Perché imparare a stare da soli è così bello

Ammettiamolo, a tutti è capitato di andare al cinema con gli amici e, osservando il ragazzo seduto da solo a guardare il film poche poltrone più in là, compatirlo e pensare: «Poverino, andare al cinema da solo è proprio deprimente». Siamo così abituati a fare tutto in compagnia, che piuttosto di fare qualcosa da soli ci rinunciamo. «Quest’estate volevo andare a Parigi, ma non ho trovato nessuno che venisse con me, quindi non ho più organizzato nulla» oppure «Volevo andare a vedere la mostra su Monet, ma sono stato a casa perché Marco mi ha dato buca all’ultimo e andarci da solo sarebbe stato proprio da sfigato», quante volte abbiamo detto o sentito dire queste frasi? Ebbene: no, andare al ristorante, al cinema, ad una mostra, ad un concerto, fare un viaggio, una passeggiata o qualunque altra cosa da soli non è triste né da sfigati, anzi, è una delle cose più belle che possiate fare per voi stessi. Ed ora vi spiego il perché.

Tu sei l’unica persona con cui sarai necessariamente costretto a trascorrere il resto della tua vita; perciò “stare da soli” non lo si può fare e basta, ma lo si impara. Impari a stare in compagnia di te stesso e di nessun altro, come se fossi un estraneo con cui devi per forza passare il tuo tempo, ed apprendi a conoscerti, a sopportarti, ad accettare i tuoi difetti, ad apprezzare i tuoi pregi, ad amarti e a trovare la forza di cambiare là dove proprio non ti sopporti.

Quando non riusciamo a sopportare di essere soli, vuol dire che non apprezziamo correttamente l’unico compagno che abbiamo dalla nascita alla morte: noi stessi. – Eda LeShan

Stare da soli è bello perché fa paura e richiede coraggio, ed ogni paura, una volta superata, porta inevitabilmente ad una crescita personale. Avrai paura, perché è probabile che ti troverai ad affrontare scelte più o meno impegnative e a dover risolvere problemi inaspettati da solo, senza poter chiedere consiglio o aiuto a nessuno, se non a te stesso, cercando di far chiarezza nella tua mente. Grazie a queste situazioni imparerai a capire cosa vuoi, cosa ti piace, ma anche cosa non vuoi e cosa detesti, imparerai a cavartela da solo, rimarrai stupito di te stesso scoprendo di possedere capacità che fino ad un momento prima ignoravi e, soprattutto, sarai fiero di te.

Osare di vivere da soli è prova del coraggio più raro; perchè molti avrebbero preferito incontrare il loro più acerrimo nemico in battaglia piuttosto che il proprio cuore nella loro stanza. – Charles Caleb Colton

Una volta imparato a stare da solo, sarai in grado di apprezzare maggiormente la compagnia altrui e, smettendo di accontentarti di quella di chiunque pur di non rimanere solo, sarai circondato da individui con cui vale la pena trascorrere il tuo tempo e che contribuiranno a rendere la tua vita migliore.

La solitudine è bella, ma abbiamo bisogno di qualcuno a cui dire che la solitudine è bella. – Honoré de Balzac

Quando dedichi del tempo esclusivamente a te stesso, ti ricarichi di nuova energia, necessaria per affrontare al meglio la vita di tutti i giorni. Che sia farsi un bel bagno caldo, prendersi una mezz’oretta per fare una passeggiata o prepararsi una cena coi fiocchi, è un’ottima abitudine riservare almeno ogni settimana un momento di solitudine per coccolarsi e rigenerarsi.

Quando si evita a ogni costo di ritrovarsi soli, si rinuncia all’opportunità di provare la solitudine: quel sublime stato in cui è possibile raccogliere le proprie idee, meditare, riflettere, creare e, in ultima analisi, dare senso e sostanza alla comunicazione. – Zygmunt Bauman

Quando fai qualcosa da solo, l’unica persona a cui devi rendere conto è te stesso; ciò significa prendere decisioni autonomamente e poter cambiare idea all’ultimo momento senza dover discutere con nessuno: se sei in viaggio da solo e vuoi dormire fino a tardi anziché visitare quel museo, oppure se invece del ristorante messicano ti viene un’improvvisa voglia di sushi, hai la libertà di fare come ti pare.

Un uomo deve mantenere un piccolo recesso dove può essere se stesso senza riserve. Solo nella solitudine egli può conoscere la vera libertà. – Michel De Montaigne

Irene Rubino

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...