Cosa aspettarsi dal 2016?

large

Nuovo anno, nuovo inizio. Che siate speranzosi, grazie ai positivi commenti del vostro oroscopo per l’anno che è appena iniziato, o intimoriti per le importanti sfide che i prossimi 365 giorni 366 giorni avranno in serbo per voi, poco importa: state certi che il 2016 vi porterà molte novità. The Password ne ha raccolte alcune per ricordarvi gli eventi principali che si terranno nei prossimi 12 mesi.

Il 2016 sarà un anno importante sul fronte delle novità nazionali ed internazionali. Se oltre oceano l’attenzione profana è rivolta al congedo, dopo otto anni alla Casa Bianca, del  presidente Obama, in Italia ci si sofferma sugli eventi religiosi anticipati nel 2015. Il Giubileo straordinario, aperto l’8 dicembre scorso, continuerà fino a novembre di quest’anno, sancendo momenti fondamentali per la fede cattolica. Uno tra tutti la santificazione di Madre Teresa di Calcutta, la fondatrice della congregazione religiosa delle Missionarie della Carità, annunciata da Papa Francesco per il 4 settembre.

Anche il mondo dello sport sarà animato da importanti eventi del corso del 2016, tra cui le Olimpiadi che si terranno a Rio De Janeiro dal 5 agosto (giorno dell’apertura ufficiale dei giochi) al 21 agosto. Per la prima volta ospitati in una città sudamericana, i giochi olimpici estivi vedranno i diversi paesi contendersi il podio nelle 42 diverse discipline. Anche il calcio vivrà un momento memorabile quest’anno: la quindicesima edizione degli Europei, con la Francia come Paese ospitante della competizione; si resterà in poltrona a tifare Italia (già sorteggiata nel girone E insieme a Belgio, Svezia e Irlanda) dal 10 giugno al 10 luglio.

Importanti novità anche in campo cinematografico, grazie ad inattesi ritorni di personaggi molto amati. Primo tra tutti Checco Zalone, che con il suo quarto lungometraggio dal titolo “Quo Vado?” apre il bellezza l’anno, registrando il record di  22 milioni 348 mila euro incassati nel primo weekend di programmazione italiana. Ritorna sul grande schermo, inoltre, Sylvester Stallone e l’erede del suo acerrimo nemico (Creed, in sala dal 14 gennaio); riecco anche il divertente modello «bello bello in modo assurdo» di Ben Stiller (Zoolander 2, in sala dall’11 febbraio) e i supereroi Marvel (Batman V Superman: Dawn of Justice, in sala dal 24 marzo e Captain America: Civil War, in sala dal 4 maggio). Insieme ad Ennio Morricone, che per questo film si è guadagnato il suo terzo Golden Globe, Quentin Tarantino ci propone quello che promette essere il suo ottavo capolavoro (The Hateful Eight, in sala dal 4 febbraio). Non si potrà mancare all’appuntamento con la giovane Alice, che tornerà al cinema in compagnia del suo amico Cappellaio Matto e dell’evanescente Stregatto (Alice Attraverso lo Specchio, in sala dal 25 maggio), mentre vedremo in debutto di Jared Leto come cattivissimo Jocker (Suicide Squad, in sala dal 18 agosto) e degli uccellini protagonisti di un famoso videogioco (Angry Birds, in sala dal 16 giugno). Per quanto riguarda i lungometraggi di animazione, si potranno rivivere le avventure dei simpatici pesciolini de “Alla Ricerca di Nemo” (Alla ricerca di Dory, in sala dal 14 settembre), dell’adorabile panda conoscitore delle arti marziali (Kung Fu Panda 3, in sala dal 17 marzo) e dei preistorici protagonisti de “L’era Glaciale” (L’era Glaciale in rotta di collisione, in sala dal 25 agosto). Ritornerà anche Leonardo di Caprio quest’anno, con il suo “Revenant” (in sala dal 14 gennaio). Il film ha già ottenuto quattro candidature ai Golden Globes e tutti i fan dell’ormai ex-ragazzo del “Titanic” fanno il tifo per il tanto sospirato primo Oscar. Per saperlo bisognerà aspettare ancora qualche tempo: i candidati saranno annunciati il 14 gennaio e la cerimonia di premiazione si terrà  al Dolby Theatre di Los Angeles  il 28 febbraio.

Tra le ricorrenze importanti da ricordare (sicuramente molto care ai maturandi 2016 per le prime scommesse su quali saranno i tanto agognati temi della prima prova), inoltre, non può passare inosservato il settantesimo anniversario dal referendum che nel 1946 permetteva agli italiani (e per la prima volte alle italiane) di scegliere se essere governati dalla monarchia o dalla repubblica. Anche il Regno Unito festeggerà una data importante, i quattrocento anni dalla morte di William Shakespeare (avvenuta il 23 aprile 1616) come la scienza che ricorderà il 1916, quando Einstein pubblicò sul numero 49  della rivista  Annalen der Physik la sua Teoria della Relatività.

In campo di pubblicazioni, infine, alcune novità a proposito dei libri in uscita nel 2016. Andrea Vitali con “È successo un fato strano” (in uscita l’11 febbraio) racconterà dello sconvolgimento di un paesino sommerso dalla nebbia, mentre Gianrico Carofiglio con “Passeggeri Notturni” (in uscita il 15 marzo) consumerà le sue trentatré storie in sole tre pagine ognuna. Anche i fans de “Le cronache del ghiaccio e del fuoco” di George Martin potranno gioire, perché nel corso dell’anno potrebbe uscire (probabilmente ancora solo in lingua inglese) un nuovo capitolo, mentre Chiara Gamberale tornerà in libreria con la sua nuova, romantica storia“Adesso” (in uscita l’11 febbraio).

Oltre a questo gran numero di date da mettere in agenda, non dimenticatevi anniversari di matrimonio, compleanni e onomastici, per evitare spiacevoli inconvenienti. Purtroppo, però, In questo noi di The Password non possiamo ancora aiutarvi!

Di Alessia Alloesio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...