Chili messicano -Ricetta per studenti affamati-


chiliEd eccoci con una nuova ricetta!

Non sentite anche voi rumore di maracas? Io sì! E quindi vi dico che é giunto il momento di sfoggiare il vostro sombrero e mettervi ai fornelli. Perché? Perché è in arrivo un piatto piccantissimo e delizioso che con il suo profumo vi inonderà non solo l’intero appartamento, ma anche il condominio… Nemmeno i vicini sapranno resistergli, credetemi, tutto perché la cucina messicana é amata da chiunque!

E quindi ecco a voi, il mio chili messicano, perfetto per una serata fra coinquilini!
Ingredienti per 4-6 persone

  •  1 cipolla
  • 1 peperone
  • 2 spicchi d’aglio
  • 300g di carne trita (io preferisco quella di bovino ma va benissimo anche quella di pollo per una versione più leggera)
  • 1 lattina di fagioli (230g) scolata bene
  • 1 tazza di acqua (o brodo per chi ha gusti strong)
  • 250ml di passata di pomodoro
  • 3 cucchiai d’olio
  • 2 cucchiai di paprika affumicata
  • peperoncino q.b.
  • 1 cucchiaio di cumino facoltativo
  • tortillas e tacos a volontà

Il segreto di questa ricetta è sentirsi molto Messicani! Scaldate in una pentola molto capiente l’olio e affettate in modo abbastanza grossolano la cipolla e, più finemente l’aglio. Uniteli nella pentola e fateli soffriggere leggermente, magari aggiungendo un cucchiaio di acqua per non farli bruciare. Appena incominciano a sbiancare, aggiungete la carne trita e fatela rosolare con cura fino a quando non diventa marroncina. A questo punto unite le spezie e fate insaporire la carne per 2 minuti, mescolando tutto con cura, affinché non si bruci. Unite successivamente i fagioli, la salsa di pomodoro e l’acqua per poi far sobbollire il tutto a fuoco vivace. Solo a questo punto dovrete ridurre la fiamma a fuoco basso e coprire la pentola con un coperchio, mescolando ogni tanto e cuocendo per 30-40 minuti. Lo so: è una faticaccia, ma ripaga il gusto! E che fare in questo frangente? Un’idea è bere la sangria coi vostri amici oppure suonare con le maracas! Fatto sta che, trascorso il tempo necessario, basta servire il chili e vedrete che fiesta! È ottimo con i nachos o come ripieno di fajitas o burrito: farete un figurone.
Buon appetito

Sara Dominietto