Choco Crik Crok: ricette per studenti affamati

Chi non ama il cioccolato, alzi la mano!

Scommetto che nessuno avrebbe il coraggio di farlo: siamo tutti golosi di questo nettare prezioso.
Ebbene, oggi The Password vi propone una versione originale delle famose barrette energetiche cioccolatosissime che spesso divoriamo come snack durante le pause universitarie. Rifarle è davvero un gioco da ragazzi e, soprattutto, sono molto più sane ed economiche di quelle preconfezionate.
Un altro vantaggio di questa ricetta da fare con le proprie mani è che possiamo scegliere tutta la frutta secca che più ci aggrada e che spesso rappresenta un ottimo alleato contro la stanchezza e la spossatezza universitaria.
Queste barrette le ho soprannominate “Choco Crik Crok” perchè le noci e le arachidi tostate aggiunte al riso soffiato cioccolatoso conferiscono una croccantezza meravigliosa a cui è davvero difficile resistere!
Vi ho incuriosito e ora avete l’acquolina in bocca? Benissimo, allora prepariamole assieme!

Ingredienti per 10 barrette circa Screenshot_2016-04-29-11-27-40-1[1]

200g di cioccolato fondente
15g di noci tostate
15g di arachidi tostate
30g di riso soffiato
100g di cioccolato bianco (o fondente, se siete dei veri amanti del cioccolato extra dark)

Per prima cosa, armatevi di un coltello abbastanza affilato e tritate molto grossolanamente le noci e le arachidi tostate: i pezzetti si devono sentire ma non devono essere eccessivamente grandi. Dopodiché spezzettate il cioccolato fondente e fatelo sciogliere a bagnomaria o al microonde fino a quando otterrete quella consistenza appetitosa che vorreste ingurgitarvi in un sol cucchiaio. Ma resistete, per il momento almeno. Aggiungete infatti il riso soffiato e la frutta secca tritata, mescolando bene il composto per far amalgamare il tutto. A questo punto i più golosoni di voi possono liberamente aggiungere, a piacimento, un pochino di scorza d’arancia ma anche qualche pezzetto di cocco rapè: saranno ancora più deliziose. Ora tutto quello che dovete fare è stendere il composto su un pezzo di carta forno e fare attenzione a livellarlo equamente prima di riporlo in frigo per 15-20 minuti.
Nel frattempo fate sciogliere sempre a bagnomaria o al microonde il cioccolato bianco che ci servirà per la decorazione, mescolandolo di tanto in tanto con cura.
Una volta raffreddato, tagliate il composto in quadrotti oppure in barrette e immergervi un lato nel cioccolato bianco, riponendo nuovamente il tutto su carta forno e successivamente in frigo per altri 10 minuti: il cioccolato deve essere ben fermo.
Et voilà: ecco le vostre barrette Choco Crik Crok pronte per essere gustate ma anche personalizzate come più vi piacciono.
Ad esempio, nella foto che vedete, ho sostituito le arachidi con qualche nocciola e ho impreziosito il composto cioccolatoso con una generosa manciata di gocce di cioccolato (perchè non è mai abbastanza, ovvio).
Quindi crepi l’avarizia e provate anche voi la ricetta di queste deliziose bontà!
Bon appetit!

Sara Dominietto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...