I peli – La vagina non è un Tabù

Come sappiamo, su Facebook si può trovare il peggio del peggio del peggio delle persone. Sui social la gente esprime opinioni e pensieri che in un normale contesto sociale terrebbe per sé, e se da un lato prenderne conoscenza può provocare moti di sfiducia verso il genere umano, dall’altro può essere costruttivo conoscere l’incidenza di alcune idee.

L’articolo che state per leggere nasce da una di queste scoraggianti letture, dove l’argomento di discussione era appunto le donne e i peli. Foto di una gamba femminile, lasciata volontariamente “allo stato brado”, con una sequela di commenti sottostanti, parecchi commentatori uomini concordi su un fatto: una donna con i peli non è una donna. No, non nel senso che una donna che non si depila non merita di essere chiamata donna… proprio nel senso che una donna che ha o che avrebbe i peli non è una donna!

Immaginate il mio stupore nel scoprirmi, dopo tanto tempo, una non-donna. E immaginate le successive crisi di identità, perché come dovrei parlare in prima persona? Si usa il femminile o il maschile per una non-donna? [sarcasmo].

Forse il fraintendimento è presto spiegato: una società di reclame pubblicitari con modelle super depilate, che costringe le donne ad intense sedute di depilazione anche solo per andare in palestra, in modo da evitare imbarazzi, può ingannare quella piccola fetta di popolazione maschile che con le donne nulla ha a che fare, perché obiettivamente il pelo non lo vede mai. Ma il fatto che i giornali, i canali televisivi, i social mostrino il bello, non significa che “il brutto” non esista: semplicemente è fuori dai riflettori. Così, una foto che ritrae una bella modella sorridente non esclude che quella ragazza al mattino abbia l’aspetto di uno straccio, perché magari stanca e non truccata; il suo sorriso fotogenico non esclude che a volte sia triste, e le sue gambe lisce non tolgono che si sia fatta una ceretta per renderle tali.

irsutismoChiaramente queste considerazioni non riguardano la stra-grande maggioranza degli uomini, perché basta avere una fidanzata/una sorella/un’amica per sapere queste cose. Le donne impiegano una buona quantità di tempo, di energie e di denaro per liberarsi dei peli. Ci sono le fedelissime all’estetista, con il loro regolare appuntamento che può essere mensile o settimanale, le quali sopportano un costo economico non irrilevante per apparire belle (la depilazione gambe+inguine in genere va dai 20 ai 30 euro). E poi ci sono le amanti del fai da te, che in genere o si comprano vari aggeggi (rasoi, pinzette, strisce depilatorie, creme) o si comprano il Silk-épil (sì, quello strumento di tortura che strappa i peli). Se per questa categoria il costo è più contenuto, a pesare sarà una bella perdita di tempo (per depilare bene entrambe le gambe con gli strumenti a strappo sono necessari 30/60 minuti).

E’ indubbiamente vero che noi femminucce impieghiamo troppo tempo per farci la doccia, ma in nostra difesa c’è da dire che abbiamo tanti compiti da svolgere: oltre la pulizia corporea, dobbiamo controllare bene tutte le parti del corpo per individuare ed eliminare i peli antiestetici. Le gambe, la vagina, la zona attorno all’ombelico, la schiena, le ascelle, le braccia, le mani, il volto (che comprende sopracciglia, baffetti, e altri punti per le donne che soffrono di irsutismo). E spesso, credetemi, non ne abbiamo voglia, ci sono quelle sere che siamo stanche, che andremmo volentieri a dormire, ma sopraggiunge una vocina che dice: cosa dirà la gente?

Questo non è un articolo che vuole invitare le donne a non depilarsi. È giusto che ogni donna faccia ciò che vuole e ciò che la fa sentire bene. Quello che si voleva sottolineare è che una donna è sempre una donna, con o senza la peluria, e che i peli, dopotutto, sono una cosa normalissima e naturalissima.

Silvia Gemme

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...