Il Futuro è circa adesso: Elon Musk, Demiurgo del Domani

In questa rubrica vi ho parlato, negli scorsi mesi, di tecnologie un tempo lontane che finalmente si fanno strada nella nostra vita, e un giorno potrebbero divenire la norma nella quotidianità.
Oggi guardiamo all’argomento da un angolo leggermente diverso. Guardiamo alla vita di un uomo, Elon Musk, che tramite le sue aziende sta contribuendo a plasmare il futuro ed avvicinarlo.

Nato a Pretoria (Sudafrica) nel 1972, Musk ha dimostrato talento e spirito imprenditoriale fin dalla tenera età: a 12 anni aveva già imparato, praticamente da autodidatta, la programmazione informatica, ed era riuscito a guadagnare 500 dollari vendendo il codice di un semplice videogioco da lui creato a una rivista specializzata. Per scampare al servizio militare, ha lasciato la terra natia per il Canada, di cui è diventato cittadino.
La carriera accademica lo porta poi a spostarsi negli stati uniti, dove risiede tutt’oggi, e fonda nel 1992 la sua prima azienda, cavalcando l’onda nascente di internet: Zip2, poi acquisita da AltaVista, fu un’antenata di molti fornitori di servizi, creando delle “guide ai servizi” per molte città americane. Coi soldi guadagnati dalla vendita di Zip2, Musk fonda X.com, spostando il suo interesse verso servizi finanziari online. Ancora una volta, una fusione aumenterà il suo capitale, mentre questa sua seconda creatura inizia a trasformarsi in PayPal, oggi colosso mondiale dei pagamenti online.

itl_streak
Scatto a lunga esposizione di un Lancio della SpaceX

Il nostro Mask intanto ha iniziato a concentrarsi su altri progetti, verso nuove frontiere. Le sue precedenti imprese hanno portato innovazione nell’universo vituale, aprendolo a nuove funzioni e applicazioni. Ora Musk punta alle stelle, e al mondo dei trasporti in generale.
Space eXploration Technologies (quasi sempre abbreviata in SpaceX), fondata nel 2002, è stata la prima azienda privata a progettare e operare un razzo in grado di raggiungere l’orbita (ottenendo dalla NASA contratti per una serie di missioni di rifornimento verso la stazione ISS), tentando di abbattere i costi di accesso allo spazio e sviluppando razzi in grado di atterrare ed essere riutilizzati. Tecnologia immatura, ma parte di una road-map con l’obiettivo a lungo termine di rendere l’umanità una forma di vita “Multi-Planetaria”.

roadster_2-5_windmills_trimmed
La Tesla Roadster, prima auto sportiva completamente elettrica ad incontrare un vero successo commerciale

L’impegno, però, non è solo volto alle stelle, quanto anche nel rendere sostenibile la vita sulla Terra. Dal 2008 un’altra delle aziende di Musk, la Tesla Motors, sta diffondendo l’uso delle automobili elettriche, a partire da segmenti di mercato elitari come quelli delle auto sportive, per poi estendere al grande pubblico la propria offerta. Ma ancora, i suoi investimenti sono ormai variegati, dalle aziende produttrici di pannelli solari, ai laboratori di ricerca sulle intelligenze artificiali, a qualcos’altro su cui avrà già investito in sordina. A sentire lui, tutte queste iniziative hanno lo scopo di aiutare il progresso dell’umanità, e non solo un mero obiettivo di guadagno economico. Sarà vero? Solo in futuro potremo scoprirlo.

Mauro Antonio Corrado Auditore