RELOAD MUSIC FESTIVAL – La musica elettronica a Torino

Il 2 Marzo 2019, al Lingotto Fiere si è tenuta la quinta edizione del Reload Music Festival, uno dei più importanti festival di musica elettronica in Italia, nonché il più grande Oneday festival del “Bel Paese”.

Per il quinto anniversario, con la versione Gold gli organizzatori hanno cercato di fare le cose in grande, chiamando nomi importanti da tutto il mondo. Molti sono stati i fan che si sono lamentati della line up, diversamente da quella dell’anno scorso che aveva raccolto grandi consensi, criticando la mancanza dei propri beniamini, ma alla fine gli ospiti sono riusciti a scaldare anche gli animi dei più scettici e l’evento ha avuto un grande successo.

Il Reload Music Festival è interamente dedicato alla musica EDM, ma quest’anno, più che in altri, si è cercato di andare incontro a tutti i gusti, portando sul palco anche alcuni fra i principali sottogeneri.
L’ospite più atteso è stato sicuramente Afrojack, DJ olandese di origini surinamesi, presente nella top 100 dei migliori DJ del mondo da quattro anni, quest’anno si è aggiudicato l’ottavo posto. Con l’unione fra alcuni suoi brani e il remix di altri grandi pezzi, Afrojack, è stato il fulcro della serata.
Fra i più acclamati ricordiamo anche i nomi di Wildstylez, per l’hardsyle, i due nostrani Anime e Mad Dog, che esportano l’hardcore made in Italy, e il duo Vini Vici, che ha fatto riscoprire al mondo la Psy-Trance, un genere di musica rimasto sempre nell’ombra. Ricordiamo anche Trampa, Flux Pavilion, Dropgun & Smacks e Junkie Kid, per quanto riguarda gli ospiti più noti, ma sono da citare anche Roberto Molinaro, noto nome della musica techno italiana, i Drop, Danko e Dj Klaus. 

Per quanto riguarda i palchi, si è deciso di portare avanti l’idea della scorsa edizione di un mainstage a impatto zero e quella di un’esperienza il più immersiva possibile. Un’impostazione della scena completamente innovativa rispetto agli anni scorsi, con un design più pulito e semplice, senza strutture a vista, con grandissimi schermi e luci che hanno reso ancora più coinvolgente l’evento.

Purtroppo il Reload Music Festival non è stato vissuto in maniera positiva da tutti; infatti due giovani ragazzi italiani di origine marocchina sono stati arrestati per aver rubato durante la serata alcune collane e un cellulare. I due hanno cercato di nascondere gli oggetti trafugati, ma il gesto è stato notato e parte della refurtiva è stata restituita ai proprietari.

Daniela Frezzati

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...