Bernina Express. Il trenino rosso tra le Alpi svizzere

Se siete a corto di idee per il prossimo viaggio, noi di The Password vi suggeriamo una gita che porterete per sempre nel cuore: una giornata (almeno!) sul Bernina Express, il trenino rosso della ferrovia retica che da Tirano vi permetterà di superare il confine e di gustarvi gli incantevoli paesaggi delle Alpi svizzere, arrivando a Saint Moritz e volendo fino a Coira, nel Cantone dei Grigioni. 

Il Bernina Express, tratta ferroviaria alpina più alta, percorre, in poco più di quattro ore, un percorso di 145 km e durante il tragitto attraversa 55 gallerie, 196 viadotti e ponti e raggiunge pendenze fino al 70 per mille. Il punto più alto raggiungibile, l’Ospizio Bernina, si trova a 2253 metri sopra il livello del mare. Il trenino attraversa paesi diversi, permettendo di entrare in contatto con svariate aree linguistiche e culturali.

L’intera tratta è diventata dal 2008 patrimonio dell’UNESCO. Costituisce, infatti, un vero retaggio per le sue strutture architettoniche e il suo tracciato.

Il viadotto Landwasser, ad esempio, è situato a 65 metri di altezza e attraversa la gola del Landwasser con i suoi oltre 136 metri. O ancora, il viadotto elicoidale di Brusio a nove archi, con una svolta a 360 gradi, è considerato la costruzione più imponente sulla linea del Bernina.

Viadotto Landwasser

È possibile, inoltre, col proprio biglietto, scendere alle varie tappe di interesse che vi permetteranno di visitare paesini montani, ghiacciai o avventurarvi attraverso i sentieri per poi risalire, successivamente, e continuare il vostro itinerario. Ricordate però che se desiderate viaggiare sulle carrozze panoramiche è necessaria la prenotazione del posto con l’aggiunta di un supplemento.
Per maggiori informazioni e per i prezzi potete cliccare qui.

Vi ricordiamo, infine, che potrete organizzare la visita durante tutto l’anno, ovviamente non esiste un periodo migliore degli altri e questo dipende anche dai vostri gusti personali: preferite vedere paesaggi con immense distese verdi d’erba o lasciarvi avvolgere dalla magia della neve?

Fabiana Cupi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...