Non aprite quella porta: 3 film sul restare chiusi in casa

Ci sono un americano, un francese e un indiano che sono chiusi in casa… E non è una barzelletta.

Affrontare questo periodo di quarantena in cui non bisogna uscire è sicuramente stressante per molti. Se però volete sentirvi un po’ meno soli, ecco una piccola rassegna di film che trattano proprio il tema di persone che stanno (o restano per sbaglio) chiuse in casa.

ac33a71265b192c9b1ab40196f8f0c75Un po’, tanto, ciecamente: Ecco una commedia intellettuale francese del 2015, sognata e surreale come solo le commedie romantiche francesi possono essere. Una talentuosa ma insicura pianista si trasferisce in un appartamento che confina con quello di un eccentrico inventore che non esce di casa da anni. Per uno strano scherzo edilizio, il muro che li separa non è ben insonorizzato, per cui ogni rumore viene percepito distintamente. I due, all’inizio, si danno battaglia a causa del fastidio reciproco provocato, per poi abbandonarsi a un’assurda relazione amorosa con una sola grande regola: non vedersi mai, per accogliere in qualche modo lo strano destino che li ha uniti e quindi trarne il massimo beneficio, non rovinando l’occasione ricevuta. Con una sceneggiatura spettacolare, tra battute salienti e riflessioni profonde, con un’ironia delicata, questo film trasmette quello che tutti i romantici cercano: una favola moderna, con tutti i limiti che da essa possono derivare, e quindi l’unica in cui si può ancora in qualche modo credere e sognare.

House-Arrest-Netflix-Original-FilmHouse Arrest. Ecco un film Netflix di produzione indiana del 2019. Karan è un giovane ragazzo indiano che da circa 9 mesi si è rinchiuso nella propria casa, rifiutando il mondo esterno, arrivando addirittura a sviluppare una fobia all’idea di mettere piede fuori di casa. Il suo amico storico JD lo chiama costantemente e cerca di convincerlo a tornare alla vita normale, senza risultato. Così, un giorno, contatta una ragazza aspirante giornalista, che si mostra molto interessata alla curiosa storia di Karan. Una serie di equivoci renderà molto movimentata la visita della giornalista all’affascinante eremita volontario. In un misto di comicità, thriller e riflessione, questo film indiano intrattiene in modo piacevole lo spettatore. Il ritmo incalzante, anche troppo rispetto a quello cui siamo abituati nelle produzioni occidentali, e l’umorismo grottesco che caratterizzano questa pellicola sono sicuramente punti di forza del film. Inoltre, i temi della solitudine, dell’incomprensione e, non per ultimo, dell’amore genuino potranno di certo rendere godibili le ore di visione.

undefinedAPPuntamento con l’@more: Ecco dunque una produzione americana, con un pessimo titolo in traduzione. L’originale è infatti Two night stand, decisamente più appropriato, in quanto gioco di parole con One night stand, espressione utilizzata per indicare che si è in cerca di rapporti di una sola notte sulle app di incontri. Megan è infatti una ragazza ferita che per dare una svolta alla sua vita decide di iscriversi a un sito di incontri per fare sesso con qualcuno: il fortunato è Alec, anch’egli in cerca di una sola notte di avventure. Megan va dunque a casa di lui, i due fanno sesso e la mattina dopo lei vorrebbe andarsene come concordato. Purtroppo, resta bloccata a casa di Alec a causa di un’improvvisa bufera di neve che paralizza New York. I due sconosciuti, quindi, si ritrovano a dover passare forzatamente ulteriore tempo insieme e, loro malgrado, a conoscersi meglio. Questa commedia, in linea con tante altre, è leggera e godibile, per quanto a volte vagamente scontata, ma gli amanti del genere romantico americano non saranno eccessivamente stupiti da questo. La “banalità” amorosa, comunque, è intervallata da momenti esilaranti e anche da qualche riflessione degna di nota.

Veronica Repetti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...