vivo e, accanto alle gare più anticipate, sono iniziate ad arrivare le medaglie nelle discipline più recenti. Nel suo nuovo articolo, Elena D’Elia ci parla delle cinque discipline, novità assoluta di Tokyo 2020. A partire dal karate, largamente anticipato e adeguatamente introdotto in un’olimpiade ospitata dal Giappone, passando per il surf, l’arrampicata, lo skateboard fino al ritorno del baseball e del softball.

#tokyo2020 #tokyo2021 #olimpiadi2020 #olimpiadi2021 #OG2020 #OG2021 #karate #skateboard #yutohorigome #momijinishiya #surf #italoferreira #carissamoore #arrampicata #climbing #baseball #softball #olympics

Olimpiadi e comunicazione: il marketing sportivo in Tokyo 2020

Sempre più connessi: nell’era della digitalizzazione anche il #marketing sportivo trae vantaggio dalla possibilità di creare contenuti che sappiano attrarre e riunire #tifosi e appassionati, anche se da dietro uno schermo.

Come possono le aziende sfruttare le strategie del marketing sportivo in un evento di grande portata come le #Olimpiadi e in che direzione sta evolvendo oggi la comunicazione olimpica?

Lo scopriamo nel nuovo articolo di Rebecca Boazzo.

#comunicarelosport #comunicazionesportiva #marketingsportivo #sportbusiness #sport #sportmarketing #pubblicità #sportmanagement #tokyo2020 #olympics #olympicgames #comunicazionedigitale #olimpiadi2020 #olimpiadi2021 #giochiolimpici #sportitalia

TAG IG
@lacomunicazionesportiva
@sport_e_marketing
@sarahnatali_webmarketing
@skepsi_sport
@web_athletics
@atletanews.sport
@sporthink_europe
@fisip.official
@bruna.ulliers
@sportbusinessacademy_eu
@danila_bavastro