7 cose che gli studenti in cerca di casa devono considerare

Per ogni studente fuori sede arriva prima o poi il momento di trovare una sistemazione. In genere lo studente ne è contento, lo considera un grande passo verso la propria indipendenza e immagina nel prossimo futuro un continuum di feste in casa (come in qualche serie tv americana). Nell’euforia si rischia di prendere decisioni affrettate, specialmente per quanto riguarda la scelta della casa: noi di The Password siamo pronti a darvi qualche suggerimento.

#1: La posizione. State cercando una casa per frequentare l’università. Sceglietene una in una posizione comoda: vicino all’ateneo, o in centro, o dove passano tante linee di autobus. Il rischio di prendere una casa in una posizione scomoda è barattare le ore di viaggio da pendolare con le ore che vi farà perdere il traffico urbano.

#2: La zona. Quando si visiona un appartamento, mai soffermarsi solo sull’interno. Fate un giro nel quartiere, accertatevi che vicino a casa ci sia un supermercato ed altre comodità. E, soprattutto, guardate di che quartiere si tratta. La gente che incrociate per strada sembra scappata da un manicomio? C’è un tipo dall’aria equivoca che vi sta seguendo? Probabilmente l’affitto dell’appartamento è basso per un motivo.

#3: La praticità. Quando visionate l’appartamento non dovete essere colpiti dall’estetica quanto dalla praticità di ciò che vi sta di fronte. È inutile che una casa abbia le pareti di un bel colore se presenta una serie di difetti insopportabili. Considerate ogni minima cosa. C’è una lavatrice? Il bagno è comodo? C’è un posto dove stendere la roba lavata? C’è uno sgabuzzino dove infilare l’aspirapolvere e tutto ciò che non potete avere in mezzo ai piedi?

#4: L’essere studenti. Nel corso della vostra ricerca vi imbatterete certamente in regge con stanze amplissime, vasca idromassaggio, pareti affrescate con putti e scene bucoliche. Il tutto per un prezzo tutto sommato fattibile, sottoscrivendo un buon mutuo. Ecco, fate mente locale e ricordatevi di essere studenti. L’abitazione che sceglierete funge da appoggio e non va a sostituire la vostra vera casa.

#5: Il proprietario. In genere a lui nessuno pensa, ma un proprietario eccessivamente pignolo, o al contrario un proprietario eccessivamente svogliato, può essere un problema. Quando lo incontrate cercate di capire che persona avete di fronte, se è affidabile e comprensiva.

#6: Le truffe. Capita purtroppo di imbattersi in persone disoneste, pronte a rifilarvi un appartamento a un prezzo eccessivo, o pieno di difetti nascosti, o senza rispettare le dovute procedure. Soprattutto per quanto riguarda l’ultimo punto, cercate di informarvi il più che potete in modo da non essere imbrogliati. Esiste un contratto di locazione pensato appositamente per gli studenti, voi dovrete firmare quello e solo quello.

#7: Il coinquilino. Veniamo al punto più atteso. Lui: il coinquilino, fonte di numerosi guai e incomprensioni. Il coinquilino può essere un vostro amico oppure può essere una persona che come voi cerca un appartamento. Nel secondo caso cercate di conoscerlo. Usciteci un paio di volte, accertatevi che i vostri stili di vita siano simili. Se, ad esempio, lui è un festaiolo mentre a voi piace la tranquillità, il vostro “coinquilinaggio” avrà vita breve.meda 2 Meglio ancora se condividete con lui qualche interesse: avrete qualcosa di cui parlare e confrontarvi. Se invece il coinquilino è un vostro amico non dovreste avere problemi, ma attenzione! Esistono amicizie rovinate da periodi di convivenza. Assicuratevi di essere davvero in sintonia e rispettate sempre gli spazi dell’altro.

Buona permanenza!

Silvia Gemme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...